Seastainability 2021: Royal Caribbean presenta il nuovo rapporto sulla sostenibilità

CONDIVIDI

martedì 17 maggio 2022

Introduzione della nuova tecnologia delle celle a combustibile, che permette di ottenere zero emissioni in porto; tutela nel tempo del portafoglio di navi dell'azienda grazie alla flessibilità dei combustibili e all'innovazione che garantiscono che ogni nuova classe di navi sia più efficiente del 20% dal punto di vista energetico rispetto alla precedente; sviluppo di tecnologie di gestione dei rifiuti in grado di convertirli in energia; capacità, tramite l'alimentazione da terra, di collegarsi alle reti elettriche locali non appena disponibili.

Royal Caribbean Group ha pubblicato il suo 14° rapporto annuale sulla sostenibilità, fornendo un aggiornamento completo sul quadro di riferimento ambientale, sociale e di governance (ESG) della società e sulle attività svolte dai suoi tre marchi di proprietà: Royal Caribbean International, Celebrity Cruises e Silversea Cruises.

Novità per il 2021: il Gruppo Royal Caribbean ha riaggiornato il quadro di riferimento ESG al fine di trasmettere al meglio il contributo e l’impegno dell'azienda per un settore crocieristico più sostenibile. Il quadro ESG si concentra su cinque differenti punti con l’obiettivo di offrire in modo responsabile esperienze di vacanza caratterizzate da uno standard eccellente:

  • sostenere le comunità e l'ambiente;
  • creare esperienze di crociera indimenticabili;
  • promuovere i diritti umani ed essere un luogo di lavoro ideale;
  • promuovere l'innovazione net zero;
  • operare secondo una governance responsabile.

La pubblicazione del rapporto “Seastainability 2021” segue il recente annuncio riguardo l’impegno del Gruppo Royal Caribbean in un'altra partnership quinquennale con World Wildlife Fund (WWF): partner di riferimento, il WWF aiuterà la compagnia a continuare a sviluppare pratiche commerciali sostenibili in ambiti quali le emissioni, il turismo sostenibile e altro ancora.

 

La strategia Destination Net Zero

Al centro del rapporto ESG gli sforzi incessanti dell’azienda per la decarbonizzazione, in particolare attraverso la strategia “Destination Net Zero”, che mira a ottenere obiettivi scientificamente fondati (SBT) e a raggiungere emissioni nette zero entro il 2050.

Unitamente ad altre iniziative ESG, “Destination Net Zero” garantirà che il Gruppo Royal Caribbean sviluppi obiettivi ambiziosi e misurabili per la continua riduzione delle emissioni di carbonio, lo sviluppo e la crescita aziendale sostenibile, il turismo sostenibile e la gestione dei rifiuti. “Destination Net Zero” esprime, infatti, la priorità da parte di Royal Caribbean Group nell’operare in qualità di catalizzatore per l'innovazione nel settore.

Il rapporto di quest'anno è stato elaborato in base alla valutazione della materialità di RCG per il 2021 e fa riferimento agli standard di base del Global Reporting Initiative (GRI) per il 2020. Il rapporto è inoltre allineato il più possibile agli standard del Sustainable Accounting Standards Board (SASB).

 

Tag: navi da crociera

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trieste e Monfalcone, un anno da primato per i porti dell'Adriatico Orientale

Pandemia, conflitto ucraino, crisi energetica e rallentamento degli scambi globali. Lo scenario economico globale è poco incoraggiante ma tutto ciò non ha impedito...

Porto di Civitavecchia: settore crociere in netta ripresa, oltre 2mln di passeggeri nel 2022

Il settore delle crociere è tra quelli che hanno subito maggiori danni a causa delle misure restrittive collegate alla pandemia, ma oggi i dati dimostrano che la ripresa è in atto...

Porto di Olbia: approvato adeguamento tecnico per l’approdo di navi da crociera di ultima generazione

Realizzazione del nuovo attracco nel porto di Olbia, dal quale potrà arrivare nuovo e fondamentale impulso al mercato delle crociere e all’industria della cantieristica; rideterminazione...

Venice Blue Flag 2022: firmato l’accordo per ridurre le emissioni delle navi da crociera a Venezia

Ridurre l’impatto di emissioni in atmosfera da parte delle navi da crociera che arrivano e ormeggiano nei porti della Laguna di Venezia Comune di Venezia, Autorità di Sistema portuale...

Porti del Mar Ligure Occidentale: ad aprile rallenta la crescita dei volumi merci

Le tensioni geopolitiche mondiali continuano ad avere ripercussioni sugli spostamenti di persone e merci e quindi sui risultati dei porti, alle prese con le strozzature e i rallentamenti determinati...

MSC presenta la nave che definisce nuovi standard per la sostenibilità ambientale delle crociere

Verrà consegnata entro il prossimo mese di ottobre ed entrerà in servizio entro la fine dell’anno MSC World Europa, destinata a diventare la nave più ecologica ed...

Civitavecchia, crociere: il capolinea shuttle bus torna a largo della Pace. Previsti lavori di adeguamento dell'area

Entro fine mese il capolinea degli shuttle bus interni al porto di Civitavecchia tornerà a largo della Pace. Lo ha comunicato l'Autorità portuale. Durante la pandemia l’area era...

Costa Crociere sbarca all'Eurovision Song Contest

Dopo il successo al Festival di Sanremo, Costa Crociere torna a proporre il binomio musica-viaggi in occasione di un’altra manifestazione musicale seguita dal grande pubblico e debutta a...