A Roma nasce un nuovo charging point per l’auto privata dotato di e-scooter, e-bike ed e-car

CONDIVIDI

mercoledì 28 luglio 2021

Un charging point per l’auto privata dotato di e-scooter, e-bike ed e-car per ottimizzare i tempi di ricarica e percorrere l’ultimo miglio con veicoli zero emissioni: a Roma un nuovo progetto pilota per ripensare la mobilità della Capitale.

Cambiare radicalmente l’approccio alla ricarica del veicolo privato e colmare il gap temporale che costringe gli utenti a fermarsi alla colonnina di ricarica per il tempo necessario al rifornimento. On Charge&Share è in partenza a Roma in Piazzale 12 Ottobre 1492, all’ingresso di Eataly, e prevede una colonnina di ricarica, un’auto elettrica, due e-scooter e due e-bike.

La stessa configurazione seguirà ognuno dei 240 charging point attivati su Roma Capitale e su altri punti di ricarica di proprietà di On Group presenti in Italia.

Una soluzione per ottimizzare gli spostamenti mentre si ricarica la propria auto

Charging point, E-scooter, e-bike ed e-car sono a disposizione degli utenti attraverso l’App On Mobility, uno strumento intuitivo e funzionale che permette di gestire la ricarica dell’automobile privata e accedere allo stesso tempo ai veicoli in sharing della flotta On, per muoversi in modalità ecologica anche durante il tempo necessario a rifornire la propria auto.

“Roma sostiene e promuove la mobilità elettrica in tutte le sue forme. Per questo siamo felici di accogliere nella Capitale un servizio come quello fornito dal Gruppo On. La nostra città avrà a disposizione uno strumento innovativo e smart per favorire l'uso di veicoli elettrici e spostamenti a impatto zero”, dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

“L’obiettivo del Gruppo, ha spiegato Alessandro Di Meo, managing director di On, è fornire una risposta alla crescente necessità di spostamenti a impatto zero, individuali o in condivisione, semplificando il più possibile l’accesso alle infrastrutture di ricarica e ai veicoli e agevolando così la transizione ecologica.

Tag: mobilità elettrica, mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Car sharing elettrico: il perché di un successo

Da un lato un successo stabile, dall’altro un fenomeno mobile in costante aumento.Si tratta del car sharing e in particolare quello elettrico, che è stato recente oggetto di analisi...

Ferrovie: dal PNRR 1,55 miliardi di euro per potenziare le reti regionali

“Prosegue a ritmo serrato la fase attuativa dei progetti del Pnrr che attribuisce al Ministero un ruolo di primo piano per l’ammodernamento del sistema dei trasporti e delle relative...

L'Ue incentiva trasporti multimodali e sostenibili con un bando da 7 miliardi euro

Sette miliardi di euro per progetti di infrastrutture di trasporto europee. Questa la somma messa a disposizione dall'Ue con l'invito a presentare proposte nell'ambito del Connecting Europe Facility...

Auto ibride ed elettriche: aumento delle vendite in Turchia

Aumentano a passo elevato le vendite delle auto ibride ed elettriche in Turchia, superando i dati del 2020. Gli alti tassi di aumento (il 218,8% per le auto ibride e il 436,3% per le auto elettriche)...

CO2: arriva in aiuto la tecnologia per la riduzione delle emissioni

Quale è il potenziale della tecnologia per ridurre le emissioni di CO2? E quali sono i costi per la riduzione dei livelli di emissioni di CO2 dei veicoli? Secondo uno studio condotto...

Autorità dei trasporti: 3 video-tutorial per i diritti dei passeggeri

Tre video-tutorial per chi viaggia in treno, autobus e nave allo scopo di informare i cittadini sui diritti previsti dalla normativa a favore degli utenti dei servizi di trasporto: è la nuova...

Bike to work: dalla Regione Emilia Romagna 10 milioni per incentivare la mobilità dolce

Piste ciclabili, zone a traffico limitato e a velocità ridotta, infrastrutture dedicate come velostazioni, incentivi economici per incoraggiare l’uso della bici negli spostamenti...

Free to X presenta piano di installazione aree di ricarica elettrica ultra fast sulla rete Aspi

Intervenuto nell’ambito del dibattito “La transizione Ecologica e Vettori Energetici” al Meeting di Rimini, l’amministratore delegato di Free To X Giorgio Moroni ha...