Giornate della Polizia Locale: VDO presenta DSRC-RP, il dispositivo che ottimizza i controlli su strada

CONDIVIDI

venerdì 17 settembre 2021

La 40° edizione de “Le Giornate della Polizia Locale e sicurezza urbana” si terrà presso il Palazzo dei Congressi di Riccione, dal 15 al 17 settembre 2021.  In tale contesto VDO, brand del gruppo Continental, presenterà la versione aggiornata del sistema DSRC-RP studiata e proposta per le Autorità di Controllo: si tratta di un dispositivo portatile e di ampia interoperabilità per migliorare il costo-efficacia dell’attività di verifica su strada dei tachigrafi intelligenti.

Una panoramica anticipata dello stato del veicolo e dell'apparato tachigrafico

Con DSCR-RP di VDO l'operatore, durante i controlli su strada, avrà la possibilità, con la semplice interrogazione del modulo presente a bordo veicolo, di visualizzare su un dispositivo tablet o pc i 19 parametri previsti dalla normativa vigente, ottimizzando in questo modo le attività di preselezione del traffico veicolare e permettendo di avere già, in via anticipata, una panoramica dello stato del veicolo e dell'apparato tachigrafico. Inoltre, sei nuovi dati RTM saranno applicabili, in conformità al Regolamento (UE) n. 2021/1228 di recente emanazione, a partire dal 21 agosto 2023 in concomitanza con l’introduzione della seconda generazione del tachigrafo intelligente.

È importante sottolineare come i dati trasmessi dal tachigrafo riguarderanno solamente informazioni relative alla sua calibrazione e allo stato del veicolo, unitamente ad informazioni sulle condizioni di sicurezza e su possibili malfunzionamenti e/o manipolazioni del tachigrafo stesso. Con un approccio di maggiore massività ma, proprio per questo, di anche maggiore selettività dei controlli, i dati forniti dal modulo DSRC aiuteranno gli operatori di controllo ad effettuare una preselezione efficace dei veicoli, consentendo loro di fermare conseguenzialmente con maggiore certezza quelli sospetti di infrazioni.

Un dispositivo che porta benefici anche alle aziende evitando inutili stop

Nessun dato personale del conducente sarà incluso nella trasmissione dei dati richiesta dall’operatore di controllo, in quanto i dati della carta conducente sono classificati come dati sensibili. Infine, nessuna sanzione sarà elevata in maniera automatica sulla base dei dati trasmessi.

I benefici nell’utilizzo di questi sistemi, tuttavia, non saranno solo per il mondo delle autorità di controllo. Anche le aziende di trasporto, che operano rispettando le norme previste dalla legislazione vigente, non correranno il rischio di essere inutilmente fermati risparmiando in questo modo tempo e denaro aumentando quindi l’efficienza e la produttività del proprio lavoro. 

Tag: continental, smart mobility

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Anas: dall’Italia alla Svezia Smart Road a confronto

Una delegazione composta dalla principessa Victoria di Svezia, il principe Daniel, il ministro del Commercio Estero Svedese, Anna Hallberg, e l’ambasciatore di Svezia in Italia, Jan...

Turchia: i fattori alla base di una crescita economica robusta

La Turchia ha un'economia robusta che si è rilevata resiliente durante la pandemia, con tassi di crescita di 1,8 subito dopo Cina e Irlanda. Nel 2020 si è posizionata all'11^ posto a...

A Ecomondo 2021 le soluzioni industriali Scania per applicazioni elettriche o ibride

Anche quest'anno Scania sarà presente a Ecomondo, manifestazione fieristica di riferimento in Europa per l'innovazione industriale e tecnologica dell'economia circolare in programma a Rimini...

Auto elettrica: gli italiani sono pronti?

“L’Osservatorio 2021 ci racconta una società propensa e incuriosita dalla svolta elettrica ma che non sembra ancora pronta ad affidarsi completamente a questa nuova frontiera....

La tecnologia al servizio della tracciabilità dei bagagli in ambito aeroportuale

Dal tracking con RFID tag alle notifiche in real time a passeggeri e staff, dal laser all’intelligenza artificiale, la “Nuova normalità” post-pandemia sarà...

Smart mobility: Targa Telematics e Iveco estendono i servizi di connettività del Daily

Migliorare consumi e performance anche di veicoli finora privi di connettività. Targa Telematics, tech company specializzata nello sviluppo di soluzioni digitali nel campo della telematic...

Mobility as a service for Italy: parte il progetto aperto alle città metropolitane, via alle candidature

Le nuove tecnologie digitali aprono nuovi scenari anche nel mondo dei servizi dedicati alla mobilità. Il MaaS è un nuovo concetto di mobilità urbana che prevede...

Turchia: implementazione di Its con il supporto di Ertico City Moonshot

Ertico (European Road Transport Telematics Implementation Coordination) è un'organizzazione europea di sistemi di trasporto intelligenti che promuove la ricerca e definisce gli standard del...