Trapani: a Osp Srl la gestione del terminal aliscafi

CONDIVIDI

venerdì 5 marzo 2021

Osp srl, società di operazioni e servizi portuali che già si occupa di buona parte dei servizi negli scali di Palermo e Termini Imerese, si è aggiudica anche la gestione del terminal aliscafi nel porto di Trapani.

Come dichiarato dal presidente della società Giuseppe Todaro, efficienza e sostenibilità saranno le priorità da perseguire, insieme anche al mantenimento dei livelli occupazionali. A questo proposito, per la gestione del servizio, saranno assunti sette dipendenti che si occuperanno specificamente del presidio, della pulizia e della cura del verde.

Il terminal Aliscafi di Trapani

Il servizio, messo a bando dall'autorità di sistema portuale del Mare della Sicilia Occidentale attraverso il sistema del partenariato pubblico privato, prevede tra l'altro un presidio stabile con almeno un'unità lavorativa dall'apertura alla chiusura del Terminal per il periodo che va dal primo ottobre al 30 aprile, mentre dal primo maggio al 30 settembre sarà presente una seconda unità dalle 10 alle 15 dal lunedì al venerdì e per le intere giornate del sabato e della domenica.
Nella convenzione, che avrà una durata di vent'anni, è inserita pure la pulizia delle aree comuni, interne ed esterne (compresi i servizi igienici), almeno 4 volte al giorno da ottobre ad aprile e almeno ogni due ore da maggio a settembre, ma anche interventi di pulizia delle aiuole esterne (incluso il decespugliamento) e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani raccolti durante gli interventi di pulizia.
L'area sarà aperta e presidiata dalle 5.30 del mattino alle 21.30, tutti i giorni (compresi weekend e festivi), ma gli orari potrebbero subire variazioni, anche in conseguenza delle modifiche della programmazione in arrivo e in partenza degli aliscafi o del passaggio ad orari estivi o invernali.

Terminal di Trapani: un punto strategico per il turismo

"Mantenere in perfette condizioni una struttura come il terminal aliscafi del porto di Trapani, realizzato dall'AdSP del Mare di Sicilia occidentale per offrire comfort e servizi ai passeggeri in partenza per le isole e inaugurato due estati fa - ha commentato  il presidente dell'autorità di sistema portuale del mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti - è determinante per assicurare decoro ed efficienza".

Tag: traghetti, mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Settimana Europea della Mobilità: i vincitori dell’edizione 2021

La Commissione europea ha annunciato i vincitori degli EUROPEAN MOBILITY WEEK Awards 2020, del premio per la pianificazione della mobilità urbana sostenibile (PREMIO SUMP) e dell'EU URBAN ROAD...

Al porto di Ancona nuove procedure digitali di controllo per una maggiore efficienza

L’innovazione tecnologica sarà protagonista al Porto di Ancona. Lo scalo apre le porte a nuove procedure doganali digitali. Il progetto di ADM e dell’Autorità di sistema...

Moto: perché l'elettrificazione delle due ruote va più a rilento?

Si parla sempre di digitalizzazione e di elettrificazione dell’auto, ma ovviamente anche le due ruote stanno seguendo la stessa tendenza. La differenza sostanziale è che pare si vada a...

Carburanti alternativi: Porto Marghera diventa hub per l'idrogeno verde

L’idrogeno è stato più volte definito il carburante del futuro. Secondo gli esperti di settore si tratta di un’alimentazione altamente sostenibile che potrebbe muovere con...

Gnv: a metà maggio 2021 entra in flotta la nuova nave Aries

I collegamenti commerciali tra Napoli e Palermo si arricchiscono con l'arrivo della nuova nave Gnv Aries, che entrerà in flotta a metà maggio 2021. La nave, che opererà le linee...

Toscana Carbon Neutral: 5 milioni di euro per 20 progetti destinati a verde urbano e piste ciclabili

Un nuovo bando green per la Toscana. Dal verde urbano alle piste ciclabili: la Regione punta alla sostenibilità grazie al finanziamento di 20 nuovi progetti. Grazie ai 5 mln di euro messi a...

Porti: nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza mezzo miliardo per i traghetti

Nel PNRR ci sarà mezzo miliardo per il rinnovo della flotta dei traghetti: è quanto emerso questa mattina dalla sessione plenaria di lavoro per discutere i contenuti del Piano Nazionale...

Torna la Formula E nella veste di Campionato del Mondo: appuntamento a Roma il 10 e 11 aprile

Le monoposto elettriche sfrecceranno nuovamente nel circuito della Capitale per la terza volta dall’esordio del 2018. Sabato 10 aprile e domenica 11 aprile sbarca a Roma il Campionato del Mondo...