Caro carburanti, scioperano anche i benzinai: lunedì 14 marzo luci spente nei self-service

CONDIVIDI

venerdì 11 marzo 2022

I prezzi dei carburanti salgono alle stelle e la protesta si estende anche ai gestori delle stazioni di rifornimento di carburanti.
“Nel tentativo di arginare l’aumento vertiginoso dei costi a margini invariati, a partire dalla giornata di lunedì 14 marzo terranno spenta l’illuminazione degli impianti in modalità Self-service durante le ore notturne”, ha comunicato una nota di Faib Confesercenti.

L'associazione spiega che per trovare un prezzo della benzina a circa € 1,90 e quello del gasolio a circa € 1,78 dobbiamo tornare indietro di 10 anni, al 2012. "E non c’era alcuna situazione di conflitto o sanzioni a gravare sul mercato. Da sempre Accisa ed Iva compongono la parte maggioritaria del prezzo, sfiorando il 60% di quello pagato dal consumatore e non si può far finta di ignorarlo". 

La richiesta: sterilizzare gli aumenti dell’Iva

E ora i gestori, "in attesa che si sciolgano i nodi dell’ammodernamento e del rilancio di un comparto che appare, oggi più che mai, essenziale al Paese ed alla sua economia, chiedono che il Governo intervenga immediatamente dando applicazione a quanto previsto dalla L. 244/07, in tema di Accisa Mobilie (o anticiclica) che consente, da una parte, di sterilizzare gli aumenti dell’Iva (già oggi maggiori di 7,00 €cent/lt. rispetto solo a due mesi fa’) e, dall’altra, di creare un minimo di stabilità per famiglie ed operatori economici".

Altre iniziative, aggiunge la nota, “verranno valutate nei prossimi giorni per salvaguardare il mantenimento dei livelli occupazionali degli oltre 22 mila distributori di carburanti, di un settore al servizio del Paese e dei cittadini che dà lavoro ad oltre 100 mila famiglie”.

Tag: benzina, costo gasolio, sciopero benzinai

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Caro carburanti: prorogato fino al 2 agosto il taglio delle accise di 30 centesimi

Prorogate fino al 2 agosto le misure attualmente in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti.  Si estende quindi fino a tale data il taglio di 30 centesimi al litro per benzin...

Autotrasporto: 16 giugno incontro MIMS-associazioni di categoria

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha convocato le associazioni di categoria per giovedì 16 giugno. Al centro dell’incontro, che si terrà in...

Camion, pubblicati i costi di riferimento per i carburanti nel mese di aprile 2022

Il MIMS ha pubblicato l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione, al netto dell’Iva e dello sconto del maggior onere delle accise, utile per le fatturazioni di questo mese. Il...

Mercato auto: l'Unrae segnala un nuovo crollo ad aprile 2022 (-33%)

Rispetto ad aprile 2021 si registrano 48.000 auto in meno, pari ad un calo del 33,0%, il secondo record negativo degli ultimi 12 mesi. Lo ha comunicato l'Unrae precisando che le cause sono da...

Gas: distributori metano confermano lo sciopero nei giorni 4, 5 e 6 maggio 2022

Nei giorni 4, 5 e 6 maggio 2022 è previsto uno sciopero nazionale dei  servizi di distribuzione di gas naturale a uso autotrazione. Lo hanno annunciato le associazioni Assogasmetan...

Camion, pubblicati i costi di riferimento per i carburanti nel mese di marzo 2022

Il MIMS ha pubblicato l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione, al netto dell’Iva e dello sconto del maggior onere delle accise, utile per le fatturazioni di questo mese. Il...

Autotrasporto, Anita: prorogato fino al 2 maggio il taglio dell'accisa sul gasolio

Firmato il decreto interministeriale che prevede la proroga fino al 2 maggio dell’abbattimento di 25 centesimi dell’accisa su benzina e gasolio.Lo hanno comunicato il ministro...

TPL Linea: il caro gasolio inciderà sui costi dell'azienda per 1,5 mln di euro

Il caro gasolio non grava solo sui bilanci del trasporto merci: anche il trasporto pubblico passeggeri, infatti, lancia l'allarme rincari. “Stiamo attraversando un momento particolarmente...