Un monopattino elettrico per monitorare la salute delle infrastrutture

CONDIVIDI

giovedì 31 marzo 2022

Gestori, aziende private e istituzioni sono sempre più consapevoli dell’importanza di monitorare costantemente lo stato di salute di strade, autostrade, ponti, viadotti, gallerie e delle potenzialità delle nuove tecnologie digitali nell’assicurare una sorveglianza attiva e smart di queste infrastrutture strategiche.

Lavora in questa direzione il progetto promosso da ANAS e MIT Senseable City Lab, a cui ha partecipato Superpedestrian, tech company spin-off del MIT di Boston, che ha progettato LINK, un monopattino elettrico tecnologicamente avanzato grazie ai 73 sensori e 5 microprocessori installati.

Oggetto di ricerca del progetto è l’impiego di sensori mobili finalizzata alla raccolta di dati sulle condizioni delle nostre infrastrutture, quali ponti e viadotti della rete stradale e autostradale.

Un nuovo metodo basato sulla raccolta di dati tramite sensori a bordo di veicoli in movimento, che costituisce una forma innovativa di monitoraggio in un’ottica di miglioramento continuo delle attività di sorveglianza, abbattendone i costi.

 

Dati rilevati dai sensori all’interno del monopattino

Il metodo, già sperimentato con autoveicoli, viene testato per la prima volta sfruttando la tecnologia dei monopattini elettrici LINK: grazie all’utilizzo dei dati rilevati dai sensori all’interno dei monopattini in movimento è possibile, come un triage medico, ottenere una prima fotografia della tenuta strutturale della rete viaria. Laddove si riscontrino delle aree problematiche, si procede poi in maniera mirata con indagini più approfondite.

“I dati ci permettono di leggere meglio le città in tutta la loro complessità, studiarle e migliorarle – spiega Matteo Ribaldi, Public Affairs and Business Development Manager LINK-Superpedestrian Italia –. Negli ultimi anni l’attenzione alla sicurezza delle nostre infrastrutture è cresciuta e noi, come tech company all’avanguardia nel settore dei trasporti, siamo fieri di poter supportare ANAS ed essere in prima linea nell'implementazione di una modalità innovativa di prevenzione e sorveglianza delle infrastrutture italiane”.

Tag: infrastrutture, its

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

A22, via libera al progetto di Autostrada del Brennero: previsti 7,5 miliardi di investimenti

Via libera a 7,5 miliardi di investimenti per l'Autostrada A22. A meno di un mese dal vertice è arrivato il parere favorevole alla proposta di finanza di progetto (Project Financing)...

Via al cantiere per la Gronda di Genova: firmato Protocollo tra ASPI, MIT e istituzioni locali

Ogni anno 7000 maestranze impegnate per la realizzazione di 72 km di viabilità autostradale, di cui 25 gallerie (per una lunghezza totale pari a 50 km), 37 tra ponti e viadotti (di cui 16...

Arezzo: Movyon e Proger monitorano i ponti per ottimizzare interventi e investimenti

Avviato il monitoraggio con tecnologie d’avanguardia delle infrastrutture nella provincia di Arezzo. Oltre 40 ponti del territorio saranno oggetto di mappatura e ispezioni grazie alla...

Vicenza: un incontro per raccontare l’ecosistema industriale in Turchia

Si terrà il prossimo 30 novembre un evento organizzato da Confindustria Vicenza con il supporto di Intesa Sanpaolo e dell’Ufficio per la Cultura e l’Informazione...

Sciopero nazionale: venerdì 2 dicembre bus, metro e treni a rischio stop

Venerdì 2 dicembre 2022 tutte le organizzazioni del sindacalismo di base italiane hanno proclamato lo sciopero generale intercategoriale nazionale di 24 ore. Sono interessati tutti i settori...

Pubblicato "ESG CEO Pulse”, il primo rapporto sulla sostenibilità in Turchia

L’Ufficio per gli Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia ha presentato, in collaborazione con Bain & Company Türkiye, il primo rapporto sulla...

Il mercato auto europeo conferma il recupero: a ottobre +14,1%

Con una nota, l'Unrae ha comunicato che il trend positivo intrapreso dal mercato auto europeo si conferma anche a ottobre 2022. Si tratta del terzo mese consecutivo di recupero dei volumi delle...

Assiterminal: verso la digitalizzazione di aziende terminalistiche e portuali con il progetto Port digital&Innovation

L'associazione Assiterminal, in collaborazione con C.I.S.C.O, ha presentato il progetto “Port digital&Innovation”. La maturità digitale delle aziende terminalistiche e imprese...