Caro carburanti, scioperano anche i benzinai: lunedì 14 marzo luci spente nei self-service

CONDIVIDI

venerdì 11 marzo 2022

I prezzi dei carburanti salgono alle stelle e la protesta si estende anche ai gestori delle stazioni di rifornimento di carburanti.
“Nel tentativo di arginare l’aumento vertiginoso dei costi a margini invariati, a partire dalla giornata di lunedì 14 marzo terranno spenta l’illuminazione degli impianti in modalità Self-service durante le ore notturne”, ha comunicato una nota di Faib Confesercenti.

L'associazione spiega che per trovare un prezzo della benzina a circa € 1,90 e quello del gasolio a circa € 1,78 dobbiamo tornare indietro di 10 anni, al 2012. "E non c’era alcuna situazione di conflitto o sanzioni a gravare sul mercato. Da sempre Accisa ed Iva compongono la parte maggioritaria del prezzo, sfiorando il 60% di quello pagato dal consumatore e non si può far finta di ignorarlo". 

La richiesta: sterilizzare gli aumenti dell’Iva

E ora i gestori, "in attesa che si sciolgano i nodi dell’ammodernamento e del rilancio di un comparto che appare, oggi più che mai, essenziale al Paese ed alla sua economia, chiedono che il Governo intervenga immediatamente dando applicazione a quanto previsto dalla L. 244/07, in tema di Accisa Mobilie (o anticiclica) che consente, da una parte, di sterilizzare gli aumenti dell’Iva (già oggi maggiori di 7,00 €cent/lt. rispetto solo a due mesi fa’) e, dall’altra, di creare un minimo di stabilità per famiglie ed operatori economici".

Altre iniziative, aggiunge la nota, “verranno valutate nei prossimi giorni per salvaguardare il mantenimento dei livelli occupazionali degli oltre 22 mila distributori di carburanti, di un settore al servizio del Paese e dei cittadini che dà lavoro ad oltre 100 mila famiglie”.

Tag: benzina, costo gasolio, sciopero benzinai

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Caro carburanti: taglio delle accise in vigore fino al 31 dicembre

Il taglio delle accise è stato prorogato ulteriormente fino al 31 dicembre prossimo. Lo ha stabilito il governo nel Dl Aiuti Quater, confermando le anticipazioni inserite pochi giorni fa nella...

Strade e gallerie: bando da 100 mln per la manutenzione degli impianti tecnologici

Pubblicato oggi, sulla Gazzetta Ufficiale, un bando di gara di 100 milioni di euro destinati all'esecuzione di lavori di manutenzione programmata su impianti tecnologici in galleria, negli svincoli e...

Caro gasolio, Assotir chiede interventi per evitare il contraccolpo sull'autotrasporto

"Scongiurare l'ennesimo, durissimo, contraccolpo sul settore dei trasporti". Assotir, l’Associazione Italiana delle imprese di Trasporto, lancia un appello al prossimo Governo affinché...

Credito d'imposta autotrasporto, Agenzia delle Dogane: registrate quasi 20mila domande

Quasi 20.000 istanze (circa la metà del totale presunto) sono pervenute ad oggi dall'attivazione della piattaforma online realizzata dall’Agenzia delle Dogane per gli autotrasportatori...

Trasporto passeggeri, Aiuti bis: 15 milioni di euro alle imprese contro il caro carburante

In arrivo un fondo di 15 milioni di euro per le imprese che erogano servizi di trasporto persone su autobus non sottoposte a obbligo di servizio pubblico, in risposta agli aumenti eccezionali dei...

Carburanti: taglio delle accise prorogato fino al 17 ottobre

Si estende fino al 17 ottobre il taglio di 30 centesimi al litro per benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione. Il ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e il...

Caro carburanti, l'Unione Nazionale Consumatori lancia l'allarme: sul gasolio si specula di più

Caro carburanti: Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori, punta l'attenzione sulle possibili speculazioni che potrebbero gravare sul prezzo del gasolio. "Non si arresta la...

Caro carburanti, allarme Anav, Asstra e Agens: imprese trasporto passeggeri a rischio chiusura

Il caro carburanti minaccia il settore del trasporto passeggeri. L'allarme arriva dalle associazioni del settore - ANAV, ASSTRA e AGENS - attraverso un comunicato. "Molte imprese rischiano a breve di...