Alis: grazie all'intermodalità abbattute 1,2mln di tonnellate di Co2

CONDIVIDI

lunedì 1 aprile 2019

Con l'intermodalità strada-mare nel 2018 sono state imbarcate su direttrici intermodali e di cabotaggio nazionale ed internazionale superiori ai 600 km, circa 1,5 milioni di camion, pari a 40 milioni di tonnellate di merci in meno trasportate sull'intera rete stradale nazionale, con un abbattimento delle emissioni di Co2 di 1,2 milioni di tonnellate. I dati emergono dallo Studio 'Trasporti e logistica: Alis studia l'economia insulare' del centro studi Alis.

"Lo studio contiene una dettagliata analisi sull'evoluzione dei traffici in Sicilia e in Sardegna e sul relativo impatto per l'economia del cluster Alis", spiega il presidente dell'Associazione Logistica dell'intermobilità sostenibile, Guido Grimaldi. "Sono emersi dati significativi per cui in un quadro economico internazionale che ha mostrato persistenti segnali di debolezza ed instabilità con segnali chiaramente recessivi il settore dei trasporti e della logistica ha riportato in controtendenza numeri decisamente positivi".

Tag: Alis, intermodalità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Dall’1 al 3 luglio appuntamento a Sorrento con un nuovo evento ALIS dedicato alla sostenibilità

Si svolgerà a Sorrento da giovedì 1 a sabato 3 luglio il nuovo evento Alis “Trasporti Logistica Sostenibilità. Green e blue economy per la ripartenza”. Un confronto...

Porti: la genovese Circle a supporto dei collegamenti Regno Unito-Francia

Nella cornice delle Autostrade del Mare, i collegamenti portuali e marittimi attraverso l'Arco Atlantico, in particolare tra Irlanda e Francia nord-occidentale, hanno un ruolo sempre più...

Porto di Trieste: al via progetto banchina estesa ferroviaria verso le aree interne degli interporti

Un concept per estendere le funzioni portuali alle aree degli interporti regionali. Il porto di Trieste cresce e si sviluppa in quest'ottica, non solo con le sue infrastrutture a mare, ma anche con...

Milano: un accordo per sviluppare l'intermodalità ferro/aria del terminal Sacconago e della Cargo City aeroportuale

Sviluppare processi logistici nell'ambito dell'intermodalità ferro/aria e della mobilità sostenibile per valorizzare il terminal ferroviario di Sacconago e l’ampia area della...

Masutti (RFI): trasporto ferroviario al centro della mobilità del futuro

"Il trasporto ferroviario, intrinsecamente sostenibile, può e deve dare un contributo fondamentale alla costruzione della mobilità del futuro". Lo ha detto Anna Masutti, presidente di...

De Rosa (Smet): Pnrr positivo ma mancano interventi per l'automotive

Intorno al Pnrr, il mondo della logistica dichiara un prudente ottimismo.Domenico De Rosa, Ceo di Smet e presidente della Commissione Autostrade del Mare di Alis, per esempio, ha accolto con molto...

De Rosa (Gruppo Smet): intermodalità volano per il rilancio e arma contro la diffusione del Covid

Potenziare l'intermodalità, i trasporti misti mare-ferro-strada, potrebbe fare la differenza nella fase di rilancio economico del post Covid. Nel corso della pandemia, infatti, le imprese...

Gts Rail: nuovo servizio intermodale con il porto di Zeebrugge

Il Belgio è il paese con il 94% di quota intermodale nei trasporti e il suo porto, divenuto un importante centro di distribuzione europeo grazie alla sua favorevole posizione, movimenta oltre...