Porti Adriatico: due progetti da 27mln di euro per favorire digitalizzazione e sostenibilità

CONDIVIDI

giovedì 15 aprile 2021

Due progetti presentati dall'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico meridionale hanno ottenuto finanziamenti per oltre 27 milioni di euro. Il MIMS ha ritenuto i progetti presentati dall'ente validi e ineccepibili.

Al centro dei progetti, digitalizzazione della logistica e green ports

Partecipando all'asse digitalizzazione della logistica, è stato ammesso a finanziamento al 100% dell'importo previsto (4,7miloni di euro) e verrà potenziato il Pcs Gaia e sviluppato lo sportello unico amministrativo, con integrazione diretta delle soluzioni Spid e PagoPA e sarà effettuerà l'estensione della cooperazione applicativa con il sistema doganale Aida a tutti i porti del sistema.

Per l'asse green ports, il progetto presentato dall'ente si è classificato al secondo posto con un finanziamento di oltre 22 milioni di euro che prevede lavori di realizzazione dei sistemi di cold ironing nei porti di Bari, banchina 10, e Brindisi, Punta delle Terrare.

Il progetto prevede il dimensionamento dei sistemi e la progettazione di soluzioni standard che siano idonee a soddisfare l'attuale fabbisogno senza, peraltro, escludere la possibilità di ulteriori utilizzi futuri.

Prevista, inoltre, la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica da fonte fotovoltaica a parziale copertura del fabbisogno energetico derivante dall'attivazione dei sistemi di cold ironing.
Nel porto di Bari saranno elettrificati due ormeggi nella darsena di ponente mentre nel porto di Brindisi verranno elettrificati due ormeggi nella banchina di Punta delle Terrare.

Tag: logistica, autorità portuale, ministero dei trasporti, sostenibilità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Per gli interporti italiani un finanziamento di 45mln di euro: 3,5mln per il Quadrante Europa Verona

Gli interporti italiani potranno soddisfare gli obiettivi posti dall'Europa, che intende sviluppare un sistema di trasporti sempre più performante e per una riduzione drastica dell'impatto...

Si amplia l'ecosistema SOS-LOGistica con nuovi soci e partner

Cresce la rete SOS-LOGistica. In questi primi mesi del 2021 è stato registrato l’ingresso di nuove imprese: A-LOG, Koiné, Gruppo Tarros, Vanguard Logistics, Gruppo Maganetti e le...

Viadotto San Giorgio: dal Dl sostegni 35mln per riqualificare l'area urbana

35 milioni di euro al Comune di Genova per un progetto di rigenerazione e riqualificazione urbana dell'area sottostante il viadotto San Giorgio. Lo prevede un emendamento già approvato al...

Emergenza Covid: prorogate nuovamente le scadenze di revisioni e documenti di riconoscimento

Posticipati i termini di scadenza di alcuni documenti. Lo stabilisce il Decreto Legge del 30 aprile 2021 n. 56 che contiene “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi”.Lo ha...

Logistica: un accordo per diffondere la cultura della trasformazione digitale

Attivare nuovi percorsi formativi e culturali per diffondere la cultura dell'innovazione nel settore logistico è l'obiettivo di un protocollo di intesa siglato da Freight Leaders Council e TTS...

Nuova data per Transpotec Logitec: appuntamento dal 27 al 30 gennaio 2022

L'emergenza pandemica ha provocato l'annullamento o lo slittamento di tutti gli eventi pubblici compresi quelli legati al mondo dei trasporti. Transpotec Logitec, la fiera dedicata al comparto...

Pnrr: al Mims 62 miliardi per mobilità, infrastrutture e logistica. Ecco i principali interventi

Interventi sulle infrastrutture, sulla digitalizzazione, sui porti, sulla logistica, sulla nuova mobilità di presente e futuro: contiene questo e molto altro il Piano Nazionale di Ripresa e...

Logistica sostenibile, la ricetta di Sic Europe: fino al 40% di mezzi sostenibili

Il contesto pandemico ha premuto l'acceleratore sull'e-commerce. Gli operatori logistici hanno dovuto rispondere ai nuovi assetti economici mondiali ricalibrando la propria attività in questo...