Turchia: gli obiettivi di crescita economica per il 2023

CONDIVIDI

lunedì 14 novembre 2022

Il Ministro del Tesoro e delle Finanze Nureddin Nebati ha dichiarato che il governo turco punta ad un tasso di crescita economica del 5% per il 2023.

“In un momento in cui i rischi di recessione per i paesi emergenti e per quelli sviluppati  sono aumentati, la Turchia è riuscita a continuare a crescere in maniera solida grazie al proprio modello economico e questa crescita è equilibrata”- ha affermato recentemente il ministro durante un discorso  alla Commissione di Pianificazione e Bilancio del Parlamento.

I numeri della crescita e il record dell’export

L'economia della Turchia è cresciuta del 7,5% su base annua nel primo trimestre del 2022 con un leggero slancio vicino al 7,6% nel trimestre successivo. Nel suo ultimo programma a medio termine, il governo prevede che la crescita economica arriverà al 5,5% sia nel 2024 che nel 2025. I dati di crescita per il terzo trimestre saranno invece pubblicati il 30 novembre.

Il ministro Nebati ha ricordato che la crescita dell'11,4% del PIL raggiunta dalla Turchia nel 2021 è stata la più alta tra le nazioni del G-20 e la più alta in 50 anni. Il ministro ha anche osservato che la Turchia è un paese con il vanto di aver creato il maggior numero di posti di lavoro tra tutti i paesi membri dell'OCED, mentre le esportazioni hanno battuto un  record mensile per tutto il 2022.

Le misure protettive contro l’inflazione

"La Turchia vende beni in 228 paesi e territori e la sua quota nelle esportazioni globali è superiore all'1%. Siamo consapevoli delle difficoltà che i nostri cittadini stanno affrontando a causa del costo della vita. Stiamo facendo il necessario per risarcire le persone per la perdita del loro potere d'acquisto"- ha affermato Nebati, aggiungendo che il governo perderà circa 90,6 miliardi di entrate fiscali a causa delle misure adottate per proteggere le persone dall'inflazione. Il ministro Nebati ha infine ricordato che le entrate di bilancio sono rimaste solide nel 2022 grazie alla forte attività economica e alle imposte dirette raccolte dal reddito.

Fonte: Hurriyet Daily News

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Istanbul: aperto il primo centro TOGG Experience

TOGG, il primo marchio turco di automobili completamente elettriche, ha inaugurato il Togg experience center ad Istanbul, dove i cittadini avranno la possibilità di conoscere il  modello...

Arezzo: Movyon e Proger monitorano i ponti per ottimizzare interventi e investimenti

Avviato il monitoraggio con tecnologie d’avanguardia delle infrastrutture nella provincia di Arezzo. Oltre 40 ponti del territorio saranno oggetto di mappatura e ispezioni grazie alla...

Vicenza: un incontro per raccontare l’ecosistema industriale in Turchia

Si terrà il prossimo 30 novembre un evento organizzato da Confindustria Vicenza con il supporto di Intesa Sanpaolo e dell’Ufficio per la Cultura e l’Informazione...

Sciopero nazionale: venerdì 2 dicembre bus, metro e treni a rischio stop

Venerdì 2 dicembre 2022 tutte le organizzazioni del sindacalismo di base italiane hanno proclamato lo sciopero generale intercategoriale nazionale di 24 ore. Sono interessati tutti i settori...

Pubblicato "ESG CEO Pulse”, il primo rapporto sulla sostenibilità in Turchia

L’Ufficio per gli Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia ha presentato, in collaborazione con Bain & Company Türkiye, il primo rapporto sulla...

Il mercato auto europeo conferma il recupero: a ottobre +14,1%

Con una nota, l'Unrae ha comunicato che il trend positivo intrapreso dal mercato auto europeo si conferma anche a ottobre 2022. Si tratta del terzo mese consecutivo di recupero dei volumi delle...

Assiterminal: verso la digitalizzazione di aziende terminalistiche e portuali con il progetto Port digital&Innovation

L'associazione Assiterminal, in collaborazione con C.I.S.C.O, ha presentato il progetto “Port digital&Innovation”. La maturità digitale delle aziende terminalistiche e imprese...

Turchia: la produzione automobilistica supera il milione di veicoli  in dieci mesi

Secondo dati recenti dell' Associazione dei Produttori Automobilistici (OSD), la produzione delle case automobilistiche turche è aumentata del 4,6% nei primi dieci mesi dell’anno...