Roadpol, nuova operazione europea delle polizie stradali: controlli intensificati dal 19 al 25 aprile

CONDIVIDI

lunedì 19 aprile 2021

Al via una nuova campagna Roadpol di controlli intensificati sulle strade. Dal 19 al 25 aprile, attraverso il programma Speed ('Velocità'), la polizia stradale contrasterà, su tutte le arterie europee di grande viabilità, il superamento dei limiti di velocità da parte dei conducenti dei veicoli a motore.

Roadpol è una rete di cooperazione tra le polizie stradali, nata sotto l’egida dell’Unione europea, alla quale aderiscono tutti i Paesi membri, tranne la Grecia e la Slovacchia, oltre alla Svizzera, la Serbia, la Turchia e in qualità di osservatore la polizia dell’Emirato di Dubai (Emirati Arabi Uniti).

L'obiettivo è sviluppare la coscienza e la consapevolezza che nello stesso momento tutte le forze di polizia stradale dell’Unione europea e non solo stanno operando con le medesime modalità, strumenti omogenei ed un obiettivo comune.

Obiettivo ridurre il numero di vittime della strada

L’Italia è rappresentata dal Servizio polizia stradale del ministero dell’Interno. L’organizzazione sviluppa una cooperazione operativa tra le polizie stradali europee, con l’obiettivo di ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, in adesione al Piano d’azione europeo 2021-2030. Tale attività si sviluppa attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto delle violazioni e campagne tematiche in tutto il continente, all’interno di specifiche aree strategiche.

L’obiettivo ultimo è quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso campagne di comunicazione e operazioni congiunte i cui risultati vengono poi monitorati dal gruppo operativo Roadpol.

Tag: polizia stradale, sicurezza stradale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

MIMS: definite le deleghe ai viceministri Bellanova e Morelli e al sottosegretario Cancelleri

All'interno del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili sono state definite le deleghe ai viceministri Teresa Bellanova e Alessandro Morelli e al sottosegretario...

Sicurezza stradale: entro il 2030 il 54% delle auto sarà dotato di adas

Sistemi di assistenza alla guida, una guida che si avvicina sempre di più alla guida autonoma, strumenti per semplificare la vita di chi guida e per rendere l’esperienza al volante...

RFI ottiene la certificazione per sistema di gestione della manutenzione dei veicoli ferroviari

Nuova certificazione nell’ambito del sistema di gestione della manutenzione dei veicoli ferroviari per RFI. Il nuovo certificato permetterà a RFI per i prossimi 5 anni di continuare a...

Camion: Mercedes-Benz lancia due nuovi sistemi di assistenza alla guida

Mercedes-Benz Trucks preme l’acceleratore sulla sicurezza. A partire da giugno 2021, infatti, saranno prodotti numerosi modelli del marchio con nuovi sistemi di assistenza, tra i quali...

A13: trasportano agnelli in condizioni di maltrattamento. Multa da 5mila euro a autisti senza licenza

La Polizia Stradale ha intercettato sull’autostrada A13, nel bolognese, un autoarticolato carico di agnelli vivi trasportati in condizioni di maltrattamento. Gli ovini a bordo, circa 67...

Patenti: ecco tutte le novità in arrivo dalla Ue

L'ETSC (European Transport Safety Council - Consiglio Europeo per la Sicurezza dei Trasporti) ha presentato uno studio che evidenzia le criticità normative nell'ordinamento dell'U...

Sicurezza: controlli su strada più efficaci grazie ai sistemi di trasporto intelligenti

La Polstrada è impegnata da tempo in una serie di attività di verifica nei confronti dei mezzi pesanti, realizzate anche in collaborazione con l’Albo Nazionale degli...

Camionista guida con il cronotachigrafo in pausa: 1700 euro di multa e sospensione della patente

Alla guida di un mezzo pesante da ore con il cronotachigrafo "in pausa". Un camionista, fermato dalla Polizia Stradale di Parma, non rispettava le pause di riposo indicate per legge, ed eludeva...