Livorno: un nuovo piano di formazione professionale per l'AdSP

CONDIVIDI

mercoledì 3 marzo 2021

L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale è una delle prime Adsp a dotarsi di un piano operativo di intervento per il lavoro portuale, finalizzato alla formazione professionale dei lavoratori.

Come annunciato dal presidente Stefano Corsini, il piano non si preoccuperà soltanto di gestire il momento di difficoltà causato dalla pandemia e dalle conseguenti misure di contingentamento, ma si prefiggerà nuovi obiettivi di sviluppo del lavoro portuale nel lungo periodo, proponendo di fissare nuovi standard formativi idonei a soddisfare le esigenze di professionalizzazione e specializzazione di un modello logistico e operativo sempre piu' innovativo ed eco-sostenibile. Una volta integrato con i contributi che potranno venire anche dalla comunità portuale, il piano sarà sottoposto all'attenzione del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e dell'Agenzia Nazionale per le Politiche del lavoro per la successiva adozione da parte dell'Adsp.

Piano di formazione professionale: il commento di Stefano Cosini, presidente dell'Asdp del mar Tirreno Settentrionale

"La fase emergenziale sarà destinata a durare ancora a lungo ma abbiamo il dovere di pensare al dopo pandemia e definire assieme alle aziende nuovi modelli di sviluppo occupazionale in ambito portuale. L'Adsp può fare la differenza e intercettare attraverso idonei piani formativi le esigenze occupazionali del prossimo futuro. Il Next Gen impegna tutti noi a fare un salto di qualità verso una visione di sistema che guardi alle sfide del prossimo decennio. Il piano, presentato in comitato di gestione, avrà un arco di riferimento temporale triennale e sarà accompagnato da investimenti mirati di cui l'Adsp può farsi carico, anche attingendo ai fondi previsti dalla legge di riferimento".

Tag: porto di livorno

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Pnrr e fondo complementare: 143 milioni per i porti toscani

Saranno più di 140 i milioni per i porti toscani. È quanto è stato deciso a seguito della Conferenza Stato-Regioni che si è occupata della ripartizione del fondo...

Le soluzioni di Federagenti per i porti di Livorno e Piombino

Un forte legame tra ogni città e il suo porto aiuta a garantire lo sviluppo e la crescita di entrambi: è quanto asserito a più riprese dal Presidente di Federagenti, Alessandro...

Porti toscani: primi segnali di ripresa a Livorno; ancora in difficoltà Piombino

Il porto di Livorno mostra segni di ripresa dopo gli effetti della pandemia sui traffici commerciali nel 2020: nel primo trimestre 2021, secondo i dati dell'Autorità di sistema dell'Alto...

Porto di Livorno: Mercitalia Shunting & Terminal gestirà lo spostamento merci per 5 anni

Gli spostamenti merci nel porto di Livorno e i movimenti dai binari di corsa ai binari di presa in consegna degli impianti di Livorno Calambrone e Livorno Darsena saranno gestiti dal Gruppo FS...

Porto di Livorno: nel primo trimestre 2021 sdoganate in mare 24 mila tonnellate di merci

La procedura di 'sdoganamento in mare' al porto di Livorno si sta consolidando. Gli elementi del suo successo, ha spiegato una nota dell'Adm - sono la tempestività e la fruibilità...

Gruppo Grendi: nuova linea merci Marina di Carrara-Olbia

Aumentano i collegamenti settimanali con la Sardegna. Il Gruppo Grendi, operatore storico di logistica e trasporti via mare e via terra, infatti ha attivato da oggi il collegamento Marina di...

Holland America si ferma fino a giugno: come farsi rimborsare le crociera prenotata?

Holland America, compagnia di navigazione parte di Carnival Corporation, ha deciso di estende la pausa delle crociere europee fino a fine giugno 2021. Holland America si ferma fino a giugno: le...

Trapani: a Osp Srl la gestione del terminal aliscafi

Osp srl, società di operazioni e servizi portuali che già si occupa di buona parte dei servizi negli scali di Palermo e Termini Imerese, si è aggiudica anche la gestione del...