Veicoli elettrici: in aumento gli  investimenti nelle stazioni di ricarica rapida in Turchia

CONDIVIDI

lunedì 14 febbraio 2022

L’ecosostenibilità e gli obiettivi di  riduzione delle emissioni, viaggiano attraverso i veicoli elettrici, che rappresentano un passaggio strategico in tutto il mondo. La Turchia prevede di lanciare sul mercato il suo primo SUV completamente elettrico entro la fine del 2022 e contempla un aumento degli investimenti nelle infrastrutture necessarie all’elettrificazione dei veicoli,  ovvero le stazioni di ricarica.

Gli investimenti previsti

Turan Şakacı, senior manager presso la società di ingegneria Üçay Group con sede a Istanbul, ha dichiarato  all'Agenzia Anadolu  che la società mira quest’anno  ad aumentare il numero di stazioni di ricarica elettrica rapida con un investimento iniziale di 1 milione  di dollari . "Abbiamo l'infrastruttura tecnica, il supporto dei servizi, il prodotto e l'opportunità che consentiranno la creazione di stazioni in tutta la Turchia, a cominciare dalle nostre grandi città", ha dichiarato Şakacı. Da alcuni mesi, sono stati  completati i preparativi necessari per l'espansione delle stazioni di ricarica elettriche nel paese,  a seguito dell'accordo firmato con Eaton, produttore globale di elettricità e sistemi di gestione dell'energia industriale.

Un sapiente utilizzo delle risorse interne

Şakacı ha evidenziato la capacità della Turchia nell’utilizzare le proprie risorse interne per le  stazioni di ricarica elettrica, laddove gli investimenti stranieri rappresentano una valore aggiunto ed un rafforzamento. “ Gli investitori stranieri vedono il potenziale dei veicoli elettrici in Turchia e si stanno preparando a investire in questo settore. Tuttavia, la Turchia utilizza le proprie risorse per investire nelle stazioni di ricarica elettriche del Paese”, ha affermato Şakacı.

Coming soon: le città con stazioni di ricarica targate Tesla

Il gigante dei veicoli elettrici Tesla ha reso pubblici il mese scorso i nomi delle città turche sul proprio sito Web per le stazioni Tesla Supercharger con la frase "prossimamente". Le città attualmente includono Istanbul, la capitale Ankara, il sud di Antalya, le città occidentali di Aydın, Balıkesir e Izmir, le città nord-occidentali di Bursa, Edirne e Sakarya e il centro di Konya. Saranno installate stazioni di ricarica in punti facilmente accessibili a tutti, come ad esempio, le strade principali ed i centri commerciali.

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Approvato il decreto Mims: nuove misure per infrastrutture e trasporti più efficienti e sostenibili

Migliorare il sistema infrastrutturale e la qualità dei servizi di mobilità per rispondere in modo innovativo alle esigenze delle persone, delle imprese e dell’ambiente.  Il...

Liguria: Free To X attiva una nuova stazione di ricarica elettrica sulla A12

Free To X, società del gruppo Autostrade per l’Italia, dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità,  attiva una nuova stazione di ricarica ad alta potenza per...

Garantire sicurezza e continuità di strade e infrastrutture: accordo MIMS-ENEA-INGV

Mettere in campo le tecnologie più avanzate per rafforzare la sicurezza di strade e ferrovie del nostro Paese e garantire la continuità delle infrastrutture nazionali e dei servizi di...

Dal Cipess via libera a investimenti per 23mld: tra i progetti anche il potenziamento della linea adriatica

''Con il solo contratto di Programma Rfi sblocchiamo investimenti da qui al '26 per oltre 23 miliardi di euro con l'obiettivo di garantire al Paese rilancio, lavoro, mobilità sostenibile e...

Emergenza siccità: assegnati 27mln di euro alle Autorità di Bacino e alle Zone Economiche Speciali

Via libera alla ripartizione di 27 milioni di euro tra le Autorità di Bacino distrettuale e le Zone Economiche Speciali (ZES) per la realizzazione di opere idriche per fare fronte...

Esodo estivo: grandi partenze nel weekend, registrato traffico intenso

 Il fine settimana appena trascorso, contrassegnato dal bollino rosso, è stato caratterizzato dalle grandi partenze di fine luglio per gli spostamenti di media e lunga...

Divieti camion Tirolo: chiusura dei percorsi alternativi nelle date del dosaggio

Il Tirolo dispone nuove limitazioni al traffico. Il provvedimento riguarda alcune strade alternative e si collega al sistema di dosaggio già attivo per i mezzi pesanti sulla A12 per...

A16 Napoli-Canosa: sospesi i cantieri per agevolare l'esodo estivo

Per agevolare gli utenti negli spostamenti verso le località turistiche, Autostrade per l’Italia ha predisposto un calendario di interruzione dei lavori dei cantieri, sulla base...