Msc Crociere: in arrivo la nuova Euribia alimentata a GNL

CONDIVIDI

mercoledì 30 giugno 2021

Entrerà in servizio nel 2023 e sarà la 22esima nave della flotta di Msc Crociere: si tratta di Msc Euribia, attualmente in costruzione presso i cantieri di di Saint Nazaire, in Francia.

La nuova nave, il cui nome è stato svelato durante la tradizionale cerimonia del taglio della lamiera, sarà l’unità di Msc Crociere più avanzata dal punto di vista ambientale e la seconda della flotta ad essere alimentata a gas naturale liquefatto (GNL).

L'impegno di Msc sul GNL

Il GNL è di considerato il combustibile marino più pulito attualmente disponibile su larga scala ed è in grado di eliminare quasi completamente le emissioni inquinanti locali come gli ossidi di zolfo (99%), gli ossidi di azoto (85%) e le particelle.
In termini di emissioni a impatto globale, il GNL gioca un ruolo chiave nella mitigazione del cambiamento climatico e i propulsori di Msc Euribia hanno il potenziale per ridurre le emissioni di CO2 fino al 25% rispetto a quelli alimentati con carburanti standard. Inoltre, con la futura disponibilità di forme bio e sintetiche di GNL, questa fonte di energia consentirà un percorso verso ulteriori possibili operazioni di decarbonizzazione.
Il GNL è anche la chiave per lo sviluppo di soluzioni di fuel cell per la navigazione, dato che queste tecnologie non possono funzionare tramite combustibili tradizionali. Msc Crociere, Chantiers de l’Atlantique e un consorzio di aziende del settore energia stanno lavorando allo sviluppo di una tecnologia sperimentale di fuel cell a ossido solido alimentate a GNL per navi da crociera che, grazie ad una maggiore efficienza, potrebbe comportare un’ulteriore significativa riduzione delle emissioni di gas serra.
Msc ha deciso di investire oltre 3 miliardi di euro per 3 navi a GNL, la prima delle quali, Msc World Europa, è attualmente in costruzione a Saint Nazaire ed entrerà in servizio nel 2022, mentre la terza sarà costruita a partire dal 2023.

Le tecnologie di Msc Euribia

- 4 motori Wärtsilä (12V e 16V) a doppio carburante generalmente funzionanti a gas naturale liquefatto (GNL), occasionalmente a gasolio marino allo 0,1% di zolfo (MGO) affinché la nave non richieda sistemi di pulizia dei gas di scarico.

- Sistema di riduzione catalitica selettiva che riduce le emissioni di NOx fino al 90% quando la nave funziona con MGO (il GNL offre una simile riduzione di NOx) - Msc Euribia soddisferà gli standard Tier III dell’IMO indipendentemente dal carburante che utilizza.

- Connettività elettrica terra-nave, che permette alla nave di spegnere i motori e connettersi alle reti elettriche locali nei porti in cui questa infrastruttura è disponibile.

- Sistema avanzato di trattamento delle acque reflue conforme alla risoluzione MEPC 227(64) dell’Organizzazione marittima internazionale agli standard più rigorosi del mondo, il cosiddetto Standard Baltico.

- Sistema avanzato di trattamento dell’acqua di zavorra che impedirà l’introduzione di specie invasive nell’ambiente marino attraverso gli scarichi, rispettando la Convenzione sulla gestione dell’acqua di zavorra dell’Organizzazione marittima internazionale.

- Sistema di gestione del rumore subacqueo irradiato, con progettazione dello scafo e della sala macchine che minimizzano l’impatto acustico e di conseguenza i potenziali effetti sulla fauna marina, in particolare sui mammiferi marini nelle acque circostanti.

Tag: msc crociere

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Rilanciare lo scalo crocieristico: MSC e Costa incontrano i lavoratori di Venezia Terminal Passeggeri

Confermare al Terminal e ai suoi dipendenti l’impegno, in qualità di principali clienti della struttura, riguardo al futuro dello scalo veneziano, e ribadire la determinazione nel...

MSC: entro l'inizio del 2023 nella flotta due navi a Gnl

Importanti passi avanti per le prime due navi a gas naturale liquefatto (Gnl) in costruzione per la flotta di MSC Crociere, entrambe attualmente in costruzione a Saint-Nazaire (Francia). MSC World...

MSC: con quindici navi nel Mediterraneo l'estate sarà Bellissima

La stagione delle crociere entra nel vivo e le compagnie stanno riattivando le navi a pieno regime per fare fronte all’aumento dei viaggiatori. Per rispondere alla crescente richiesta di...

MSC Crociere: un piano in sei azioni per la sostenibilità

Transizione verso le zero emissioni nette, monitoraggio del consumo di risorse e rifiuti, sostegno per i lavoratori, investimenti nel turismo sostenibile, costruzione di terminal più ecologici...

Mediterraneo, Europa, Nord America: MSC Crociere di nuovo operativa con l’intera flotta

MSC Crociere è di nuovo operativa con l’intera flotta di 19 navi impegnate in mare. L’ultima a riaccendere i motori, è stata MSC Musica, che lo scorso fine settimana ha...

MSC presenta la nave che definisce nuovi standard per la sostenibilità ambientale delle crociere

Verrà consegnata entro il prossimo mese di ottobre ed entrerà in servizio entro la fine dell’anno MSC World Europa, destinata a diventare la nave più ecologica ed...

Crociere sempre più sostenibili: MSC presenta escursioni a basse emissioni e Protectours

La stagione estiva appena iniziata segna una ripartenza in grande stile del settore crociere, con un’offerta da parte delle compagnie di navigazione che si propone di andare in contro a tutti i...

Quattro mesi in crociera: MSC apre le vendite per la World Cruise 2024

Un giro intorno al mondo lungo 121 giorni attraverso 53 destinazioni in 31 Paesi. Al via le vendite per la MSC World Cruise 2024 che prevede uno splendido, nuovissimo itinerario a bordo di MSC...