Uiltrasporti: chiediamo una convocazione urgente al nuovo governo

CONDIVIDI

lunedì 9 settembre 2019

“Augurando buon lavoro al nuovo Governo ed in particolare ai ministri Paola De Micheli, Nunzia Catalfo e Stefano Patuanelli, come organizzazione sindacale dei trasporti riaffermiamo la necessità di essere convocati quanto prima, per affrontare l’urgenza dei vari dossier aperti e non ancora risolti”. A dichiararlo il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi.

“Per quanto riguarda i trasporti, ci preme che si affronti politicamente senza ulteriori intoppi la questione infrastrutturale - scrive Tarlazzi -. Il futuro occupazionale del nostro settore e lo sviluppo economico dei territori dipendono dal collegamento diretto dell’interno del Paese con il resto del mondo, che ha bisogno di pianificazione, programmazione e realizzazione; come peraltro già delineato nel documento Connettere l’Italia, da cui auspichiamo si riparta senza perdere ulteriore tempo. Allo stesso tempo è necessario rivitalizzare i porti italiani, di cui al momento alcuni in libera caduta, completando la riforma portuale, che è rimasta incompiuta, riprendendo il Piano nazionale della portualità e della logistica".

“E’ urgente il finanziamento organico delle forme di sostegno all’intermodalità, per la sostenibilità ambientale del trasporto merci, spostando quote sempre più consistenti di traffico verso la ferrovia e il mare, ed è urgente intervenire nel trasporto delle persone, mettendo fine al caos del trasporto collettivo e in particolare del trasporto pubblico locale. Pendono ancora i dossier Alitalia e del trasporto aereo, in cui è molto forte il bisogno di regole di sistema per eliminare dal mercato le attuali distorsioni della concorrenza, che finiscono col determinare crisi aziendali. Infine, abbiamo vertenze che coinvolgono migliaia di lavoratori del mondo degli appalti e delle piattaforme elettroniche, che hanno bisogno di una vera svolta che crei giusto equilibrio sociale, senza il quale il Paese non potrà né crescere né progredire”, ha concluso il Segretario Uiltrasporti.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto scolastico: in dirittura d’arrivo gli stanziamenti per i Comuni

Dei 5mila Comuni italiani titolari di contratto di servizio per il trasporto scolastico, solo in 3mila hanno risposto all’appello del MIT per avere informazioni al fine di procedere con lo...

Ue e pandemia: quali misure per l'autotrasporto?

L'Ue è al lavoro con i provvedimenti a sostegno dell’economia degli Stati membri e con le misure per limitare gli spostamenti, a causa della pandemia. L’Europarlamento ha approvato...

Trasporto pubblico: Seta presenta i nuovi filobus elettrici per la rete di Modena

Nella flotta filoviaria urbana di Modena entrano in servizio 8 nuovi filobus Solaris Trollino full electric, mezzi dalle caratteristiche tecniche innovative. Gli 8 nuovi filobus Trollino sono stati...

Il futuro dei trasporti: l'Italia entra nel progetto Hyperloop, da Milano a Roma in trenta minuti

Da Milano a Roma in trenta minuti grazie a capsule supersoniche in grado di raggiungere i 1200 chilometri orari. È il trasporto futuribile proposto da Hyperloop Italia, startup di Gabriele...

Trasporto scolastico: Trenord potenzia le corse sulla linea linea Colico-Lecco

Trenord potenzia il servizio per agevolare lo spostamento degli studenti provenienti dall’area dell’Alto Lago verso Lecco. Da lunedì 15 febbraio saranno a disposizione degli...

Roma, lunedì 8 febbraio sciopero bus e metro: le modalità del fermo

Lunedi 8 febbraio trasporto pubblico a rischio disagi per lo sciopero nazionale di 4 ore, dalle 8,30 alle 12,30, proclamato dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Faisa Cisal, Fast Confsal. A Roma...

Recovery Plan: Giana (AGENS), ci aspettiamo interventi decisi e un sistema normativo che consenta l'esecuzione

Arrigo Giana, presidente dell'Agenzia confederale dei trasporti e dei servizi (AGENS), è intervenuto oggi in audizione presso la commissione Trasporti della Camera nell’ambito...

Trasporto Pubblico: Bologna e Ferrara, lunedì 8 febbraio sciopero bus Tper

Lunedì 8 febbraio i servizi di trasporto pubblico Tper di Bologna e Ferrara non saranno garantiti a causa di uno sciopero locale dalle ore 11 alle ore 15. Ecco le modalità previste per...