Noleggio veicoli senza conducenti: in arrivo regole più flessibili dall'Ue

CONDIVIDI

mercoledì 27 ottobre 2021

Le restrizioni sull'uso di furgoni o camion senza conducenti noleggiati da un altro Paese dell'Ue saranno allentate. Lo hanno concordato i negoziatori del Parlamento Ue e del Consiglio. L'obiettivo è quello di aggiornare le attuali regole che forniscono un livello minimo di apertura del mercato.

L'accordo è provvisorio e dovrà essere approvato dal Coreper e dall'Eurocamera.

Cosa prevede oggi la direttiva

Ad oggi, la direttiva garantisce l'accesso delle imprese di trasporto ai veicoli noleggiati solo quando questi sono registrati nello Stato membro in cui l'impresa ha la sua sede. Secondo l'accordo, gli Stati membri non potranno limitare l'uso sul loro territorio di un veicolo noleggiato da una società di trasporti stabilita in un altro Stato membro, a condizione che vengano seguite le regole pertinenti nel Paese di stabilimento.

L'intesa "allenterà le restrizioni esistenti quando si noleggiano questi veicoli da altri paesi dell'Ue, al fine di consentire agli operatori di trasporto, alle società di noleggio e di leasing di soddisfare picchi di domanda a breve termine, stagionali o temporanei o di sostituire veicoli difettosi o danneggiati", spiega il Parlamento

Tag: autonoleggio, veicoli commerciali

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Incentivi auto 2022: anche noleggi e flotte aziendali tra i beneficiari

Noleggi a lungo termine e flotte aziendali rientreranno tra i beneficiari degli incentivi per l’acquisto di veicoli a basse emissioni.  Lo prevede  il nuovo DPCM del Governo...

Ford Trucks all’IAA 2022: nuove soluzioni di trasporto per l'obiettivo emissioni zero

Alla IAA Transportation 2022 - la fiera che si terrà dal 20 al 25 settembre 2022 ad Hannover - Ford Trucks svelerà il suo percorso verso le emissioni zero. Ford Trucks ha vinto il...

Veicoli commerciali in calo dell'11,2% nel primo semestre 2022

Pubblicato un nuovo focus, realizzato dall'Area Studi e Statistiche ANFIA, relativo al mercato dei veicoli commerciali e industriali in Italia, nel primo semestre 2022. Nel primo semestre 2022, il...

Mercato europeo veicoli commerciali di nuovo in calo: a giugno -22,5%

  Ancora segno negativo per il mercato Ue dei veicoli commerciali. A giugno 2022, le immatricolazioni sono crollate del 22,5% rispetto allo stesso mese del 2021, registrando 144.210...

Veicoli commerciali, Unrae: nuovo record negativo, a giugno calo del 23,5%

Quinto calo consecutivo per il mercato dei veicoli commerciali (autocarri fino a 3,5 t di peso totale a terra): 13.166 veicoli immatricolati, -23,5% e 4.000 unità in meno rispetto a giugno...

Mercato veicoli industriali: giugno in crescita ma il primo semestre chiude in negativo (-4%)

A giugno 2022 le immatricolazioni dei mezzi con massa superiore alle 3,5 tonnellate sono aumentate del +5,7% rispetto allo stesso mese del 2021 (2.410 unità immatricolate contro le 2.279...

Ncc a favore dell’approvazione del Ddl sulla concorrenza

In queste settimane è stata avviata una fase di confronto sul Ddl concorrenza presso il MIMS che vede coinvolte le rappresentanze di tassisti e Ncc (ne abbiamo parlato qui). Diverse...

Federauto Trucks: bene proroga Ecobonus, ma servono correttivi per i veicoli commerciali

Anche Federauto Trucks esprime soddisfazione per la proroga di tre mesi per le consegne dei veicoli commerciali di peso pari o inferiore a 3,5 tonnellate (oltre alle autovetture) incentivate con...