Metropolitane, incontro a Napoli tra sindaco Manfredi e De Bartolomeo (Ansfisa): in arrivo nuovi treni per la linea 1

CONDIVIDI

lunedì 3 gennaio 2022

L'Ansfisa, Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali, è ora ente responsabile in Italia per l'immissione in servizio dei treni metropolitani.

E l'incontro di oggi a Napoli tra il Direttore dell'Agenzia Domenico De Bartolomeo, il Direttore della Direzione generale per la sicurezza delle strade e autostrade, Emanuele Renziil sindaco Gaetano Manfredi e l'Assessore alla Mobilità Edoardo Cosenza, rappresenta il primo segnale di attenzione verso il settore.

Ansfisa, spiega una nota dell'agenzia stessa, si è impegnata ad accelerare l'immissione in servizio dei nuovi moderni veicoli, che andranno in servizio entro la fine del 2022 sulla linea 1, avendo sempre come priorità la sicurezza dei viaggiatori.

"Il primo passo per una svolta dell'intero sistema di trasporto pubblico cittadino"

"Oggi, con la sintonia tra Comune e Ansfisa, si compie il primo passo per avviare una svolta all'intero sistema di trasporto pubblico cittadino in modo da garantire agli utenti un sostanziale miglioramento in termini di frequenza e di qualità del servizio come chiedono i cittadini", ha commentato il sindaco Manfredi.

"Il nostro impegno per i treni della metropolitana di Napoli – ha dichiarato il Direttore De Bartolomeo – è uno dei primi passi di un grande lavoro che Ansfisa intende portare avanti nell'ambito degli impianti fissi, con particolare attenzione alle metropolitane delle principali città italiane. Un'attenzione alla sicurezza che sarà possibile grazie alla preziosa collaborazione del personale proveniente dagli Ustif, gli uffici del Mims che dal 1° gennaio sono passati sotto la guida dell'Agenzia".

Tag: infrastrutture, trasporto pubblico locale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto pubblico, Atac: il biglietto cartaceo si trasforma in una card ricaricabile e green

Nuova tappa del percorso di digitalizzazione di ATAC per semplificare gli strumenti di pagamento. Arrivano le nuove biglietterie automatiche che adottano la tecnologia chip on paper. Le card +Roma in...

La moneta elettronica PARAM riceve investimenti per 200 milioni di dollari

PARAM, il primo istituto di moneta elettronica turca ha ricevuto uno degli investimenti più importanti nel settore  delle tecnologie finanziarie, con una valutazione di oltre 200 milioni...

Più sostenibile, tecnologica e moderna: 150 milioni di euro per potenziare la Tangenziale di Napoli

Un ampio programma da oltre 150 milioni di euro per rendere la Tangenziale di Napoli un'infrastruttura sempre più sostenibile, tecnologica e moderna al servizio della città e...

MIMS: nel 2021 diminuiscono le opere incompiute, 64 in meno rispetto al 2020 (-14,4%)

Al 31 dicembre 2021 le opere infrastrutturali incompiute in Italia erano pari a 379, in calo rispetto alle 443 (-14,4%) della fine del 2020, anno in cui si era già registrata una diminuzione...

“Fare impresa in Turchia”: le opportunità di investimento raccontate nella seconda puntata del podcast

Meccanica, meccatronica, medicale e farmaceutico come settori di punta del mercato turco sui quali investire: sono questi gli argomenti trattati nella seconda puntata del podcast “Fare impresa...

Dalla Torino-Lione al Brennero: in arrivo fondi dall'Ue per 11 progetti italiani

Undici progetti italiani rientrano tra i 135 progetti di infrastrutture di trasporto che riceveranno fondi Ue. Tra questi quello relativo alla galleria di base Lione-Torino, con 10.713.000 euro a...

Il nuovo Scania Touring in anteprima a IBE 2022

All’edizione 2022 di IBE Intermobility and Bus Expo, in programma dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, sarà presente anche Scania. In un’area dedicata l’azienda...

Dal 30 giugno nuove destinazioni in Salento grazie alla collaborazione tra MarinoBus, Autoservizi Salemi e SAIS Autolinee

MarinoBus annuncia che al 30 giugno, saranno disponibili nuove corse tra Salento e Sicilia grazie alla collaborazione con due storici vettori isolani, Autoservizi Salemi e SAIS Autolinee. La rete di...