MSC Crociere: nel 2022 e 2023 in flotta MSC Euribia e MSC World Europa, nuove navi a Gnl

CONDIVIDI

venerdì 3 dicembre 2021

MSC Crociere e Chantiers de l'Atlantique hanno celebrato il varo tecnico di MSC World Europa e la cerimonia della moneta di MSC Euribia, le due navi green di nuova generazione della flotta della compagnia.

Alimentate a gas naturale liquefatto (Gnl) e a impatto ambientale ridotto, anche in forza dei sempre più sofisticati sistemi di riduzione delle emissioni, di riciclo dei rifiuti e di trattamento delle acque reflue installati a bordo, MSC Euribia e MSC World Europa entreranno in flotta nel 2022 e nel 2023 nell’ambito di un piano di investimenti da 3 miliardi di euro che prevede la costruzione di tre unità con propulsione a Gnl.

La costruzione della terza nave, MSC World Europa II, inizierà nel 2023 per concludersi nel 2025. MSC World Europa II sarà così la sesta nave varata dalla compagnia nel quinquennio 2021-2025, senza contare le quattro unità del nuovo brand di lusso, Explora Journeys, che si prevede prenderanno il mare tra il 2023 e il 2026.

“La giornata di oggi – ha dichiarato Pierfrancesco Vago, presidente esecutivo di MSC Crociere – rappresenta un’ulteriore e fondamentale tappa del nostro percorso finalizzato a conseguire, entro il 2050, l’azzeramento delle emissioni nette delle nostre attività marittime. La costruzione di queste due navi, che richiede miliardi di euro di investimenti, rende quindi sempre più concreta la nostra visione di un’industria crocieristica a emissioni zero. Il gas naturale liquefatto, che rappresenta il carburante più pulito attualmente disponibile su larga scala sul mercato, è all’avanguardia della cruciale transizione ecologica che ci troviamo ad affrontare”.

Le navi alimentate a Gnl svolgono un ruolo decisivo nell’ambito dell’ambizioso progetto di MSC Crociere di conseguire l’azzeramento di emissioni nette di gas serra entro il 2050. Grazie alla futura disponibilità di forme di Gnl bio e sintetiche, questa tipologia di combustibile permetterà la graduale transizione verso un’attività crocieristica definitivamente carbon free.

A bordo di MSC World Europa verrà installato un impianto sperimentale di celle a combustibile conosciuto come Blue Horizon. Questa tecnologia innovativa utilizzerà il Gnl per convertire il combustibile in elettricità con un’efficienza tra le più elevate ad oggi disponibili, producendo così energia elettrica e calore a bordo. È la prima volta che una cella a combustibile alimentata a Gnl viene utilizzata a bordo di una nave da crociera.
Dopo il “varo tecnico” MSC World Europa verrà ora trasferita nel bacino di carenaggio per il completamento dei lavori previsto a novembre 2022.

 

MSC World Europa: un’esperienza crocieristica di nuova generazione

MSC World Europa è la prima nave della MSC World Class, con cui la compagnia introduce un’esperienza di crociera completamente nuova. Dotata di tecnologie marine e di servizi a bordo all’avanguardia, l’intenzione di MSC attraverso World Europa è quella di ridefinire l'esperienza di crociera. Il design innovativo è caratterizzato da una poppa a forma di Y che sfocia nella caratteristica Europa Promenade, lunga 104 metri, parzialmente coperta, con vista sull'oceano. Le nuovissime cabine con balcone si affacciano sulla promenade, che presenta un sorprendente elemento architettonico centrale sotto forma di Spirale, uno scivolo alto 11 ponti, il più lungo in mare.

L'esperienza degli ospiti verrà portata a un livello completamente nuovo con un vero e proprio mondo di avventure e quartieri, ognuno dei quali sarà caratterizzato dal proprio stile e da esperienze caratteristiche. Si potrà passare da un tranquillo quartiere zen al vivace lungomare con intrattenimento, negozi, 21 bar e saloni e 13 ristoranti, fino a una zona familiare con dieci nuove strutture per bambini.

 

MSC World Europa: prime crociere a dicembre 2022

MSC World Europa accoglierà i suoi primi ospiti a partire da dicembre 2022 e trascorrerà la sua stagione inaugurale nella regione del Golfo, offrendo agli ospiti crociere di 7 notti in partenza da Dubai verso la vicina metropoli moderna di Abu Dhabi, sull'isola di Sir Bani Yas, Dammam in Arabia Saudita, visitando l'oasi di Al Ahsa, un sito patrimonio mondiale dell'Unesco e Doha, la futuristica capitale del Qatar, prima di tornare a Dubai per una notte in città al fine di scoprire tutte le meraviglie che ha da offrire.

Partendo da Dubai il 25 marzo 2023, MSC World Europa si dirigerà verso il Mar Mediterraneo. Nell'estate del 2023, offrirà crociere di 7 notti toccando i porti italiani di Genova, Napoli e Messina, così come La Valletta a Malta, Barcellona in Spagna e Marsiglia in Francia.

MSC Euribia: la nave che diventerà un’opera d’arte

MSC Euribia diventerà una delle navi più avanzate dal punto di vista ambientale della flotta di MSC Crociere e prenderà il nome dall'antica dea Eurybia che imbrigliava i venti, il tempo e le costellazioni per dominare i mari.

Per dimostrare l'impegno della compagnia nella costruzione di navi all'avanguardia dal punto di vista ambientale e per mostrare l'importanza del rispetto dell'ambiente, nelle scorse settimane MSC Crociere ha lanciato un concorso di design per artisti di tutto il mondo, invitandoli a creare un'opera d'arte unica ispirata al mare e al suo importante ecosistema marino. Il disegno vincitore trasformerà lo scafo di MSC Euribia in una gigantesca tela galleggiante per comunicare l'importanza che sarà presente come disegno permanente sullo scafo della nave, mentre naviga negli oceani del mondo.

 

Tag: gnl, msc crociere

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

MSC Seascape: la crociera è sempre più a misura degli ospiti più giovani

MSC Crociere ha accolto più di 350.000 giovani ospiti sulle sue navi nel corso degli anni e continua ad ampliare le esperienze per tutte le età grazie a una attenzione costante alle...

Rilanciare lo scalo crocieristico: MSC e Costa incontrano i lavoratori di Venezia Terminal Passeggeri

Confermare al Terminal e ai suoi dipendenti l’impegno, in qualità di principali clienti della struttura, riguardo al futuro dello scalo veneziano, e ribadire la determinazione nel...

Porti: in arrivo 220 milioni di euro di contributi per impianti di liquefazione gas e trasporto Gnl

Arrivano contributi per 220 milioni di euro, finanziati dal Fondo Nazionale Complementare (Pnc), per la realizzazione di impianti di liquefazione di gas naturale, di punti di rifornimento nei porti...

MSC: entro l'inizio del 2023 nella flotta due navi a Gnl

Importanti passi avanti per le prime due navi a gas naturale liquefatto (Gnl) in costruzione per la flotta di MSC Crociere, entrambe attualmente in costruzione a Saint-Nazaire (Francia). MSC World...

Costa Crociere: è salpata da Barcellona la nuova Costa Toscana alimentata a Gnl

Cerimonia di battesimo nel porto di Barcellona per Costa Toscana, la nuova “smart city” galleggiante che entra nella flotta della compagnia battente bandiera italiana, con una nuova...

MSC: con quindici navi nel Mediterraneo l'estate sarà Bellissima

La stagione delle crociere entra nel vivo e le compagnie stanno riattivando le navi a pieno regime per fare fronte all’aumento dei viaggiatori. Per rispondere alla crescente richiesta di...

MSC Crociere: un piano in sei azioni per la sostenibilità

Transizione verso le zero emissioni nette, monitoraggio del consumo di risorse e rifiuti, sostegno per i lavoratori, investimenti nel turismo sostenibile, costruzione di terminal più ecologici...

Mediterraneo, Europa, Nord America: MSC Crociere di nuovo operativa con l’intera flotta

MSC Crociere è di nuovo operativa con l’intera flotta di 19 navi impegnate in mare. L’ultima a riaccendere i motori, è stata MSC Musica, che lo scorso fine settimana ha...