Covid-19: in arrivo 24 milioni di euro per gli ormeggiatori

CONDIVIDI

venerdì 23 aprile 2021

Il Governo interviene a favore delle categorie più colpite dalla crisi pandemica. Stavolta ad essere oggetto di misure è il settore degli ormeggiatori. Ma a quanto ammontano gli indennizzi destinati a questa categoria?

Il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha firmato il decreto che sblocca indennizzi per 24 milioni di euro, per l’anno 2020, agli ormeggiatori che operano nei porti italiani e che hanno subito perdite a causa della crisi pandemica.

Le domande per richiedere l’indennizzo, che possono essere inviate direttamente o tramite l’Associazione Nazionale Gruppi Ormeggiatori e Barcaioli Porti Italiani (Angopoi), devono essere corredate della documentazione, specificata nel decreto, che attesti perdite, mancati ricavi e corrispettivi non percepiti.

Compensazioni per i corrispettivi non riscossi

Il provvedimento, che ha ricevuto il via libera dalla Commissione europea per quanto riguarda la compatibilità con le norme sugli aiuti di Stato, attua il decreto legge 34/2020 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”, convertito dalla legge 17 luglio 2020 n. 77. La cifra di 24 milioni viene riconosciuta a titolo di indennizzo per le ridotte prestazioni di ormeggio, compensazioni per i corrispettivi non riscossi a fronte di servizi effettuati tra il primo febbraio e il 15 ottobre 2020 e per le minori entrate derivanti dalle riduzioni tariffarie previste dall’Autorità marittima.

Tag: trasporto marittimo

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto marittimo: Tirrenia opererà il collegamento Civitavecchia-Olbia per due anni

L'isolamento del nord est della Sardegna, sopratutto nei mesi invernali, è stato scongiurato. Il ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili ha decretato l'assegnazione...

Trasporti: l'agenda delle commissioni di Camera e Senato per la settimana dal 3 al 7 maggio 2021

Pubblichiamo l’agenda dei lavori delle Commissioni Trasporti e Lavori Pubblici di Camera e Senato per la settimana dal 3 al 7 maggio 2021. L’agenda della Camera Convocazione della IX...

Porti: verso la semplificazione della disciplina del dragaggio

Migliorare la competitività dei porti italiani è l'obiettivo di una recente risoluzione approvata dalle commissioni Ambiente e Trasporti della Camera.Tra i punti fermi della...

Mare Adriatico: Italia, Croazia e Slovenia rafforzano la cooperazione

Italia, Croazia e Slovenia rafforzano la cooperazione trilaterale sull’Adriatico avviata alla fine dello scorso anno a Trieste. I ministri degli Esteri dei tre Paesi, Luigi Di Maio, Gordan...

Autorità portuali: verso il rinnovo dei vertici, fissati i nuovi obiettivi strategici

Il sistema portuale italiano è stato oggetto di recenti provvedimenti da parte del ministro del MIMS Enrico Giovannini.  Giovannini ha avviato il completamento delle procedure per il...

Qatar: tornano i dohw, le imbarcazioni tradizionali arabe

Il Qatar ha pensato bene di dare una scintilla in più alla sua offerta turistica e di investire nel restauro di una flotta storica e ricca di fascino. Il Qatar National Tourism Council (QNT...

Porto di Gaeta: dalla Spagna una nave con 10.000 tonnellate di alluminio

Al Porto di Gaeta è approdata dalla Spagna la nave Stellar Maestro, con un carico di 10.000 tonnellate di alluminio destinato a impianti di produzione del territorio.Si tratta di un importante...

Trasporti: l'agenda delle Commissioni di Camera e Senato per la settimana dal 12 al 16 aprile 2021

Pubblichiamo l'agenda dei lavori delle Commissioni Trasporti e Lavori pubblici di Camera e Senato per la settimana in corso. Gli appuntamenti alla Camera Convocazione della IX Commissione (TRASPORT...