Porti smart, efficienti e sostenibili al centro dell'evento dell’Authority laziale

CONDIVIDI

venerdì 23 aprile 2021

Sostenibilità, digitalizzazione e innovazione sono i veri driver di un nuovo modello di sviluppo portuale. 
L’evento virtuale “Smart, efficient and green ports - Finland’s experiences” organizzato dall’Ambasciata di Finlandia a Roma in collaborazione con l’AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale ha fatto il punto della situazione sui fattori che le autorità portuali devono mettere in campo per affrontare le sfide del presente e del futuro.

Soddisfatto il Presidente dell’Authority laziale, Pino Musolino per il quale l’evento ha rappresentato “un punto di partenza per una potenziale collaborazione tra la realtà portuale italiana, in primis con il porto di Roma, e quella finlandese, all’avanguardia nello sviluppo di tecnologie digitali efficienti e sicure, intelligenti e sostenibili”.

Musolino ha spiegato che si è aperto un ottimo confronto grazie all’intervento di qualificati rappresentanti e conoscitori del mondo dello shipping, che hanno evidenziato i possibili interventi sul sistema portuale.

Un importante percorso di collaborazione sinergica

"Non possiamo più rimandare - ha detto Musolino -, è ormai necessario colmare il nostro gap, anche in termini di infrastrutture immateriali, e lo possiamo fare collaborando con chi, come i porti di Helsinki e Oulu, è molto più avanti di noi. Un esempio, in tal senso, ci è stato fornito proprio dal porto di Oulu che ha presentato una virtualizzazione completa in 3D di ciò che succede in tempo reale nel suo scalo e questo grazie all’impiego dell’intelligenza artificiale che consente di gestire al meglio tutte le operazioni portuali, con enormi vantaggi in termini non solo di costi ma soprattutto di tutela ambientale, efficienza e sicurezza. Con particolari algoritmi si riesce infatti a prevenire e, quindi, a evitare l’insorgere di problemi legati alla logistica portuale. Ed è di queste tecnologie che abbiamo bisogno per essere più competitivi e più performanti sotto il profilo della gestione delle nostre attività portuali. Quindi, ottimo momento di confronto quello di ieri, grazie al quale ho avuto modo di conoscere importanti realtà imprenditoriali finlandesi che hanno manifestato interesse nei confronti dei porti del network laziale. E noi siamo pronti e disponibili a intraprendere un importante percorso di collaborazione sinergica”.

Tag: porto di civitavecchia, ecosostenibilità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Nissan: 15 miliardi di euro per produrre batterie più economiche e potenti

Quanti sono 2 trilioni di yen? Sono 15,65 miliardi di euro ma soprattutto sono la cifra – a dir poco considerevole – che Nissan ha comunicato di voler investire nei prossimi 5 anni per lo...

Rinnovo del parco veicolare: la città metropolitana di Bologna dà il buon esempio

Il nostro parco veicolare, si sa, è uno dei più vetusti d’Europa. L’Italia non brilla certo sotto questo punto di vista, rallentando la tanto agognata transizione ecologica....

Asphaltica, Siteb: riciclo delle strade in crescita, nel 2021 risparmiate 420.000 tonnellate di materie prime

Anche la filiera delle strade si unisce alla grande rivoluzione in atto collegata alla transizione ecologica.  Lo confermano i dati Siteb – Associazione Strade Italiane e Bitumi sul...

Auto elettriche: obbligo di installazione delle colonnine di ricarica in Uk

E se la decarbonizzazione passasse anche attraverso l'obbligo di installare colonnine di ricarica?La corsa all’elettrificazione continua affannosa. L’Europa ci dice che dobbiamo azzerare...

Decarbonizzazione: dal Giappone un'alleanza per salvare il motore termico

E se la decarbonizzazione passasse attraverso la salvaguardia del motore tradizionale, ossia quello a combustione interna? Mentre prolificano prodotti a batteria o a celle a combustibil...

Scania lancia la nuova gamma di autocarri 13 litri

Scania ha lanciato la nuova gamma di autocarri 13 litri. Un nuova catena cinematica Scania Super che punta alla sostenibilità con almeno l’8% di risparmio di...

Rif Line potenzia il servizio di linea con la Cina e inaugura un nuovo collegamento con il Bangladesh

Negli ultimi mesi la spesa per i trasporti dall’Asia è aumentata e le attuali tratte marine internazionali non tengono il passo con le nuove sfide e necessità del mercato. Di...

DKV Mobility: arriva R33 BlueDiesel, il carburante a ridotte emissioni di CO2

Con l'obiettivo di rendere climaticamente neutrali le flotte aziendali del futuro, DKV Mobility offre ai suoi clienti la possibilità di rifornirsi di carburante a ridotte emissioni di CO2: R33...