Trapani: a Osp Srl la gestione del terminal aliscafi

CONDIVIDI

venerdì 5 marzo 2021

Osp srl, società di operazioni e servizi portuali che già si occupa di buona parte dei servizi negli scali di Palermo e Termini Imerese, si è aggiudica anche la gestione del terminal aliscafi nel porto di Trapani.

Come dichiarato dal presidente della società Giuseppe Todaro, efficienza e sostenibilità saranno le priorità da perseguire, insieme anche al mantenimento dei livelli occupazionali. A questo proposito, per la gestione del servizio, saranno assunti sette dipendenti che si occuperanno specificamente del presidio, della pulizia e della cura del verde.

Il terminal Aliscafi di Trapani

Il servizio, messo a bando dall'autorità di sistema portuale del Mare della Sicilia Occidentale attraverso il sistema del partenariato pubblico privato, prevede tra l'altro un presidio stabile con almeno un'unità lavorativa dall'apertura alla chiusura del Terminal per il periodo che va dal primo ottobre al 30 aprile, mentre dal primo maggio al 30 settembre sarà presente una seconda unità dalle 10 alle 15 dal lunedì al venerdì e per le intere giornate del sabato e della domenica.
Nella convenzione, che avrà una durata di vent'anni, è inserita pure la pulizia delle aree comuni, interne ed esterne (compresi i servizi igienici), almeno 4 volte al giorno da ottobre ad aprile e almeno ogni due ore da maggio a settembre, ma anche interventi di pulizia delle aiuole esterne (incluso il decespugliamento) e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani raccolti durante gli interventi di pulizia.
L'area sarà aperta e presidiata dalle 5.30 del mattino alle 21.30, tutti i giorni (compresi weekend e festivi), ma gli orari potrebbero subire variazioni, anche in conseguenza delle modifiche della programmazione in arrivo e in partenza degli aliscafi o del passaggio ad orari estivi o invernali.

Terminal di Trapani: un punto strategico per il turismo

"Mantenere in perfette condizioni una struttura come il terminal aliscafi del porto di Trapani, realizzato dall'AdSP del Mare di Sicilia occidentale per offrire comfort e servizi ai passeggeri in partenza per le isole e inaugurato due estati fa - ha commentato  il presidente dell'autorità di sistema portuale del mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti - è determinante per assicurare decoro ed efficienza".

Tag: traghetti, mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Infrastrutture: con il Def nuovo approccio per programmare gli investimenti

Un nuovo approccio, basato sui principi dello sviluppo sostenibile, per pianificare, programmare, progettare e realizzare le infrastrutture di un Paese più moderno, competitivo e resilient...

A Roma nasce un nuovo charging point per l’auto privata dotato di e-scooter, e-bike ed e-car

Un charging point per l’auto privata dotato di e-scooter, e-bike ed e-car per ottimizzare i tempi di ricarica e percorrere l’ultimo miglio con veicoli zero emissioni: a Roma un nuovo...

Flixbus-Scania: in arrivo il primo bus a biogas per il trasporto su lunghe percorrenze

Una recente tecnologia ha permesso di raffreddare il biogas a circa -160 gradi Celsius in modo che diventi liquido e quindi più denso di energia, permettendo così di utilizzare il gas...

Mobilità sostenibile e logistica integrata al centro della nuova intesa Federdistribuzione-Assologistica

Tra le priorità del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, la digitalizzazione e la transizione ecologica hanno un ruolo prepondernate. Tali fattori sono fondamentali al fine di...

Mobilità: continuano ad aumentare i km percorsi dai mezzi pesanti

Dopo i rallentamenti dovuti alla fase più critica dell’emergenza sanitaria, la mobilità veicolare in Italia aumenta di mese in mese.Il monitoraggio di giugno 2021 del Mobility...

DKV festeggia le 10.000esima stazione di rifornimento sul territorio italiano

DKV Mobility espande la sua rete in Italia e annuncia il traguardo delle 10.000 stazioni di rifornimento. Questa pietra miliare della storia di DKV porta l’Italia ad essere il Paese con la...

Navi a GNL: approvata la guida tecnica per il rifornimento in porto

Nell'ambito del processo di decarbonizzazione del settore del trasporto marittimo, e nella prospettiva di contribuire al raggiungimento dei nuovi obiettivi del Green New Deal, il mercato del GNL...

Un futuro a pedali per la sostenibilità: in arrivo mOOve, la nuova pista ciclabile hi-tech

Allo scopo di innovare il settore delle infrastrutture bike friendly, la startup milanese Revo ha realizzato mOOve, un tappeto modulare, in plastica o gomma riciclata, che può essere fissato...