Autostrade: sciopero dei distributori di benzina dal 13 al 16 dicembre

CONDIVIDI

lunedì 12 dicembre 2022

In arrivo uno sciopero sulle autostrade: le aree di servizio rimarranno chiuse per 72 ore consecutive, dalle ore 22 di domani (13 dicembre) alla stessa ora di venerdì 16 dicembre.

Le ragioni del blocco sono state illustrate da una nota congiunta delle organizzazioni di categoria dei gestori degli impianti autostradali Faib, Fegica ed Anisa: "Tutto lascia intendere che la bozza di decreto interministeriale che viene fatta circolare dagli ultimi giorni della scorsa legislatura abbia l'obiettivo di preservare un sistema ormai incancrenito che ha consentito, consente e, a queste condizioni, continuerà a consentire prima di tutto alle società concessionarie di godere di ingenti rendite di posizione, lucrate sul bene pubblico".

Uno "stato di assoluto degrado a cui sono state sottoposte le aree di servizio autostradali"

"Si tratta della 'denuncia' - prosegue la nota sindacale - già formalmente presentata per competenza ai ministri del precedente e dell'attuale governo - Giovannini, Cingolani, Salvini e Pichetto Fratin - senza tuttavia che sia stata fornita alcuna risposta, né accordato l'incontro urgentemente richiesto. Ogni cittadino di questo Paese ha conosciuto a proprie spese lo stato di assoluto degrado a cui sono state sottoposte le aree di servizio autostradali, sia in termini di prezzi dei carburanti e della ristorazione, del tutto abnormi e fuori mercato, sia in termini di standard qualitativi. E' l'effetto di una politica ormai ventennale che ha permesso prima di tutto alle società concessionarie di utilizzare senza alcun controllo concreto dell'amministrazione - che pure ne avrebbe l'obbligo di legge - un bene in concessione come se fosse una 'cosa privata', da sfruttare unicamente a uso e consumo proprio e dei soggetti a cui è stato e viene tuttora consentito di lucrare. Tocca ancora una volta alle piccole società di gestione - ultimo anello di una filiera composta da soggetti con ben altra forza e solidità - con il solo mezzo a propria disposizione, vale a dire l'astensione dal lavoro, l'ingrato compito scoperchiare una pentola ormai marcia che sembra essere funzionale a tutti - Governi, Autorità di Garanzia competenti, Concessionari, marchi della ristorazione, compagnie petrolifere ed ora persino quelle elettriche - tranne che ai Gestori ed ai consumatori che, infatti, in meno di dieci anni, hanno tagliato dell'80% i loro acquisti in autostrada".

La proclamazione formale dello sciopero è già stata inviata alla Commissione per lo sciopero nei pubblici servizi, cui è stata richiesta l'attivazione delle procedure di raffreddamento e conciliazione delle vertenze collettive di interesse nazionale, così come da normativa vigente.

Tag: sciopero trasporti, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

MIT: arrivano risorse per la statale 675 Umbro-Laziale, disponibili 355 milioni di euro

In arrivo fondi pari a 355.172.789 euro per la statale Umbro-Laziale. L'investimento consentirà di mettere mano al sistema infrastrutturale di collegamento del porto di Civitavecchia...

Roma, la stazione Trastevere diventa un hub multimodale: al via i lavori di riqualificazione

Procedono i progetti di riqualificazione del territorio della Capitale con l'obiettivo di realizzare una città sempre più connessa. L'Assessore alla Mobilità di Roma...

Viabilità più fluida in caso di cantieri con la soluzione tecnologica Road Zipper System

In via sperimentale sulla rete ligure di Autostrade per l’Italia è stato attivato il Road Zipper System, un sistema progettato per minimizzare l’impatto dei lavori sulla...

L'Ue lancia U-space: nuove norme per uno spazio aereo dedicato ai droni

Si chiama U-space il nuovo spazio aereo dedicato ai droni istituito dall'Ue. L'iniziativa consentirà agli operatori di fornire una gamma più ampia di servizi, creando le...

MIT: 300mln per avviare i cantieri della Cisterna-Valmontone

In campo 300 milioni di euro per l’apertura dei cantieri per il collegamento viario Cisterna-Valmontone. E' stato firmato, infatti, il protocollo d'intesa che permetterà la...

Sciopero benzinai: distributori aperti nelle aree di servizio dell'A35 Brebemi-Aleatica

Inizia stasera lo sciopero dei distributori di carburante proclamato dalle sigle sindacali Faib, Fegica e Figisc/Anisa.Gli operatori chiedono di "correggere il decreto Trasparenza abrogando il...

MIT, un commissario per la Roma-Latina. Obiettivo: semplificare e velocizzare gli interventi

Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini ha individuato, d'intesa con la regione Lazio, il commissario straordinario per l'autostrada Roma-Latina:...

FerMerci incontra il presidente della Commissione Trasporti: scenari incerti, trasporto ferroviario a rischio

I rappresentanti dell’Associazione FerMerci hanno incontrato il presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, Salvatore Deidda, per discutere della situazione attuale...