Porti di Genova, Savona, Prà e Vado Ligure: in crescita traffico merci nel mese di luglio

CONDIVIDI

martedì 24 agosto 2021

Segnali positivi per il traffico commerciale dei Ports of Genoa (Genova, Savona, Prà e Vado Ligure) che, con una movimentazione complessiva pari a 5.586.405 tonnellate, registrano un incremento del 22,4% rispetto a luglio 2020.

Con quasi 244 mila TEU movimentati nel solo mese di luglio si conferma, per il settore contenitori, la tendenza positiva già vista nell’ultimo periodo. L’andamento dei primi 7 mesi vede una crescita del 18,7% rispetto allo stesso periodo del 2020, e un aumento del 4,2% nel confronto con i primi 7 mesi del 2019.

Per quanto riguarda il traffico convenzionale, che include il traffico rotabile e quello specializzato, nel mese di luglio sono state movimentate 1.427.523 tonnellate di merci con una crescita del 13,7% rispetto a luglio 2020.

 

Porto di Genova: risultati particolarmente positivi per prodotti metallici e siderurgici e forestali


Dati particolarmente interessanti arrivano dallo scalo di Genova dove i prodotti metallici e siderurgici, dopo il brusco calo registrato a maggio, hanno avuto una crescita mensile del 153,5% rispetto allo scorso anno. Sempre a Genova un altro ottimo risultato è quello registrato dai prodotti forestali con un incremento del 130,2% rispetto allo stesso mese del 2020.

Buoni risultati arrivano inoltre dal traffico rotabile che sembra essere tornato sui livelli pre-pandemia registrando, rispetto al 2019, dei numeri sostanzialmente in linea sia nello scalo di Genova che in quello di Savona-Vado Ligure.

Dopo un primo trimestre decisamente negativo per gli olii minerali, a partire dal mese di aprile gli scali dei Ports of Genoa hanno registrato un risultato in controtendenza confermato anche durante il mese di luglio (+44,1%). Nella stessa direzione, seppur con risultati più contenuti, anche i prodotti chimici, che hanno chiuso luglio poco oltre le 40.000 tonnellate movimentate (+1,4%), e i traffici di olii e rinfuse liquide alimentari che registrano un incremento del 7,5% chiudendo il mese a quasi 38.000 tonnellate movimentate.
Positiva anche la performance del settore industriale che registra una crescita del 86,4% rispetto a luglio 2020.

Traffico passeggeri: bene i traghetti, ripresa ancora lenta per le crociere 

Per quanto riguarda il comparto passeggeri, le presenze registrate sono 458.941, segnando una crescita in termini percentuali rispetto allo stesso mese dello scorso anno del 57,8%, indice di una graduale ripresa del settore, sebbene sia ancora ben lontano dai volumi degli anni pre-Covid-19.

Il traffico crocieristico ha registrato una movimentazione di oltre 66.000 passeggeri durante il mese di luglio. Un risultato sicuramente confortante rispetto allo scorso anno, in cui il mercato crocieristico era bloccato dalle restrizioni in atto per combattere la pandemia, ma ancora lontano dai 185.000 passeggeri registrati nel luglio del 2019.

Il traffico passeggeri dei traghetti ha registrato invece un deciso incremento rispetto al mese di luglio del 2020 (+35,1%) chiudendo il mese con 392.685 passeggeri trasportati.
In termini di risultato progressivo i primi sette mesi del 2021 si chiudono con un volume complessivo di 745.642 passeggeri trasportati su navi traghetto, numero che significa una crescita del 40,8% rispetto allo stesso periodo del 2020 e segna invece una diminuzione del 38% se confrontato col 2019.

 

Tag: porto di genova, porto di savona

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Genova: a Rcm Costruzioni i lavori della Fase 2 del Ribaltamento a mare

L'azienda salernitana RCM Costruzioni - in qualità  di consorziata esecutrice del Consorzio Stabile Grandi Lavori - si è aggiudicata l’appalto per la progettazione e...

Trasportounito: sostegno dell’autotrasporto al trasferimento dei depositi chimici nell’area di Ponte Somalia a Genova

Sostegno dall’autotrasporto alla decisione dell’Autorità di Sistema Portuale e del Comune di Genova che prevede il trasferimento dei depositi di Carmagnani e Superba da Multedo a...

Porti di Genova, Savona e Vado ligure: traffico commerciale in crescita nei primi nove mesi dell’anno

Prosegue la ripresa dei Porti di Genova, Savona e Vado ligure. I primi nove mesi 2021 si chiudono con 48.452.982 tonnellate di traffico commerciale, il 12,6% in più rispetto allo stesso...

Protesta Green pass: al porto di Genova proseguono le manifestazioni

Quinta giornata consecutiva per la protesta no Green pass davanti ai varchi del porto di Genova. Il blocco con presidio davanti all'accesso di ponte Etiopia è ancora presente, ma la...

Green Pass autotrasporto: la situazione al 18 ottobre

La protesta contro il Green pass in alcuni scali italiani (qui il nostro ultimo aggiornamento) ha avuto a Trieste un primo epilogo, oggi, con lo sgombero da parte delle forze dell'ordine dei...

Green Pass autotrasporto: aggiornamento della situazione alle 16 del 18 ottobre

Il blocco dei manifestanti no green pass al varco portuale 'Albertazzi' di Genova, che conduce sia a uno scalo mercantile che al terminal traghetti, non è più presente. (Qui il nostro...

Obbligo Green pass: a Trieste presidio dei lavoratori. Fedriga: il porto funziona

I primi riscontri parlano di oltre duemila persone radunate davanti al Varco 4 del Porto di Trieste, luogo di ritrovo della manifestazione annunciata dal Coordinamento dei lavoratori portuali di...

Aspi: accordo con il Mims per 13,6 miliardi di investimenti sulla rete autostradale

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) e Autostrade per l'Italia SpA (Aspi) hanno sottoscritto un Accordo con cui, a seguito del crollo del Ponte Morandi, si...