Turchia: i progetti di investimento nelle infrastrutture

CONDIVIDI

lunedì 6 giugno 2022

Opportunità di privatizzazione per centrali idroelettriche e a gas naturale

Ben 7 centrali idroelettriche (HEPP), due turbine a gas a ciclo combinato ed una centrale termica sono state inserite nell'agenda turca delle privatizzazioni in base alle decisioni del Consiglio Superiore per le Privatizzazioni del 15/06/2015, 24/05/2017, 11/11/2021,  numerate 2015/55, 2017/27 e 4770. Nello specifico, sono previste 7 HEPP con una capacità complessiva di 346 MWe in varie regioni della Turchia, due turbine a gas a ciclo combinato con una capacità totale di 956 MWe ed una centrale termica con una capacità totale di 620 MWe. Gli HEPP con capacità variabili da 6 a 115 MWe in diverse località, offrono opportunità di investimento nel campo della green energy agli investitori che desiderano entrare nel mercato energetico turco. La Development Investment Bank of Turkey ("TKYB") è stata nominata advisor finanziario esclusivo della Privatization Administration of Turkey per fornire servizi di consulenza in merito alla preparazione e all'esecuzione delle gare di privatizzazione di alcune centrali elettriche. Le gare per la privatizzazione di alcune centrali elettriche dovrebbero essere annunciate entro il 2022.

Autostrade e ponti 

Autostrade e ponti sono stati inseriti nel programma di privatizzazione che include: strutture di manutenzione ed esercizio, strutture di servizio ed altri beni, unità di produzione di servizi e attività sull'autostrada. Sette autostrade e due ponti per una lunghezza totale di 2.119 km. I diritti di esercizio di autostrade e ponti saranno trasferiti per 25 anni.

Opportunità di privatizzazione per i porti

Porti, unità aziendali e beni dell'amministrazione marittima turca e alcuni progetti portuali di proprietà del Ministero del Tesoro e delle Finanze della Repubblica di Turchia sono stati inseriti nell'agenda di privatizzazione dell'Amministrazione per la privatizzazione del paese.Il portafoglio di privatizzazioni comprende Fenerbahçe-Kalamış Marina e Marmaraereğlisi Port Project. Ogni asset con la sua posizione strategica offre significative opportunità di creazione di valore agli investitori disposti ad entrare nel mercato turco. Le gare di privatizzazione di detti marina e porti dovrebbero essere annunciate nel 2022.

Portafoglio Ferrrroviario

 Il portafoglio ferroviario include I seguenti progetti:

Ankara-Istanbul High Speed Railroad

Gebze-Halkalı Railroad

Divriği-Kars Railroad

Kemalpaşa Logistics Center

Qui tutte le informazioni ed i dettagli tecnici dell’agenda delle privatizzazioni.

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

La moneta elettronica PARAM riceve investimenti per 200 milioni di dollari

PARAM, il primo istituto di moneta elettronica turca ha ricevuto uno degli investimenti più importanti nel settore  delle tecnologie finanziarie, con una valutazione di oltre 200 milioni...

Più sostenibile, tecnologica e moderna: 150 milioni di euro per potenziare la Tangenziale di Napoli

Un ampio programma da oltre 150 milioni di euro per rendere la Tangenziale di Napoli un'infrastruttura sempre più sostenibile, tecnologica e moderna al servizio della città e...

MIMS: nel 2021 diminuiscono le opere incompiute, 64 in meno rispetto al 2020 (-14,4%)

Al 31 dicembre 2021 le opere infrastrutturali incompiute in Italia erano pari a 379, in calo rispetto alle 443 (-14,4%) della fine del 2020, anno in cui si era già registrata una diminuzione...

“Fare impresa in Turchia”: le opportunità di investimento raccontate nella seconda puntata del podcast

Meccanica, meccatronica, medicale e farmaceutico come settori di punta del mercato turco sui quali investire: sono questi gli argomenti trattati nella seconda puntata del podcast “Fare impresa...

Dalla Torino-Lione al Brennero: in arrivo fondi dall'Ue per 11 progetti italiani

Undici progetti italiani rientrano tra i 135 progetti di infrastrutture di trasporto che riceveranno fondi Ue. Tra questi quello relativo alla galleria di base Lione-Torino, con 10.713.000 euro a...

La Turchia è il quinto paese in Europa per numero di progetti IDE

Secondo i dati dell’ EY Attractiveness  Survey Europe, il numero di progetti di IDE in Turchia è aumentato notevolmente nel 2021, circa il 27%, grazie al  reshoring e al...

Forte domanda di voli nazionali ed internazionali: la Turkish Airlines  mira ad una crescita a due cifre

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione  della compagnia di volo Turkish Airlines (THY) ha annunciato l’obiettivo di  raggiungere tassi di crescita a due cifre durante il corso...

Lombardia: via libera ai lavori di adeguamento per il Raccordo A52 e le opere connesse

Arriva l'intesa per la realizzazione degli interventi di adeguamento del Raccordo A52 e delle opere connesse. Il Protocollo punta a garantire adeguati standard di fluidità della circolazione...