Turchia, macchinari: opportunità di investimento per un settore che registra una crescita del 25%

CONDIVIDI

venerdì 9 luglio 2021

Si è svolto ieri il webinar “Turchia: focus sul settore macchinari”, organizzato dall’area internazionalizzazione di Confindustria Bergamo, in collaborazione con l’Ufficio Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia.

Il webinar ha illustrato le opportunità di investimento della nazione nel settore dei macchinari. La Turchia vanta infatti un’industria meccanica in crescita, con molte aree di opportunità, grazie ad una consolidata crescita macroeconomica che rende favorevoli gli investimenti e grazie ad una manodopera, giovane e qualificata che opera a prezzi competitivi. Favorevole anche il costo dell’energia, ma soprattutto, è forte il sostegno offerto dal governo, attraverso incentivi quali la detrazione fiscale, l’esenzione IVA, l’esenzione dei dazi doganali ed un giusto tasso d’interesse. I sostegni alla produzione arrivano anche supportando il settore ricerca e sviluppo.

Fatih ÇELİK, esperto di settore dell’ufficio investimenti della repubblica turca, ha illustrato dettagliatamente lo sviluppo della nazione nell’area dei macchinari, offrendo anche dati, percentuali e case histories di aziende straniere che hanno già marcato la loro presenza sul territorio turco. E’ stata sottolineata l’importanza della digitalizzazione, processo di modernizzazione per il quale la Turchia è strategicamente al passo, importanza confermata anche dalle aziende testimonial che hanno partecipato al webinar.

Una forte presenza internazionale

La forte presenza internazionale della Turchia, è dovuta anche grazie alla propria posizione strategica di hub, che la posiziona come comodo centro produttivo attraverso l’unione doganale con l’UE e grazie ad accordi di libero scambio con 28 paesi. La Turchia è ben collegata con i mercati chiave per la crescita dei macchinari, aiutando così le aziende globali a raggiungere una produttività ottimale e a stringere partnership di successo con aziende locali. Ampie sono le opportunità di investimento anche nei settori: macchinari agricoli, macchine edili e minerarie, apparecchiature energetiche come motori e turbine, cibo, lavorazione e confezionamento macchinari, HVAC, sollevamento e attrezzature per la movimentazione, lavorazione dei metalli, macchine utensili, pompe e compressori, macchine tessili.

Crescita robusta nel settore ed esportazioni

L'industria dei macchinari turca si è sviluppata in modo robusto nel corso nell'ultimo decennio con una crescita, mai registrata in precedenza, del 25% in 5 anni, seppur in un momento di crisi globale. Il settore dei macchinari è dunque in forte crescita e per questo viene sostenuto ulteriormente. Per quanto riguarda il commercio estero, le esportazioni della Turchia sono cresciute 5 volte dal 2003 rendendo il paese uno dei top performers nel mondo del commercio dei macchinari. A conclusione, l’intervento di alcune aziende già presenti in Turchia, che hanno offerto positive testimonianze della propria esperienza nel paese.

Tag: Turchia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: nasce la prima associazione di esportatori di energia rinnovabile

Sarà la città di Izmir (nota nell’antichità con il nome di Smirne) ad ospitare la prima associazione degli esportatori di attrezzature e servizi per l’energia...

Turchia: Tansu Yachts sigla un accordo con Casartelli e apre al Made in Italy

I futuri yacht Tansu potranno contare anche sulla qualità del Made in Italy. Grazie a un accordo strategico con l’imprenditore Angelo Casartelli, infatti, il cantiere turco Tansu Yachts...

Rinnovabili: gara di privatizzazione per la centrale idroelettrica turca ÇAL  

Una nuova opportunità di privatizzazione nel settore delle energie rinnovabili ed in particolare nel settore idroelettrico, è stata annunciata con un bando dell’undici settembre...

Emirates: da ottobre A380 operativo sulla rotta per Istanbul

Dal 1° ottobre Emirates introdurrà il primo volo commerciale di linea operato con Airbus 380 per Istanbul. Il jumbo jet a due piani, il più grande aereo commerciale al mondo in...

Turchia: la produzione automobilistica cresce del 40% nonostante la carenza dei chip

Secondo un rapporto dell’Automotive Manufacturers Association (OSD) la produzione automobilistica turca è aumentata del 41,7% durante lo scorso mese, con una percentuale del 14,4%...

L'economia turca in costante ripresa: PIL in crescita del 21,7%

Continua a mantenere un ritmo sostenuto la ripresa dell'economia turca: il PIL è in crescita del 21,7% su base annua nel secondo trimestre 2021, segnando così l'espansione più...

Auto ibride ed elettriche: aumento delle vendite in Turchia

Aumentano a passo elevato le vendite delle auto ibride ed elettriche in Turchia, superando i dati del 2020. Gli alti tassi di aumento (il 218,8% per le auto ibride e il 436,3% per le auto elettriche)...

Boeing e Turkish Aerospace: firmato un contratto per la produzione di coperture per motori dei velivoli 737

Turkish Aerospace e Boeing hanno firmato un contratto per la produzione e la fornitura di coperture per motori dei velivoli della famiglia Boeing 737 a corridoio singolo.Il contratto prevede che...