Trieste: arriva la prima auto elettrica dell'Autorità Portuale

CONDIVIDI

mercoledì 10 marzo 2021

È stata inaugurata oggi a Trieste la prima auto elettrica della società in house dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Porto di Trieste Servizi.

Il nuovo veicolo si aggiunge alle due auto ibride che ad oggi fanno parte del parco macchine dell’Autorità di Sistema Portuale che sta realizzando una svolta green, possibile grazie a finanziamenti Ue e regionali, con iniziative che vanno dall’acquisto di auto elettriche e istallazione di colonnine di ricarica, alla progettazione del cold ironing per i moli e le banchine.

L'Autority investirà nel settore green 6,7 milioni di euro nel biennio 2021-2022

“Siamo molto orgogliosi di questa nuova politica sostenibile grazie alla quale associamo alla classica attività portuale, servizi svolti con mezzi green e sostenibili – ha commentato Zeno D’Agostino, Presidente dell'AdSP – una svolta totalmente in linea con la sensibilità del nuovo ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini. Avevamo già iniziato a investire sul settore con i nostri veicoli ibridi e ora, attraverso la nostra società di servizi, passiamo totalmente all’elettrico. Ci riempie di soddisfazione annunciare che nei prossimi mesi metteremo in atto ulteriori azioni green, grazie a finanziamenti europei e regionali, per sostituire tutti i nostri veicoli tradizionali con mezzi elettrici e relative colonnine di ricarica”.

AdSP del Mare Adriatico Orientale: progetti per il futuro

Nei prossimi due anni, infatti, i progetti Clean Berth (Interreg Italia-Slovenia) e Susport (Interreg Italia-Croazia) permetteranno rispettivamente l’installazione di una colonnina di ricarica per veicoli elettrici e l’acquisto di una o più auto elettriche, oltre alla sostituzione dell’illuminazione delle aree pubbliche con tecnologia a LED e la progettazione del sistema di cold ironing al Molo VII. Grazie al progetto Noemix (Horizon2020), guidato dalla Regione FVG, l’Autorità di Sistema sostituirà anche l’intero parco auto con veicoli elettrici e installerà ulteriori sette colonnine di ricarica. Con i progetti TalkNET (Interreg Central Europe), Metro (Interreg Italia-Croazia) e Ealing (CEF) sarà invece possibile progettare il sistema di cold ironing rispettivamente per il Molo VI, il Molo Bersaglieri (crociere), il Molo V, la Piattaforma Logistica e la banchina del porto di Monfalcone.

Tag: auto elettriche, porto trieste

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Trieste in recupero nel 2021: movimentate più di 55 milioni di tonnellate di merci

Forte recupero sul primo anno della pandemia per il porto di Trieste nel 2021: + 2,23% i volumi totali, con più di 55 milioni di tonnellate movimentate. Lo scalo giuliano è tra i leader...

Togg presenta il nuovo concept USE CASE Mobility: per una mobilità, elettrica, incentrata sull’utente, smart e condivisa

Togg ha debuttato ufficialmente al CES 2022 di Las Vegas. Durante la conferenza stampa il Ceo dell’azienda, Gürcan Karakaş, ha presentato la visione del brand, fondato con l’intento...

Unrae, a dicembre tracollo del mercato auto: -27,5% rispetto al 2020

Tracollo delle immatricolazioni per il mercato dell'auto a dicembre 2021. Lo ha comunicato l'Unrae precisando che l'ultimo mese del 2021 chiude con 86.679 immatricolazioni (-27,5% rispetto a dicembre...

Dalla Turchia una soluzione di mobilità evoluta che coniuga sistemi elettrici, autonomi e interconnessi

Una soluzione di mobilità, in cui il propulsore elettrico si fonde con sistemi autonomi e sistemi interconnessi in un unico ecosistema. Togg, azienda turca emergente nel mercato delle nuove...

Unrae: nella Legge di Bilancio ignorati incentivi per mercato auto e veicoli commerciali leggeri. Nessuna strategia per la transizione ecologica

“Non resta che esprimere sconcerto per la decisione delle Istituzioni di ignorare totalmente nella Legge di Bilancio gli incentivi per il mercato delle autovetture e dei veicoli commerciali...

Mobilità elettrica: via libera dall'Agcm alla joint venture Enel X-Volkswagen Finance Luxembourg

Via libera dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) alla nuova joint venture tra Enel X e Volkswagen Finance Luxembourg.La collaborazione nasce per la creazione e la...

Auto ibride ed elettriche: cresce l’interesse degli italiani ma rimangono i dubbi

Le vetture elettriche e ibride stanno progressivamente occupando fasce di mercato a discapito delle motorizzazioni tradizionali e continua a crescere l’interesse degli italiani verso queste...

Mercato auto Europa: novembre quinto mese consecutivo di numeri negativi

Continua la contrazione del mercato dell’auto in Europa, con pesanti cali a due cifre, che portano a 3.720.000 le vetture mancanti all’appello nei primi 11 mesi rispetto allo stesso...