Investire in Turchia: un webinar sulla tutela dei brevetti e della proprietà intellettuale

CONDIVIDI

lunedì 25 gennaio 2021

Presentare un quadro esaustivo su proprietà intellettuale e brevetti per offrire alle aziende che intendono investire in Turchia strumenti indispensabili di conoscenza e tutela: è questo l’obiettivo perseguito dal webinar del 25 gennaio realizzato da Confindustria in sinergia con l’Ufficio Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia (Invest in Turkey).

L’evento, dal titolo Protecting Intellectual Property and Patents in Turkey, ha affrontato temi essenziali per operare in una realtà dinamica come quella turca e nei settori preminenti del mercato di maggior attrazione in Turchia, quali le energie rinnovabili e l’ICT (Information and Communications Technology) applicato ai macchinari.

All’incontro hanno partecipato rappresentanti delle Associazioni e Istituzioni turche e dell’Ufficio di ICE-Agenzia a Istanbul e sono stati messi in evidenza gli aspetti salienti legati al quadro legislativo, al supporto finanziario e alle opportunità di collaborazione.

Sono intervenuti Gino Costa, Country Advisor della Presidenza della Repubblica di Turchia, che ha fornito un quadro generale sulle opportunità offerte dall’ecosistema turco e Habip Asan, presidente dell’ufficio brevetti e marchi registrati che ha invece fatto il punto sui pilastri del sistema della proprietà intellettuale, rimarcandone gli ultimi sviluppi e le tendenze.
A integrare il discorso, Erdem Kaya, presidente dell’UPB, ossia della Turkish International Patent Union, che ha parlato del sistema normativo che in Turchia regola la disciplina dei brevetti; Devrim Özaydın, Head of Intellectual Property and R&D Working, che ha messo in luce le opportunità di collaborazione in brevetti e ricerca e sviluppo, e Meryem İpeklioğlu, Responsabile dell'Anti-Contraffazione e Barriere Commerciali ICE, che ha offerto una panoramica sui conflitti legali derivanti dalla legge sulla proprietà industriale che sono stati trattati da ICE (Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane) - Ufficio di Istanbul.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: nel 2020 4,6 miliardi di investimenti dall’estero. Italia primo investitore

Nel periodo gennaio-novembre 2020, la Turchia ha registrato 4,6 miliardi di dollari di investimenti dall’estero. La stima è del ministero del Commercio e della Banca centrale del...

Turchia: mercato auto in crescita nonostante la pandemia

Il mercato autovetture e veicoli commerciali leggeri della Turchia è cresciuto del 61 per cento raggiungendo 772.788 unità nel 2020. Di conseguenza, le vendite di autovetture e veicoli...

Turchia: Hyundai Motors acquisisce la totalità delle quote di Hyundai Assan Otomotiv

L'azienda coreana Hyundai Motors ha acquisito la totalità delle quote dell’azienda turca Hyundai Assan Otomotiv. Hyundai Assan Otomotiv produce annualmente 230,000 vetture dei modelli...

Tecnologia e mobilità: apre in Turchia il Daimler Mobility Global Technology Hub

Apre in Turchia il nuovo centro globale Daimler AG di soluzioni IT per la mobilità (Daimler Mobility Global Technology Hub), che svilupperà software e fornirà servizi alle...

Turkish Aerospace e Boeing svilupperanno prodotti high-tech per l'industria aerospaziale

Boeing produrrà compositi termoplastici in Turchia con la collaborazione di Turkish Aerospace. Insieme svilupperanno prodotti high-tech per l'industria aerospaziale. Le parti termoplastich...

Turkish Cargo riceve il riconoscimento Best Cargo Airline-Europe

Qualità, innovazione, efficienza, velocità e affidabilità. Ecco i criteri con cui Turkish Cargo, brand appartenente alla compagnia di bandiera nazionale Turkish Airline...

Investire in Turchia: l'8 ottobre un webinar sulle opportunità della nuova Global Supply Chain

I vantaggi offerti dalla Turchia alle aziende che operano internazionalmente in un periodo di profonda trasformazione della produzione globale. Questo sarà il tema centrale del webinar...

Energia solare: apre in Turchia la Kalyon Solar Technologies Factory, prima fabbrica integrata

Kalyon Solar Technologies ha inaugurato ad Ankara, Turchia, la prima fabbrica al mondo integrata per la produzione di pannelli solari. Presenti alla cerimonia di inaugurazione il presidente Recep...