Smart mobility: firmato il protocollo d'intesa tra Mims e TTS

CONDIVIDI

martedì 16 marzo 2021

Lavorare in sinergia sulla smart mobility per passeggeri e per merci e favorire la piena diffusione del progetto Mobility as a Service (Maas) in ambito nazionale: è questo lo scopo principale del protocollo di intesa firmato dalla Struttura Tecnica di Missione del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili e TTS Italia, l’associazione italiana della Telematica per i Trasporti e la Sicurezza.

TTS e Mims a lavoro per la smart mobility

La collaborazione si è delineata nell’ambito del tavolo di lavoro avviato da TTS Italia per definire le “Linee guida per lo sviluppo dei servizi MaaS in Italia”, alle quali l’associazione sta lavorando con i propri associati (enti pubblici e privati) e con stakeholder/associazioni del mondo del trasporto pubblico, della mobilità condivisa, della mobilità elettrica, del settore autostradale.
La partnership riguarda anche agli approfondimenti sulle evoluzioni tecnologiche, sulle novità normative nazionali ed europee e sulle attuali priorità e tendenze per la mobilità delle persone e delle merci.

Il ruolo della Struttura Tecnica di Missione del Mims

Tra le competenze attribuite alla Struttura Tecnica di Missione del Mims, rientrano compiti di indirizzo strategico e relativi allo sviluppo delle infrastrutture che, coerentemente con gli indirizzi del Governo e con il Green New Deal europeo, deve perseguire una strategia di crescita fondata sulla sostenibilità ambientale, economica e sociale.

“Il futuro del Paese passa per l’innovazione del Trasporto pubblico locale che, sempre più, deve diventare a misura di cittadino e a basso impatto ambientale. – ha dichiarato il coordinatore della Struttura Tecnica di Missione del Ministero Giuseppe Catalano - Il Recovery Plan rappresenta una grande opportunità anche in termini di implementazione delle tecnologie a supporto del trasporto pubblico e della mobilità. Il Mims è parte attiva nel raggiungimento di questo obiettivo, mettendo in atto tutti gli strumenti utili alla realizzazione di progetti all’avanguardia non solo nell’ambito della mobilità delle persone, ma anche riguardo al settore della logistica e del trasporto merci.”

Tag: smart mobility

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Nokia lancia l’ampliamento del portafoglio Wavence 5G

Nokia annuncia l’ampliamento del suo portafoglio di prodotti di trasporto mobile con una nuova gamma di soluzioni sicure ed ottimizzate, per scenari sia indoor che outdoor, destinati a...

2021 Anno europeo delle ferrovie: verso la realizzazione dello Spazio unico europeo

Il 2021 è l'“Anno europeo delle ferrovie” (European Year of Rail 2021). L'iniziativa parte da Bruxelles per accendere i riflettori su una delle modalità di...

Covid-19 e trasporto merci pericolose: arrivano deroghe alle scadenze di patenti e certificati

Il MIMS ha sottoscritto accordi multilaterali in tema di trasporto nazionale e internazionale di merci pericolose su strada (ADR), promossi in ambito internazionale da alcuni Paesi. Lo ha comunicato...

Manutenzione ponti e viadotti: 1,150 miliardi per Province e Città metropolitane

Ulteriori 1,150 miliardi per il triennio 2021-23 sono stati messi a disposizione di Province e Città metropolitane per la manutenzione straordinaria di ponti e viadotti nella rete stradale di...

Autotrasporto: Unatras chiede un incontro a Giovannini, sul tavolo rimborso accise e contributo Art

Un incontro urgente per mettere a fuoco le problematiche dell’autotrasporto, anche allo scopo di fare chiarezza sul rimborso accise e sull’obbligo di pagamento del contributo...

Piano di Ripresa: mobilità e trasporto merci al centro del confronto autotrasporto-Giovannini

In Italia proseguono i lavori preparatori al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che verrà presentato alla Commissione europea entro il 30 aprile. E il ministro delle Infrastrutture e...

Fondazione Con il Sud: bando da 4,5 milioni di euro per la mobilità sostenibile

Sono stati illustrati oggi i dettagli del bando della Fondazione Con il Sud che mette a disposizione 4,5 milioni di euro per progetti improntati alla mobilità sostenibile.
Il bando è...

Camionisti over 68 presentano una petizione al MIMS per continuare a lavorare

Sono otto autotrasportatori trevigiani di età superiore ai 68 anni e chiedono al ministro Enrico Giovannini la possibilità di continuare a guidare.I conducenti hanno presentato...