Collegamenti marittimi tra Malta e il Porto di Augusta: si allungano i tempi per l’attivazione

CONDIVIDI

venerdì 27 agosto 2021

Si arricchisce di un ulteriore colpo di scena la vicenda dell’avvio dei nuovi collegamenti marittimi tra Malta e il Porto di Augusta, in Sicilia. La nuova rotta non potrà di fatto essere operativa prima di novembre, salvo ulteriori imprevisti.

La Direzione Porti e Yachting dell’Autorità dei Trasporti di Malta ha comunicato infatti in una nota ufficiale che i lavori sul tratto di molo che va da Deep Water Quay a Wine Wharf – dove dovrebbero ormeggiare per l’appunto i traghetti attivi sulla nuova rotta – non saranno portati a termine prima della fine di ottobre, a causa di circostanze impreviste. Si tratta della seconda dilazione sui tempi di consegna dell’opera: inizialmente la chiusura del lavoro era prevista per maggio, poi slittata ad agosto, e ora di altri due mesi.

Questo imprevisto va a complicare ulteriormente una vicenda resa già spinosa dal mancato rilascio della concessione per l’utilizzo della banchina Ro Ro nel porto di Augusta. I tempi per una possibile soluzione dunque si allungano e resta ancora da chiarire come verrà gestita dalla compagnia Ponte Ferries la criticità rappresentata dalla vendita preventiva dei biglietti per collegamenti di fatto mai attivati.

Tag: trasporto marittimo, traghetti

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Virtu Ferries, massima attenzione alla sicurezza dei passeggeri

Prosegue il confronto a distanza tra Ponte Ferries e Virtu Ferries, le due compagnie maltesi che hanno in progetto di aprire una nuova linea di trasporto tra l'isola e il porto di Augusta in...

Pnrr e fondo complementare: 143 milioni per i porti toscani

Saranno più di 140 i milioni per i porti toscani. È quanto è stato deciso a seguito della Conferenza Stato-Regioni che si è occupata della ripartizione del fondo...

Virtu Ferries: all’AD Henri Saliba conferito l’Ordine della Stella d’Italia

Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha conferito una prestigiosa onorificenza a Henri Saliba, Amministratore Delegato della Virtu Ferries, nominandolo Cavaliere di...

Presentata West Sicily Gate: la società gestirà i terminal crocieristici della Sicilia Occidentale

Gestirà i terminal crocieristici dei porti di Palermo, Termini Imerese, Trapani e Porto Empedocle: si tratta dello spin off delle società Msc Cruise S.A e Costa Crociere s.p.a, West...

Assarmatori-Confitarma: pochi medici sulle navi italiane, si rischia l'emergenza

Un appello per avere più medici a bordo delle navi battenti bandiera italiana: è quello rivolto al ministro della Salute Roberto Speranza da Mario Mattioli, Presidente di Confitarma, e...

Porti: entrano in vigore a Brindisi i nuovi limiti di altezza delle navi

Il porto di Brindisi saluta con soddisfazione l’entrata in vigore dei nuovi limiti di altezza delle navi. Durante una conferenza stampa congiunta, il presidente dell’AdSP del Mar...

Trasporto marittimo: presentato oggi il nuovo rapporto di SRM

È stato presentato oggi a Napoli l’ottavo Rapporto Annuale “Italian Maritime Economy” di SRM (Centro Studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo). Il Rapporto 2021 ha...

Porti: in Sicilia -10% di container e -41% di passeggeri a causa del Covid

Il 2020 non è stato un buon anno per il trasporto marittimo in Sicilia. Ad avere un grande impatto sulla mobilitazione sia delle merci che dei passeggeri è stata, ovviamente, la...