Confitarma: supportare la flotta italiana nella transizione ecologica

CONDIVIDI

martedì 28 settembre 2021

Alle audizioni presso le Commissioni riunite della Camera dei Deputati IX (Trasporti, poste e telecomunicazioni) e VIII (Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici) del 27 settembre (ne avevamo già parlato qui) è stata presente anche Confitarma. Argomento all’ordine del giorno la conversione in legge del cosiddetto Decreto Infratrutture.

Audizioni alla Camera sul DL Infrastrutture: la posizione di Luca Sisto (Confitarma)

“Siamo particolarmente lieti - ha dichiarato il Direttore Generale di Confitarma - che il Governo abbia finalmente sbloccato l’iter di attuazione di una norma adottata oltre un anno fa per ristorare le imprese del trasporto marittimo passeggeri delle perdite sostenute per la mancata fatturazione registrata nel periodo più buio della pandemia. Attendiamo adesso con urgenza il Decreto ministeriale di attuazione. Purtroppo rincresce constatare che analoga modifica all’art.88 del medesimo Decreto-Legge 104/2020, anch’essa richiesta dalla Commissione europea, non sia stata inserita dal Governo nel provvedimento oggetto di conversione. L’art. 88 prevede un importante e urgente ristoro per il comparto del primo registro navale. Una misura, questa, a suo tempo voluta dal Governo e rifinanziata per ben due volte - da ultimo con il DL n.73/2021 c.d. “Sostegni bis” - per sostenere le imprese armatoriali che assicurano i fondamentali servizi di cabotaggio marittimo, di rifornimento dei prodotti necessari alla propulsione ed ai consumi di bordo delle navi, nonché di deposito ed assistenza alle piattaforme energetiche nazionali. Servizi che non si sono mai fermati durante la pandemia in quanto ritenuti dal Governo stesso servizi essenziali per il Paese”.

Sisto: supportare i marittimi dopo la crisi pandemica

“Le imprese hanno programmato la loro gestione economica facendo affidamento sul ristoro loro assegnato: si tratta di una legittima aspettativa. Peraltro, in particolare per alcune di esse, la situazione di difficoltà è aggravata dalla concorrenza “sostenuta” operata da imprese estere”.

Il Direttore Generale di Confitarma ha colto l’occasione per richiamare l’attenzione del Parlamento in merito alle risorse del Fondo complementare al PNRR destinate alla transizione green del settore marittimo. “Per lo shipping gli obiettivi di riduzione delle emissioni individuati a livello internazionale e comunitario sono molto ambiziosi, nonostante lo stesso sia unanimemente riconosciuto quale settore “hard to abate”. Coerentemente con questi obiettivi, al fine di sostenere il processo di transizione ecologica della flotta italiana il Governo ha destinato attraverso il Fondo complementare al PNRR risorse importanti per il rinnovo e l’ammodernamento delle navi. “Riteniamo di fondamentale importanza che l’emanando Decreto ministeriale di attuazione che definirà i criteri di erogazione di tale contributo green preveda, coerentemente con il testo della norma (DL 59/2021), l’accesso alle risorse a tutte le navi che operano anche fuori dall’Italia, riservando comunque una premialità specifica per i traffici mediterranei, così da sostenere l’intera flotta italiana nell’importante processo di transizione ecologica avviato a livello internazionale”.

“L’obiettivo comune del Paese, ha precisato il Direttore Generale di Confitarma, è quello di attuare una concreta transizione ecologica della catena del trasporto - elemento fondamentale e strutturale della nostra società - senza svantaggiare le nostre imprese impegnate nella sfida quotidiana dei mercati internazionali e, al contempo, a perseguire gli ambiziosi traguardi, in termini di emissioni, previsti dall’Europa. Come ha ricordato il Presidente Draghi lo Stato deve fare la sua parte nell’aiutare cittadini e imprese a sostenere i costi di questa trasformazione (green)”.

Tag: trasporto marittimo, confitarma

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: i fattori alla base di una crescita economica robusta

La Turchia ha un'economia robusta che si è rilevata resiliente durante la pandemia, con tassi di crescita di 1,8 subito dopo Cina e Irlanda. Nel 2020 si è posizionata all'11^ posto a...

Autotrasporto, Green pass: via libera per chi viene dall'estero

Arrivano chiarimenti su Green pass e autotrasporto merci in relazione all’ingresso nel territorio nazionale di autotrasportatori provenienti dall’estero.Nei giorni scorsi le associazioni...

Confitarma: nella transizione ecologica il Governo non lasci indietro comparti importanti dello shipping

Nell’ultima riunione del Gruppo di lavoro sulla logistica svoltasi presso il Cnel, presieduta dal consigliere Nereo Marcucci e alla presenza del presidente Tiziano Treu, sono stati auditi i...

Al Porto di Augusta approda il catamarano HSC ARTEMIS, possibili prospettive per una nuova linea ro-ro

Approdato al Porto di Augusta il catamarano HSC ARTEMIS della società Ponte Ferries per compiere alcune verifiche nella prospettiva di avviare prossimamente una nuova linea RO-RO...

Seafuture 2021: Confitarma, trasporto marittimo ruolo cruciale nel Green Deal europeo

“Green e digitale sono le parole chiave che guidano e definiscono gli orientamenti per gli investimenti dell'UE in ricerca e innovazione nei prossimi anni. Il successo del Green Deal europeo...

Federazione del Mare e Cluster BIG insieme per promuovere l'economia blu

Adottare iniziative per promuovere specifiche attività per la divulgazione verso il grande pubblico del valore dell’economia blu e favorire la coscienza pubblica di tutti gli aspetti del...

Federazione del Mare e Marevivo insieme per la salvaguardia del mare

Un protocollo di intesa per condividere programmi e dare vita a iniziative congiunte volte a promuovere specifiche attività di educazione ambientale, soprattutto nelle scuole, e a stimolare...

Sicurezza marittima, Confitarma: parti civili e militari devono cooperare in sinergia

"Garantire la libertà dei mari e la libera circolazione del traffico marittimo, soprattutto a tutela degli equipaggi delle nostre navi, è possibile solo se tutte le parti interessat...