Milano: modifiche all'accesso nell'Area B per i diesel Euro 5

CONDIVIDI

mercoledì 30 novembre 2022

Rispondere alle particolari difficoltà legate all'acquisto di un nuovo veicolo non inquinante e consentire maggiori ingressi a chi ha redditi bassi, ma anche agevolare chi utilizza parcheggi di interscambio e car-pooling. La Giunta del Comune di Milano ha approvato alcune modifiche alla disciplina di Area B per i possessori di diesel Euro 5.

Le nuove norme saranno valide sia per le cittadine e i cittadini milanesi sia per i non residenti.

Deroghe e posticipi: chi può richiederli

Sarà nuovamente possibile chiedere una deroga alla circolazione del veicolo diesel Euro 5 per i proprietari che hanno sottoscritto, o sottoscriveranno entro il 31 marzo 2023, un contratto di acquisto, leasing o noleggio a lungo termine a fronte della rottamazione del vecchio mezzo. Il veicolo Euro 5 potrà continuare a circolare fino all'arrivo della nuova auto (comunque non oltre il 30 settembre 2023).

Le stesse regole e condizioni saranno valide anche per proprietari di taxi diesel Euro 5, titolari di licenze comunali di esercizio e per autobus diesel euro 4 adibiti al servizio di trasporto pubblico locale.

I proprietari di un diesel Euro 5 in possesso di abbonamento annuale o mensile a uno dei parcheggi di intercambio di Lampugnano, Forlanini e Rogoredo potranno accedere ad Area B fino al 30 settembre 2023.

Per quanto riguarda il parcheggio di via Ripamonti, l'amministrazione sta studiando un sistema di abbonamento che consenta agli utenti di usufruire dello stesso tipo di deroga.

Il divieto di accesso e circolazione in Area B è posticipato al 30 settembre dell'anno prossimo anche per i veicoli diesel Euro 5 quando utilizzati per gli spostamenti in car-pooling. Per ottenere questa deroga è necessario essere regolarmente registrati su piattaforma telematica, comprese quelle gestite da soggetti autorizzati a operare in via sperimentale. È possibile registrarsi per il car-pooling.

È stata infine prevista una maggiorazione di venti giornate di ingresso in Area B, che si aggiungono alle 50 già previste, per i possessori di diesel Euro 5 con un Isee inferiore a 20mila euro.

L'emministrazione sta lavorando all'attuazione dei provvedimenti in modo che entro dicembre sia possibile presentare le nuove richieste di deroga sul sito del Comune di Milano.

Tag: inquinamento, divieti di circolazione

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Allerta smog Torino: fino al 3 febbraio stop ai diesel Euro 5 dalle 8 alle 19

Da giovedì 2 febbraio 2023 a venerdì 3 febbraio 2023, la città di Torino passerà al livello 1 (arancio) delle misure di limitazione del traffico. La decisione emerge in...

Limitazioni camion Austria: nasce il Coordinamento del Brennero degli autotrasportatori

Autotrasportatori in prima linea contro le limitazioni imposte dall’Austria. È nato, infatti, il “Coordinamento del Brennero” degli autotrasportatori. A darne notizia Paolo...

Tirolo: nuovi divieti di circolazione per i camion fino all’11 marzo 2023

In Austria scattano nuove limitazioni alla circolazione dei mezzi pesanti, che vanno ad aggiungersi al sistema di dosaggio già in vigore. Tutti i sabati fino all’11 marzo 2023...

Traforo Monte Bianco: nuove interruzioni al transito, ecco in quali giornate

In arrivo nuove giornate di sospensione del transito nel traforo del Monte Bianco. Dalle 22 di oggi, 9 gennaio, e fino alle ore 6 del 10 gennaio la circolazione sarà totalmente sospesa nei due...

Roma: 8 gennaio prima domenica ecologica, ecco le date del 2023

Nuovo calendario 2023 per le domeniche ecologiche di Roma Capitale. In queste giornate, al fine di prevenire e contenere le emissioni inquinanti dei mezzi di trasporto, l'amministrazione mette in...

Milleproroghe: slitta al 1° gennaio 2024 il divieto di circolazione per i bus Euro 2

Prorogato al 1° gennaio 2024 il divieto alla circolazione dei veicoli a motore delle categorie M2 e M3, adibiti a servizi di trasporto pubblico locale, alimentati a benzina o...

Roma, allerta inquinamento: nuovi divieti di circolazione per auto e scooter

Scattano nuovi divieti di circolazione a Roma a seguito della rilevazione di inquinanti nell'aria. La rete urbana di monitoraggio ha registrato il superamento del valore limite di 50 μg/m3...

Roma, allarme smog: oggi blocco d'emergenza per i veicoli più inquinanti

A Roma le centraline di monitoraggio segnalano presenza di smog oltre i limiti, è scattato quindi per oggi 23 dicembre un provvedimento d'emergenza del Campidoglio che blocca la circolazione...