Porti del Mar Ligure Occidentale: nel 2021 confermata la crescita per merci e crociere

CONDIVIDI

giovedì 28 aprile 2022

Dopo il rallentamento economico del 2020, il 2021 segna la ripresa per i Porti del Mar Ligure Occidentale (Genova, Savona, Prà, Vado Ligure), che hanno movimentato il più alto numero di contenitori di sempre (2.781.112 teu), ben oltre i livelli del 2020 (+11,3%) e anche del 2019 (+4,2%), e si posizionano al primo posto in Italia nel settore crocieristico, dopo la ripresa dell’attività a partire dalla primavera 2021.

Il Comitato di Gestione dell’AdSP del Mar Ligure Occidentale ha approvato il bilancio consuntivo 2021 e dato il suo ok al Piano integrato di attività e organizzazione (PIAO), nuovo adempimento finalizzato alla semplificazione dei documenti di programmazione per le pubbliche amministrazioni, introdotto dal cosiddetto “Decreto Reclutamento” 6 agosto 2021) .

Il Piano ha l’obiettivo di assorbire, razionalizzandoli, molti degli atti di pianificazione in particolare il piano delle performance; il piano della prevenzione della corruzione e della trasparenza; l’organizzazione del lavoro agile, il piano dei fabbisogni del personale e la programmazione dei fabbisogni formativi.

L’Autorità di Sistema nel 2021 ha fatto registrare un risultato di competenza di +140 milioni di euro, portando così l’avanzo di amministrazione al 31.12.2021 a 340 milioni di euro da utilizzare per il completamento del programma di opere avviato.

L’annualità 2021 ha segnato un importante traguardo rispetto al consistente programma di investimenti approvato a seguito del crollo del Ponte Morandi: sono stati avviati complessivamente progetti per oltre 910 milioni di euro, di cui 661 a carico del bilancio di AdSP. Il triennio 2019-2021 ha quindi traguardato l’importo di 1,23 miliardi di euro quale volume complessivo di investimenti già impegnato.

Protocollo di intesa con RFI, Regione Liguria e Regione Piemonte

Nel corso della riunione è stato anche approvato il protocollo di intesa con RFI, Regione Liguria, Regione Piemonte per la definizione degli scenari di sviluppo dei traffici sulla linea Torino-Savona e la conseguente individuazione degli interventi di potenziamento tecnologico e infrastrutturale.

Il protocollo regola gli impegni e le attività dei sottoscrittori per la produzione di uno Studio di Trasporto finalizzato a valutare le potenzialità di sviluppo dei traffici merci lungo la direttrice ferroviaria Torino-Savona con attenzione anche al sistema funiviario e ferroviario asservito ai parchi di Cairo Montenotte e individuare gli interventi tecnologici e infrastrutturali da attuarsi sulle linee.

 

Tag: porto di genova, porto di savona

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porti del Mar Ligure Occidentale: merci e passeggeri in crescita a maggio

Nonostante i dati macroeconomici diano segnali di rallentamento, con i tassi di inflazione in rialzo e le continue difficoltà lungo la catena logistica, nel periodo gennaio-maggio 2022 il...

Porto di Genova: deserta la gara per la nuova Diga foranea

Non sono pervenute offerte per l’aggiudicazione dei lavori di realizzazione della nuova Diga foranea del porto di Genova. La gara era stata bandita all’inizio di giugno per un importo di...

Porto di Genova: Protocollo di Intesa con i sindacati per la realizzazione della nuova Diga foranea

Valorizzare e perseguire una collaborazione tra tutti i soggetti sociali e istituzionali affinché l’opera di realizzazione della nuova Diga foranea venga eseguita nella massima...

Porti del Mar Ligure Occidentale: ad aprile rallenta la crescita dei volumi merci

Le tensioni geopolitiche mondiali continuano ad avere ripercussioni sugli spostamenti di persone e merci e quindi sui risultati dei porti, alle prese con le strozzature e i rallentamenti determinati...

Approvato il progetto della diga foranea del porto di Genova: via alle procedure di gara

“Questa è la chiara dimostrazione che gli sforzi fatti nei mesi scorsi per far partire il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza stanno dando i frutti sperati e che...

Porto di Genova: firmato un accordo di collaborazione con il principale operatore portuale degli Emirati Arabi

Svolgere attività a supporto dello sviluppo della rete dei porti e dei terminal retroportuali, di zone logistiche e industriali, di centri servizi e soluzioni per l’autotrasport...

Costa Crociere e Comune di Genova al lavoro per un turismo sostenibile

Sostenibilità, tutela e promozione del territorio genovese attraverso esperienze inedite e personalizzate pensate per consentire ai crocieristi di vivere in maniera più autentica e...

Ripartono le crociere Costa da Genova: fino all’autunno si naviga nel Mediterraneo

Al porto di Genova arriva Costa Firenze per inaugurare ufficialmente la ripartenza delle crociere Costa dal capoluogo ligure. Nel corso del 2022 Costa Firenze, entrata in servizio a luglio dello...