Porti: quali prospettive di ripresa per il traffico delle merci?

CONDIVIDI

lunedì 1 marzo 2021

Confermate le stime di perdita già anticipate nei mesi scorsi per il traffico delle merci nei porti italiani.
A pesare sui risultati, la contrazione della produzione, della domanda e degli investimenti a causa della diffusione del nuovo coronavirus.

Assoporti, l’associazione che riunisce tutte le Autorità di Sistema Portuali in Italia, ha tracciato una riduzione di poco più di 53 milioni di tonnellate movimentate. Perdite sono state rilevate anche in altri segmenti dei traffici via mare, ovviamente con variazioni in base alle regioni e alle tipologie di merci.

Il focus della nuova puntata di Container

Daniele Rossi, presidente di Assoporti, ne ha parlato con Massimo De Donato nel corso di Container su Radio 24, illustrando le prospettive per l’anno in corso, anche alla luce dell’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Già a partire dal dicembre 2020 e nel mese di gennaio, il clima di fiducia ha dato segnali positivi. I porti italiani devono confrontarsi però anche con i porti del Nord Africa, che hanno regimi fiscali agevolati, e con sistemi logistici più efficienti, come quelli degli scali del Nord Europa.

Tag: assoporti, container, autorità portuale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porti Adriatico: due progetti da 27mln di euro per favorire digitalizzazione e sostenibilità

Due progetti presentati dall'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico meridionale hanno ottenuto finanziamenti per oltre 27 milioni di euro. Il MIMS ha ritenuto i progetti...

Logistica e tecnologia: efficientare il sistema grazie alla digitalizzazione

Automazione dei tracciamenti, digitalizzazione dei processi doganali, comunicazione fra veicoli e infrastrutture, sistemi di sicurezza montati sui mezzi e alla quantità enorme di dati prodotti...

Efficienza logistica dei territori: i corridoi più utilizzati del "triangolo d'oro della Penisola"

Quali sono i corridoi logistici più utilizzati per muovere le merci da Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto, ovvero il triangolo d'oro della Penisola? Le tre regioni del Nord Italia contan...

Piano di Ripresa: mobilità e trasporto merci al centro del confronto autotrasporto-Giovannini

In Italia proseguono i lavori preparatori al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che verrà presentato alla Commissione europea entro il 30 aprile. E il ministro delle Infrastrutture e...

Sicurezza: controlli su strada più efficaci grazie ai sistemi di trasporto intelligenti

La Polstrada è impegnata da tempo in una serie di attività di verifica nei confronti dei mezzi pesanti, realizzate anche in collaborazione con l’Albo Nazionale degli...

Porto di Gioia Tauro: approvato il bilancio 2021 e il piano operativo triennale

Il bilancio 2021 e il collegato piano operativo triennale 2021 - 2023 dell'Autorità portuale di Gioia Tauro è stato approvato dal ministero delle Infrastrutture e della...

Porti Puglia: 750 milioni di euro per nuovi progetti

750 milioni di euro per finanziare un parco progetti nei porti di Bari, Monopoli, Brindisi, Manfredonia e Barletta. Il finanziamento è stato ottenuto dall'Autorità di Sistema Portuale...

In Tirolo alto rischio Covid: quali conseguenze per trasporti, export italiano e mercato comune?

Il Tirolo è stato classificato quale “zona ad altissimo rischio Covid”. In seguito a ciò, il lavoro degli autotrasportatori italiani che devono arrivare in Germani...