FISE Uniport: Paolo Ferrandino nuovo Segretario Generale

CONDIVIDI

giovedì 22 settembre 2022

Paolo Ferrandino è il nuovo Segretario Generale di FISE Uniport, l’Associazione che, all’interno di FISE, rappresenta terminalisti e imprese che operano in ambito portuale.

“Ringrazio il Presidente e il Consiglio Direttivo - ha commentato Ferrandino - per il prestigioso incarico assegnatomi che ho accolto con grande entusiasmo, dopo aver trascorso una vita nel mondo della portualità. Obiettivi del mio mandato saranno supportare gli associati e contribuire a rafforzare ulteriormente il ruolo dell’Associazione, oggi sempre più interlocutore imprescindibile nel sistema portuale nazionale, anche attraverso un costante dialogo e confronto con il mondo delle Istituzioni, con le altre Associazioni, gli stakeholder della filiera della logistica e le organizzazioni dei lavoratori”.

Il curriculm del nuovo Segretario Generale di FISE Uniport

Ferrandino, romano di nascita, classe ’57, è specializzato in politica ed economia dei trasporti. Prima di approdare in Associazione, il neo Segretario Generale Uniport ha maturato un’ampia e consolidata esperienza nel settore dei porti e della logistica, in particolare operando: per circa 20 anni (1980 – 1999) presso l’ex Ministero dei Trasporti (settore navigazione); dal 2000 al 2017 in Assoporti (associazione delle Autorità Portuali) dove, dal 2008, ha ricoperto l’incarico di Segretario Generale; dal marzo 2017 fino alla settimana scorsa, come Segretario Generale dell’Autorità di Sistema Portuale del mare Adriatico centro settentrionale (porto di Ravenna).

Tag: autorità portuale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Bilancio positivo per i porti dell'Autorità portuale del Mare Adriatico meridionale

Il 2022 si è concluso con un bilancio positivo per i sei porti che fanno parte dell'Autorità portuale del Mare Adriatico meridionale: Bari, Brindisi, Molfetta, Monopoli, Manfredonia e...

Adriatico meridionale: verso il modello città-porto grazie allo sportello digitale al servizio della comunità

A partire dal prossimo 16 gennaio gli operatori dei porti di Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta, Monopoli e Termoli avranno la possibilità di presentare domande e istanze relative al...

Fise Uniport: istituzioni e cluster marittimo-portuale insieme per un gala dinner

Il mondo delle istituzioni e delle rappresentanze associative e imprenditoriali del cluster marittimo e portuale si sono incontrati ieri sera per la cena di gala natalizia organizzata a Roma da Fise...

Porto di Genova: operazioni più efficienti grazie al sistema di monitoraggio con i droni

Accessibilità a terra e a mare, informazioni tecnico-nautiche, congestionamenti, incidenti: tutto questo sarà monitorato in tempo reale, in modo poco costoso e rapido, grazie all'uso...

Porto di Ortona: 34mln di euro per ristrutturare e potenziare lo scalo

In arrivo 34 milioni di euro a favore dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale per il potenziamento del Porto di Ortona (Chieti). La somma di 4 milioni è stata...

FISE Uniport: istituzione del Ministero del Mare e del Sud passo significativo per rilanciare il Paese

"Un passo significativo per valorizzare l’economia del mare e rilanciare il Paese". Così la FISE Uniport sull'istituzione del Ministero delle Politiche del Mare e del Sud sotto la guida...

Porti del Mare Adriatico centrale: approvato il Piano operativo 2022-2024

Sicurezza sui luoghi di lavoro e controllo portuale; efficientamento energetico, cold-ironing e gestione dei rifiuti portuali; attività di dragaggio necessarie a promuovere lo sviluppo degli...

Convegno Angopi, Bellanova: la ripartenza passa dai porti, importanti riforme in via di definizione

"Porti: quali funzioni e beni pubblici?".​ Questa la domanda centrale del convegno che si è svolto oggi, organizzato da Angopi, Associazione nazionale gruppi ormeggiatori e barcaioli dei...