Crociere sostenibili: il Gruppo Costa avvia l'utilizzo di biocarburanti

CONDIVIDI

lunedì 25 luglio 2022

Il Gruppo Costa compie un ulteriore passo nella propria strategia di decarbonizzazione a annuncia che inizierà a testare l'utilizzo di biocarburanti a bordo di una delle sue navi AIDA Cruises.

Nell'ambito del proprio impegno per la riduzione delle emissioni di CO2, il 21 luglio 2022 AIDAprima è stata la prima nave da crociera di grandi dimensioni a essere rifornita con una miscela di biocarburante marino, che si ottiene da materie prime sostenibili al 100% come l'olio da cucina di scarto, e gasolio marino (MGO) durante la sua sosta a Rotterdam. Il partner della collaborazione è il pioniere olandese dei biocarburanti GoodFuels.

AIDAprima è attualmente in viaggio per sette giorni verso le città dell'Europa occidentale e la Norvegia da/per Amburgo.

 

La strategia di decarbonizzazione del Gruppo Costa

L'attuale progetto rappresenta una pietra miliare della strategia di decarbonizzazione del Gruppo Costa, che prevede la sperimentazione di tecnologie e processi per migliorare l'efficienza della flotta esistente.

Con il successo dell'avvio dell'utilizzo del biocarburante, Costa punta a dimostrare che la graduale decarbonizzazione è possibile anche sulle navi già in servizio. Un importante prerequisito per poter utilizzare i biocarburanti, tuttavia, è che essi diventino ampiamente disponibili su scala industriale e a prezzi di mercato.

Oltre all'utilizzo di biocarburanti, gli sforzi del Gruppo comprendono anche l'installazione della prima cella a combustibile a bordo di AIDAnova e la messa in funzione di quello che attualmente è il più grande sistema di accumulo di batterie nel settore delle crociere, con una capacità di dieci megawatt ora a bordo di AIDAprima. Inoltre, il gruppo Costa si sta concentrando sull'espansione e sull'aumento dell'uso dell'energia da terra nei porti in cui è disponibile l'infrastruttura.

Il Gruppo aveva già testato l'uso di biocarburanti rigenerati nei motori diesel marini insieme a partner di ricerca dell'Università di Rostock. Ora è stato effettuato il primo roll-out nelle operazioni navali regolari. La collaborazione con GoodFuels verrà ora sviluppata a lungo termine.

Costa è stata la prima compagnia a introdurre la propulsione a Gnl – la più avanzata tecnologia di carburante disponibile per ridurre le emissioni –, con 4 navi già in servizio. Inoltre, la maggior parte delle navi della flotta è dotata di capacità di alimentazione da terra in modo da poter operare a “emissioni zero” nei porti dove questa tecnologia è disponibile.

 

Tag: costa crociere

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Costa Crociere: quattro priorità per la transizione ecologica

Una strategia di sostenibilità articolata in 4 aree tematiche, 9 temi materiali e 21 obiettivi. Una visione del futuro espressa in 4 macro-priorità in linea con l’Agenda 2030...

Costa: la crociera nel Mediterraneo diventa un viaggio nel cioccolato

Una crociera nel Mediterraneo dedicata ai viaggiatori più golosi, che si trasforma in una esperienza immersiva nell’universo del cioccolato per gustare nuovi piatti e incontrare grandi...

Costa Crociere: dall’8 ottobre nuovi protocolli anti-Covid semplificati

Dopo una stagione estiva che ha segnato la piena ripresa delle crociere dopo i due anni della pandemia, gli operatori si preparano per la stagione autunno-inverno alle porte e per rendere più...

Turismo e golf sempre più legati grazie a Costa Crociere

Costa Crociere rafforza il suo legame al mondo del golf, dopo essere stata scelta come Official Cruise Line della Ryder Cup 2023, la sfida fra Team Europe e Team USA in programma per la prima volta...

Promuovere un turismo sempre più sostenibile: intesa tra Costa Crociere e Trenitalia

Sviluppare iniziative a favore della mobilità turistica sostenibile, in particolare per gli spostamenti dei passeggeri delle navi da crociera. Studiare soluzioni di viaggio integrate...

Rilanciare lo scalo crocieristico: MSC e Costa incontrano i lavoratori di Venezia Terminal Passeggeri

Confermare al Terminal e ai suoi dipendenti l’impegno, in qualità di principali clienti della struttura, riguardo al futuro dello scalo veneziano, e ribadire la determinazione nel...

Costa by Carnival: lo stile italiano delle crociere arriva negli Stati Uniti

Un'offerta che coniuga lo stile italiano di Costa con il servizio, il cibo e l'intrattenimento di Carnival.Agli ospiti nordamericani di Carnival è dedicato COSTA® by CARNIVAL® il nuovo...

Il Friuli Venezia Giulia sale a bordo di Costa Crociere

Proposta dell'enogastronomia regionale nel menù (curata dallo chef Kevin Gaddi) a bordo delle navi, promozione di escursioni con allo studio mete come il Collio, l'area archeologica di...