Protesta Green pass: nel porto di Trieste l'operatività torna a regime

CONDIVIDI

mercoledì 20 ottobre 2021

L'operatività del porto di Trieste sta tornando a regime. Lo scrive in una nota l'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico orientale precisando che il traffico stradale recupera già dal primo di ieri pomeriggio, dopo il blocco della viabilità gestito dalle forze dell'ordine per motivi di sicurezza.

Il rallentamento delle attività non ha interessato il traffico marittimo e l'operatività

Grazie alla riapertura del varco 4, e al graduale via libera all'accesso dei camion, alle 17 di ieri il numero di mezzi transitati in totale per i gate 1 e 4 era di circa 3500 veicoli, mentre è stato di 2000 veicoli nel corso delle 24 ore precedenti. Il rallentamento delle attività non ha interessato il traffico marittimo e l'operatività interna al porto: anche ieri, come nel fine settimana, 11 le navi all'ormeggio, incluse le petroliere e le navi da crociera.
Riaperto anche il traffico ferroviario con 5 treni manovrati nella prima mezza giornata di oggi da Adriafer. Nessuna congestione delle attività al porto di Monfalcone dove le attività proseguono regolarmente.

L'autorità ha infine segnalato che cresce esponenzialmente la richiesta di tamponi da parte dei lavoratori presso l'ambulatorio medico del porto nuovo di Trieste, attivato dall'Autorità di sistema portuale: dalle 50 richieste di venerdì scorso, si è passati a 200 tamponi effettuati al giorno. Per poter accogliere tutte le domande, si prevede di fare un servizio anche la domenica sera ed estendere l'orario attuale (6-10 e 18-21).

Tag: porto trieste, trasporto merci, Green pass

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Attivo il Piano Neve 2021-2022: ecco le tratte dove può essere attuato il fermo temporaneo dei mezzi pesanti

Sul sito del Ministero dell'Interno sono disponibili i documenti relativi al nuovo piano neve predisposto da Viabilità Italia per la stagione invernale 2021-2022. Il piano contiene quanto...

Carenza di autisti nel Regno Unito: situazione in miglioramento in base agli ultimi dati delle associazioni di categoria

Nel Regno Unito è in atto un’inversione di tendenza del problema rappresentato dalla carenza di autisti di mezzi pesanti e di altri lavoratori della logistica venutosi a creare nei mesi...

Dal 1° gennaio l’Ue lancia il nuovo sistema di gestione del rischio doganale

Rafforzare i controlli doganali dell'Ue e proteggere i cittadini e le imprese dell'Unione, nonché gli interessi finanziari europei. Questi gli obiettivi del nuovo sistema di gestione del...

Porto di Cagliari: la nuova società MITO gestirà l’attività terminalistica del Gruppo Grendi

La new company Mito gestirà l’attività terminalistica del Gruppo Grendi nel Porto Canale di Cagliari. Mediterranean Intermodal Terminal Operator si occuperà del nuovo...

Divieti Brennero: l’IRU e 12 associazioni europee chiedono l’intervento dell'Ue

I provvedimenti austriaci che impongono il contingentamento dei mezzi pesanti nel corridoio del Brennero continuano a mettere in difficoltà il comparto trasporto...

Intermodalità: Gts Rail attiva un nuovo collegamento Bologna-Rotterdam

Dal prossimo 13 dicembre Gts Rail attiverà un nuovo collegamento ferroviario Bologna-Rotterdam. Un'operazione che punta a togliere dalle strade interessate dal tragitto oltre 20 mila camio...

Nuove regole per l'ingresso in Regno Unito: cosa cambia per l'autotrasporto?

Il Regno Unito, a seguito dell'individuazione della nuova variante Omicron, ha messo in campo nuove misure restrittive per l'accesso nel Paese. Tali misure però, segnala l'Iru, riguardano solo...

Ue: al via la settimana europea dell'idrogeno

All'inizio di quest'anno sono stati annunciati più di 200 nuovi progetti sull'idrogeno in tutto il mondo. Il 55% di loro si trova in Europa. Parte oggi la settimana europea dell'idrogeno (H2)...