11-06 - A30: interventi di manutenzione

CONDIVIDI

venerdì 11 giugno 2021
A30 CASERTA-SALERNO: PARTONO GLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE NELLA GALLERIA SANTA MARIA A CASTELLO TRA NOCERA PAGANI E CASTEL SAN GIORGIO, A SEGUITO DEL PROGRAMMA DI ISPEZIONI NEI TUNNEL DELLA RETE
CANTIERE OPERATIVO H24, 7 GIORNI SU 7, CON L’IMPIEGO DI 25 UOMINI/gg E 20 MEZZI PER COMPLETARE LE ATTIVITA’ NEL MINOR TEMPO POSSIBILE La Direzione di Tronco di Cassino di Autostrade per l’Italia comunica che, da lunedì 14 giugno, prenderà il via il programma di attività di manutenzione della galleria “Santa Maria a Castello”, situata sulla A30 Caserta-Salerno, nel tratto compreso tra Nocera Pagani e Castel San Giorgio, in direzione della A3 Napoli-Pompei-Salerno.
Gli interventi rientrano nel piano di ammodernamento della rete che Autostrade per l’Italia sta portando avanti su tutte le tratte in gestione ed è stato programmato sulla base degli esiti delle attività di ispezione condotte su più fasi, secondo i più recenti standard introdotti in condivisione con il Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili. Per quanto riguarda la A30, il piano di consolidamento dei fornici è stato avviato il 3 giugno con la partenza dei lavori all’interno della galleria Oscato, nel tratto compreso tra la barriera di Salerno e lo svincolo di Mercato San Severino, in direzione della A3 Napoli-Pompei-Salerno. Nella galleria “Santa Maria a Castello”, in particolare, verranno effettuate attività di ripristino e rinforzo del rivestimento in calcestruzzo della calotta, finalizzate ad allungare il ciclo utile di vita dell’infrastruttura. Per comprimere al minimo la durata dei lavori, le attività sono state pianificate in modalità intensiva e continuativa, grazie all’impiego di squadre operanti sette giorni su sette e all’utilizzo di 20 mezzi.
Come condiviso con le Istituzioni territoriali, il cantiere consentirà di garantita la transitabilità in entrambi i sensi di marcia, attraverso l’installazione di una deviazione di carreggiata, prevedendo due corsie aperte al traffico nella direttrice di maggior flusso veicolare e modulando la cantierizzazione in maniera dinamica e alternativa nella direzione Salerno e Caserta, in funzione della direttrice con flusso di traffico prevalente.
Lo schema di cantiere è stato pianificato anche in modo per poter essere modificato, in considerazione delle esigenze, in caso di incremento della circolazione per gli spostamenti in direzione delle località balnear della costa campana piuttosto che del traffico pendolare locale verso Caserta/A1 Milano-Napoli.
I flussi di traffico maggiormente attesi sono quelli che impegnano il tracciato autostradale in direzione di Salerno/A3 Napoli-Salerno, nella fascia oraria compresa tra le 7:00 e le 10:00 e in direzione Caserta tra le 16:00 e le 20:00, dal lunedì al venerdì, con punte di traffico più elevate nel fine settimana.
In caso di eventuali accodamenti, si consigliano i seguenti itinerari:
per le lunghe percorrenze, da Roma verso Salerno, percorrere la A1 Milano-Napoli fino all’allacciamento con la A3 Napoli-Pompei-Salerno. Si fa presente che, sulla A3 Napoli-Pompei-Salerno, è in atto il divieto di circolazione per i mezzi pesanti con peso superiore a 7,5 tonnellate, nel tratto compreso tra Cava De’ Tirreni e Salerno. Pertanto, i mezzi pesanti con peso superiore a 7,5 tonnellate in transito sulla A30 Caserta-Salerno, da Caserta in direzione di Salerno, dovranno proseguire fino all’allacciamento con la A16 Napoli-Canosa, uscire alla stazione di Avellino est e immettersi sul Raccordo Avellino-Salerno, per poi raggiungere la A2 Autostrada del Mediterraneo;
per il traffico locale, i veicoli leggeri, che dalla A30 Caserta-Salerno o dalla A16 Napoli-Canosa sono diretti verso Salerno, potranno uscire alla stazione di Palma Campania, sulla stessa A30 e percorrere la SS268 fino all’allacciamento con la A3 Napoli-Pompei-Salerno, con ingresso su questa autostrada alla stazione di Angri, per poi proseguire in direzione di Salerno. Chi proviene da Roma, dovrà percorrere la A1 e proseguire poi sulla A3 Napoli-Pompei-Salerno, fino a raggiungere Salerno.
A supporto della viabilità, la Direzione di Tronco di Cassino di Autostrade per l’Italia ha previsto un potenziamento del servizio di assistenza all’utenza e dei mezzi di pronto intervento.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Fermo autotrasporto Liguria: revocata la protesta, oggi l'incontro in Regione

Recentemente (ne avevamo parlato qui) diverse associazioni dell'autotrasporto (CNA FITA, CONFARTIGIANATO TRASPORTI, FAI, FIAP, LEGACOOPERATIVE, TRASPORTOUNITO) avevano annunciato un fermo in Liguria...

Veicoli commerciali: mercato in stagnazione, a maggio -0,4% rispetto al 2019

Il mercato dei veicoli commerciali a maggio segna una stagnazione con 17.750 unità immatricolate rispetto alle 17.826 dello stesso mese 2019 (-0,4%, il confronto con il 2020 rimane ancora non...

Rilanciare l'economia del mare con i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

L’Italia si estende per l’80% nel mare e i suoi scali intercettano una fetta rilevante dei traffici del Mediterraneo. Per questo è necessario intervenire su più fronti per...

Msc Splendida riparte da Trieste: è la quinta nave di Msc a riprendere le attività

Trieste sarà l’home port, per l’estate 2021, di Msc Splendida, una tra le navi più grandi della compagnia, con i suoi 333 metri di lunghezza e le sue 137 mila tonnellate di...

L'80% dei vacanzieri sceglierà l'auto. Giovannini (Mims): attenzione alla sicurezza stradale

È la più amata dagli italiani, anche e soprattutto in vacanza: si tratta dell’auto che, secondo l’indagine dell’Istat sulle prospettive di vacanza degli italiani...

Enav: contratto da un milione di euro con Airservice Australia

Enav, attraverso la controllata IDS AirNav, società leader a livello globale nei sistemi di gestione delle informazioni aeronautiche, ha firmato un contratto del valore di un milione di euro...

Trasporti: l'agenda delle commissioni di Camera e Senato per la settimana dal 14 al 18 giugno 2021

Pubblichiamo l'agenda degli appuntamenti delle Commissioni Trasporti e Lavori pubblici di Camera e Senato prevista per la settimana in corso. Gli appuntamenti alla Camera Convocazione della IX...

Stellantis: le strategie del Governo per un futuro in Italia

Per garantire un futuro italiano a Stellantis scende in campo il Governo. È infatti previsto per il prossimo 15 giugno l’incontro con azienda e sindacati in cui il ministro dello...