Codice nautica da diporto: in arrivo il decreto integrativo, accolte alcune richieste di Unasca

CONDIVIDI

martedì 3 novembre 2020

Il decreto integrativo e correttivo del Codice della nautica da diporto è quasi al traguardo: arrivato il secondo parere prescritto delle Commissioni parlamentari che dovrà essere varato entro il 13 novembre 2020.

"Ringrazio tutti i Commissari di Senato e Camera che hanno accolto diverse nostre osservazioni esposte nelle audizioni - commenta il responsabile nazionale delle scuole nautiche Unasca Tommaso Boccanfuso - In particolare, è stata ripristinata la possibilità che gli esami per il conseguimento delle patenti nautiche, nel caso di candidati di un numero non inferiore a dieci, si possano svolgere nella sede della scuola nautica. Senza l'intervento delle Commissioni, la soppressione di questa facoltà avrebbe prodotto ulteriori dissesti alle nostre attività, già colpite dalla pandemia'' conclude Boccanfuso.

Un problema, invece, che continua a pregiudicare il settore è la lunga attesa dell'utenza per l'ottenimento del certificato medico, indispensabile per il conseguimento ed il rinnovo della patente nautica. Ad oggi il certificato può essere rilasciato solo dagli ambulatori pubblici di medicina legale, congestionati dalla paralisi dei tre mesi di lockdown e dalla cronica carenza di personale. ''Prima dell'inizio della stagione estiva abbiamo scritto ai Ministri delle infrastrutture e trasporti e della sanità chiedendo un provvedimento urgente'' riferisce il Presidente di Unasca Antonio D'Atri.

''Abbiamo chiesto di poter effettuare le visite mediche presso le sedi delle autoscuole/scuole nautiche e degli studi di consulenza per i veicoli e le unità da diporto, così come avviene già per le certificazioni mediche relative alle patenti di guida''.
L'opportunità è già contemplata nella riforma del Codice della nautica da diporto in vigore da febbraio 2018; per applicarla è necessario però attendere il Decreto del MIT di modifica del relativo regolamento di attuazione. 

Tag: patente, lockdown

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Patenti C e D: a Nola la scuola guida la paga il Comune

Per far fronte alla carenza di autisti nel settore dell'autotrasporto, 14 Comuni del napoletano hanno deciso di pagare la scuola guida per il conseguimento delle relative patenti ai percettori di...

Gran Bretagna: patenti, iter più snello per diventare autotrasportatore

Il sistema dei test del governo britannico per le patenti dei camionisti è in procinto di essere riformato.  L'obiettivo è snellire la procedura per far fronte alla penuria di...

Carenza autisti autotrasporto: Cna Fita Abruzzo chiede fondi per formazione e patenti

Ripensare profondamente le politiche dedicate alla formazione delle figure destinate alla guida dei mezzi pesanti. Lo chiede alla regione Luciana Ferrone, presidente di Cna Fita Abruzzo (sigla che...

Patenti: in vigore il nuovo accordo per il riconoscimento Italia-Albania, ecco le istruzioni

Il nuovo accordo tra il Governo della Repubblica Italiana e il Consiglio dei Ministri della Repubblica di Albania sul reciproco riconoscimento delle patenti di guida ai fini della conversion...

Patenti scadute: ecco come rinnovarle

A partire dal 1° settembre 2021 sarà in vigore una nuova procedura per il rinnovo delle patenti scadute da più di 5 anni. La questione è stata affrontata dalla Direzione...

Autoscuole: proroga stato di emergenza, chiarimenti su corsi ed esami

Con la proroga dello stato di emergenza fino al 31 dicembre 2021 varata dal Governo, è stata confermata l’efficacia delle disposizioni contenute nel DPCM del 2 marzo 2021 il quale...

Stato di emergenza fino al 31 dicembre, prorogata la scadenza di patenti e certificati

Il Governo ha prorogato fino al 31 dicembre 2021 lo stato di emergenza nazionale: tale proroga incide sulla validità di certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti...

Camionista manomette il cronotachigrafo: 4.500 euro di multa e patente ritirata

Un nuovo episodio di manomissione del cronotachigrafo ha fatto scattare duri provvedimenti per un autotrasportatore: 4.500 euro di multa e patente ritirata.  Un conducente nonché...