Porto di La Spezia: record di merci movimentate su una singola nave

CONDIVIDI

venerdì 25 marzo 2022

Registrato nei giorni scorsi da La Spezia Container Terminal il record di oltre 10 mila teu movimentati su una singola nave con l’arrivo in banchina di MSC Brunella, la nave della classe Neo-Panamax, con capacità nominale di 8.827 teu, in servizio sulle rotte per America Centrale e costa Ovest degli Stati Uniti, servizio gestito da MSC Ginevra.

La nave ha iniziato le operazioni sulla banchina est del Terminal ligure lo scorso 14 marzo, completando le attività con una movimentazione complessiva di 10.457 teu, superando un precedente dato risalente ad agosto del 2021.

“Le operazioni svolte per Msc Brunella oltre a confermare la capacità di LSCT di affrontare e gestire lavorazioni impegnative e complesse, sono l’ennesimo segnale del profondo cambiamento che sta interessando il mondo dello shipping e le sfide alle quali i terminal portuali sono chiamati a rispondere – commenta il Ceo di LSCT, Alfredo Scalisi – meno toccate navi in arrivo e schedule ridotte ma un aumento notevole delle movimentazioni e la necessità di una operatività più veloce e complessa”.

Tag: porto la spezia, trasporto marittimo, container

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Civitavecchia: partite 120 Maserati verso l’Oriente

Partito dal porto di Civitavecchia il primo viaggio con 120 auto Maserati trasportate su bisarche provevienti dallo stabilimento di Cassino e dirette in Oriente (Cina, Giappone e Australia le...

Autotrasporto, La Spezia: da luglio maggiorazioni di 150 euro a viaggio a causa dei disagi

I disagi che vivono gli autotrasportatori che operano presso il porto La Spezia sono al centro di una nota diffusa da Fai Liguria (la Federazione degli Autotrasportatori Italiani aderente a...

Norme IMO e Fit for 55: allarme per le conseguenze sui traghetti italiani in due studi di Assarmatori

Nel 2025 il 73% delle navi ro-ro e traghetti italiani risulteranno non ottemperanti alle nuove norme IMO sulle emissioni e quindi potenzialmente non più in grado di navigare. Un vero e proprio...

Porti: in arrivo 220 milioni di euro di contributi per impianti di liquefazione gas e trasporto Gnl

Arrivano contributi per 220 milioni di euro, finanziati dal Fondo Nazionale Complementare (Pnc), per la realizzazione di impianti di liquefazione di gas naturale, di punti di rifornimento nei porti...

Utili in crescita e bilanci positivi: i risultati delle compagnie di navigazione nell'indagine Fedespedi

Il 2021 è stato l’anno della ripresa dopo il difficile 2020 segnato dal Covid; il 2022 avrebbe dovuto essere l’anno della conferma della ripresa, ma lo scoppio del conflitto...

International Chamber of Shipping: Emanuele Grimaldi eletto presidente

L’Assemblea dell'International Chamber of Shipping (ICS) ha eletto Emanuele Grimaldi presidente dell'organizzazione che rappresenta a livello globale le associazioni armatoriali nazionali e...

Porto di Civitavecchia primo in Italia a consentire lo scarico del bitume ship to truck

Arrivata al porto di Civitavecchia la prima nave che scaricherà bitume direttamente sui camion, senza passare da depositi dedicati. Si tratta della Iver Ambassador, proveniente dalla Turchi...

Porto di Taranto: il traffico merci torna positivo ad aprile

Dopo un primo trimestre negativo, torna a registrare valori positivi il traffico merci nel porto di Taranto. Il mese di aprile infatti si è chiuso con +51,8% rispetto allo stesso mese del...