Sostenibilità: carbon neutrality entro il 2050, 9 Paesi chiedono all'Ue di eliminare i motori a combustione interna

CONDIVIDI

giovedì 11 marzo 2021

Fissare un cronoprogramma per l'eliminazione graduale della vendita di nuove autovetture e veicoli commerciali leggeri con motori a combustione interna in linea con l'obiettivo di una carbon neutrality entro il 2050.

Lo chiedono con una lettera all'Ue, i Paesi Bassi, l'Austria, il Belgio, la Danimarca, la Grecia, Malta, l'Irlanda, la Lituania e il Lussemburgo.

Verso il trasporto su strada a zero emissioni

I nove stati si sono detti favorevoli al miglioramento dell'infrastruttura di ricarica per il trasporto a emissioni zero e a standard sulle emissioni di CO2 significativamente più severi, senza però formulare proposte dettagliate. La lettera non è un documento ufficiale; l'espressione utilizzata nella lettera "non paper" è in uso a Bruxelles per tali lettere non ufficiali.

La lettera, pubblicata dalla rappresentanza diplomatica olandese a Bruxelles, è indirizzata a Frans Timmermans e ad Adina Vlean. Vlean è la commissaria per i trasporti della Commissione europea, Timmermans è il vicepresidente esecutivo responsabile del Green Deal europeo: i ministri formulano solo la richiesta di una graduale eliminazione dei veicoli a combustione interna senza indicare una data specifica, ma individuano una leva che ritengono sarebbe particolarmente efficace: "Gli attuali standard di emissioni di CO2 devono essere rafforzati in modo significativo per accelerare la transizione verso il trasporto su strada a zero emissioni. Inoltre, il meccanismo di incentivazione dovrebbe essere rafforzato per fornire la maggior spinta possibile ai produttori per sviluppare e produrre nuovi veicoli a emissioni zero".

Tag: emissioni co2, mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Assogasmetano: aumenti fino a 8 volte per il gas naturale, si rischia la chiusura

Continuano a crescere i prezzi dell'energia e del gas naturale e Assogasmetano lancia un nuovo allarme: "di fronte a questa escalation, il settore si troverà fuori mercato e rischierà...

Artusi (Federauto Trucks): raggiungere la neutralità climatica con carburanti carbon neutral

L’apertura all’inclusione dei carburanti rinnovabili tra quelli ammessi oltre il phase-out al 2035 di diesel e benzina per i veicoli commerciali leggeri da parte del Consiglio UE...

Abruzzo, Marsilio: il passaggio all’elettrico entro il 2035 rischia di travolgere la filiera automobilistica

Con la normativa europea sul clima, nel quadro del Green Deal europeo, l'Ue si è posta l'obiettivo vincolante di conseguire la neutralità climatica entro il 2050. Ciò...

Milano: distribuzione urbana più sostenibile con l'iniziativa Foody City Logistics

Sogemi e ATM hanno dato vita all'iniziativa Foody City Logistics. Si tratta di un modello di sostenibilità ambientale per la distribuzione urbana alimentare. Le due realtà partecipate...

Assiterminal: incentivare l'intermodalità ferroviaria nei porti

Un’accelerazione concreta sull’incentivazione all’intermodalità ferroviaria da e verso i porti, ampliando la vision attraverso tutti i nodi di collegamento tra Reti Ten...

Campania: al via la gara d'acquisto per 200 bus ecosostenibili

La Campania prosegue il percorso di rinnovo del parco autobus circolante, con l'obiettivo di garantire ai cittadini campani mezzi adeguati ed ecosostenibili. La Giunta De Luca ha annunciato la...

IBE 2022: IBE Intermobility and Bus Expo si prepara alla X edizione con nuovi espositori, nuovi spazi, nuove alleanze e nuove idee

  IBE Intermobility and Bus Expo, l’appuntamento biennale di Italian Exhibition Group, in agenda dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, dedicato al trasporto collettivo di person...

Volvo Trucks testa camion a idrogeno: emissioni zero e autonomia fino a 1000 km

Un camion che emette solo vapore acqueo e produce elettricità a bordo: Volvo Trucks ha iniziato a testare veicoli per il trasporto pesante muniti di celle a combustibile alimentate a...