Veneto: tavolo per i trasporti eccezionali, 15 mln per la sicurezza della viabilità

CONDIVIDI

venerdì 19 gennaio 2018

La Regione Veneto ha stanziato la somma complessiva di 15 milioni di euro nel triennio 2018-2020 per le attività di analisi, ricognizione e messa in sicurezza delle infrastrutture e della rete viaria regionale in gestione a Veneto Strade. La notizia è stata comunicata dall'assessore ai trasporti e alle infrastrutture Elisa De Berti, nel corso del secondo incontro del tavolo tecnico di coordinamento istituito con provvedimento regionale per coordinare i diversi Enti preposti e coinvolti nelle procedure di rilascio di autorizzazioni alla circolazione dei veicoli eccezionali e dei trasporti in condizioni di eccezionalità, nonché di elaborare e raccogliere indicazioni tecniche ed organizzative attinenti la materia.

Le risorse stanziate nel bilancio regionale contribuiranno a innalzare i livelli di sicurezza della rete viaria, permettendo l'esecuzione delle indagini e dei rilievi necessari a garantire l'esecuzione di interventi mirati nelle infrastrutture (ponti, viadotti, ecc.) posti lungo la rete stradale regionale.

Il rilascio delle autorizzazioni al transito dei veicoli e trasporti eccezionali lungo la rete viaria del territorio regionale costituisce attività tecnica di rilevante responsabilità ed al tempo stesso è materia di notevole importanza dal punto di vista economico, in quanto strettamente connessa e "vitale" per l'attività imprenditoriale di particolari aziende specializzate nella produzione di grandi manufatti, oltre che interessare numerose ditte che, ad esempio, a vario titolo si trovano nella necessità di movimentare blocchi di pietra, elementi prefabbricati compositi e attrezzature complesse per l'industria e per l'edilizia, coils e laminati grezzi, nonché veicoli eccezionali.
Al tavolo sono invitate le diverse Province del Veneto, le società stradali e autostradali, RFI e alcune associazioni di categoria.

 

Tag: trasporti eccezionali

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Liberalizzazione autoarticolati 18 metri: Anita, nuova era nel trasporto nazionale di merci

Il Decreto legge Infrastrutture ha autorizzato la libera circolazione di autoarticolati (complessi veicolari trattore-semirimorchio) con lunghezza fino a 18 metri (ne abbiamo parlato...

Dl Infrastrutture: via libera alla circolazione degli autoarticolati fino a 18 metri

Liberalizzata la circolazione in ambito nazionale degli autoarticolati con una lunghezza fino a 18 metri. Lo stabilisce il Decreto Legge Infrastrutture, pubblicato recentemente in Gazzetta Ufficial...

Frosinone: la Provincia adotta Trucks, il portale dedicato ai trasporti eccezionali

Una soluzione altamente informatizzata per governare l'iter autorizzativo per il transito dei mezzi eccezionali, dalla richiesta fino al rilascio del permesso. Lo ha adottato l'Amministrazione...

Veneto: in arrivo sette nuovi treni Pop e Rock

Con i sette nuovi convogli consegnati oggi, sono 20 su 78 i nuovi treni Rock e Pop già in circolazione in Veneto, ai quali entro la fine di marzo se ne aggiungeranno altri due. Tutti sono...

Regione Veneto: per il rientro a scuola in presenza necessari 800 bus e oltre 200 autisti

“Abbiamo messo a disposizione dei prefetti il lavoro che come Regione abbiamo svolto nelle settimane scorse attraverso l’attivazione dei tavoli di coordinamento provinciali per...

Trasporti eccezionali: il MIT proroga le autorizzazioni

Le autorizzazioni ai trasporti eccezionali avranno una proroga. La situazione sanitaria che il Paese sta vivendo ha infatti imposto, più volte, alcune deroghe alle regole di base anche nel...

Trasporti eccezionali: le autorizzazioni sono valide fino al 29 ottobre 2020

Chiarimenti dalla Direzione Generale per la sicurezza stradale sulla validità delle autorizzazioni per i trasporti eccezionali con scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio...

Alta Velocità Brescia-Verona: cerimonia di avvio lavori della Galleria di Lonato del Garda

“La linea ferroviaria AV/AC è un’opera strategica per il Veneto e per l’intero Paese, che la Regione ha sempre sostenuto. L’auspicio è che i lavori previsti tra...