Trasporto scolastico Veneto: in circolazione 700 mezzi in tutta la regione, utilizzati 500 bus

CONDIVIDI

giovedì 8 aprile 2021

In Veneto è ripartita la didattica dopo le lunghe settimane di zona rossa. A supporto della mobilità dei ragazzi è subentrato l'asse pubblico-privato promosso da CNA Bus Fita Veneto che ha visto coinvolti 700 mezzi privati a sostegno della rete pubblica.

La situazione non ha presentato emergenze e il servizio è risultato dimensionato correttamente rispetto alla utenza, in alcuni casi anche sovradimensionato.

Gli studenti, tornati a scuola in presenza totale per le secondarie di primo grado, e al 50-75 percento per gli istituti superiori, si sono spostati in modo ordinato senza assembramenti con steward di terra di presidio alle fermate.

Utilizzati mezzi di rinforzo

Massimo Fiorese, Presidente Regionale Trasporto Persone NCC Bus CNA FITA Veneto ha spiegato che, come per la precedente esperienza, l'utilizzo dei mezzi di rinforzo anche per la ripresa è stato tranquillo. Per alcune linee gli autobus integrativi, circa 500 utilizzati nell'intera regione sui 700 disponibili – sono stati riempiti sino al massimo della capienza disponibile rispetto ai posti indicati sulla carta di circolazione (circa 26 passeggeri), mentre per altre tratte i bus sono stati utilizzati solo parzialmente o in minima parte.

"Siamo lieti di constatare che la sinergia pubblico privato funziona e che gli studenti si sono dimostrati attenti e collaborativi, consapevoli nell'adottare i corretti comportamenti anti contagio che divengono così buone pratiche condivise. Da parte nostra tutto l'impegno per proseguire in questa collaborazione mettendo a disposizione i mezzi in modo da agevolare gli utenti", ha detto Fiorese.

Tag: cna fita, trasporto scolastico

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto scolastico: 150 milioni di euro ai Comuni per far fronte all'emergenza Covid

In arrivo 150 milioni di euro ai Comuni per i servizi aggiuntivi del trasporto scolastico per contenere la diffusione della pandemia da Covid-19.  Via libera dalla Conferenza Unificata...

Green Pass e trasporto passeggeri: il punto della situazione della CNA Veneto

L'ultimo decreto di ordinanza del Governo ha ridelineato una mappa dell'obbligo del Green pass, esteso anche ai viaggiatori su trasporti a lunga percorrenza. Ma cosa cambia per i pullman e i...

Trasporti: l'agenda delle commissioni di Camera e Senato per la settimana dal 13 al 17 settembre 2021

Pubblichiamo l'agenda dei lavori delle Commissioni Trasporti e Lavori pubblici di Camera e Senato per la settimana in corso. Gli appuntamenti alla Camera Convocazione della IX...

Carenza autisti autotrasporto: Cna Fita Abruzzo chiede fondi per formazione e patenti

Ripensare profondamente le politiche dedicate alla formazione delle figure destinate alla guida dei mezzi pesanti. Lo chiede alla regione Luciana Ferrone, presidente di Cna Fita Abruzzo (sigla che...

Emilia-Romagna: 407 mezzi aggiuntivi per l'avvio dell'anno scolastico

In Emilia-Romagna bus e treni pronti per l'avvio dell'anno scolastico: in tutto circoleranno sulle strade 407 mezzi aggiuntivi che nei tratti urbani ed extraurbani percorreranno da settembre 2021 a...

Roma: Atac potenzia il servizio bus in vista dell'apertura delle scuole

A partire dal 13 settembre, a Roma, saranno operativi 100 bus privati in più per il servizio di TPL e altri 35 bus per il servizio scolastico che consentiranno di aggiungere circa 1.500 corse...

Disagi viabilità in Liguria: l'autotrasporto verso un nuovo fermo dal 15 giugno

Il mondo dell'autotrasporto di nuovo in fermento a causa dei disagi collegati alla presenza di cantieri in numerosi tratti autostradali della Liguria. Previsto uno stato di agitazione con...

Genova: Autorità portuale, Cna Fita e Confartigianato Trasporti aprono un tavolo di confronto sull'autotrasporto

Un tavolo di lavoro dedicato alle problematiche dell'autotrasporto è stato aperto da Cna Fita e Confartigianato Trasporti e il Presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar...