Sicurezza delle infrastrutture: i gestori incontrano i vertici dell'Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie

CONDIVIDI

mercoledì 3 marzo 2021

Definire un nuovo quadro procedurale a garanzia della sicurezza di strade, autostrade, ponti, viadotti e gallerie. Questo l'obiettivo della riunione odierna tra i vertici dell’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie, delle infrastrutture stradali e autostradali (ANSFISA) e i rappresentanti dei gestori delle infrastrutture stradali e autostradali.

ANSFISA: obiettivi e strumenti

L’ANSFISA, guidata dal Direttore Fabio Croccolo, è operativa dal 30 novembre scorso con il compito di promuovere la sicurezza e assicurare la vigilanza sulle infrastrutture in un quadro normativo in cui la responsabilità della sicurezza rimane in capo al singolo gestore.

Oltre alle competenze su infrastrutture stradali, autostradali e ai sistemi rapidi di massa confluite nella Direzione guidata da Emanuele Renzi, ha ereditato i compiti precedentemente esercitati dall’ANSF (Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie) sulla rete ferroviaria nazionale, le ferrovie regionali, le reti isolate e le ferrovie turistiche, riuniti nella Direzione guidata da Pierluigi Navone.

Al fine di avviare e strutturare le nuove attività dell’Agenzia nel settore delle infrastrutture stradali e autostradali, l’ANSFISA ha avviato la definizione di protocolli di collaborazione con le Direzioni del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili a sostegno dell’operatività: attualmente, infatti, la direzione si avvale di circa 40 tecnici, un numero ancora insufficiente a garantire l’espletamento di tutte le attività richieste dalla legge. È inoltre in corso di definizione un disciplinare e uno schema di certificazione al fine di procedere all’accreditamento di organismi terzi, riconosciuti da ANSFISA, per la certificazione dei processi di gestione della sicurezza da parte dei gestori.

Sono in corso di sviluppo anche le linee guida per l’implementazione, la certificazione e il monitoraggio delle performance delle infrastrutture e dei gestori e la definizione di istruzioni operative per la certificazione del personale tecnico.

Nei prossimi giorni verranno avviati tavoli tecnici di confronto con gli operatori sul nuovo impianto procedurale in un’ottica di piena collaborazione con l’obiettivo di promuovere e uniformare i Sistemi di gestione della Sicurezza (SGS) delle infrastrutture stradali nazionali.

Tag: ecosostenibilità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Transizione ecologica: che ne sarà dei carburanti tradizionali?

Cosa ne sarà dei carburanti tradizionali nei prossimi decenni? Cosa accadrà ai combustibili cui siamo abituati nel caso di entrata in vigore del pacchetto di proposte della Commissione...

Turchia, pronta la Road Map del Green Deal

Pubblicato  il 16 luglio  dal Ministero del Commercio Turco, il piano dettagliato per adeguarsi agli standard del Green Deal europeo,  in particolare nei settori esportatori. “Il...

Cresce il mercato delle auto a metano: +22,1% nel primo semestre 2021

Le auto a metano convincono sempre più italiani: a confermarlo sono i dati sulle immatricolazioni diffusi da Assogasmetano, l’associazione che raggruppa le aziende che operano nella...

Auto: rinnovato l'accordo tra Stellantis e TotalEnergies

La partnership tra Stellantis e TotalEnergies durerà per altri 5 anni: è quanto comunicato dai due gruppi riguardo i marchi Peugeot, Citroën e DS Automobiles e, per il futuro...

Ferrovie: presentato il progetto di FNM-Trenord per l'idrogeno in Valcamonica

Una vera e propria Hydrogen Valley in Valcamonica: è questo l’ambizioso obiettivo alla base del progetto H2iseO presentato oggi in audizione durante la seduta della X Commissione...

Dall’1 al 3 luglio appuntamento a Sorrento con un nuovo evento ALIS dedicato alla sostenibilità

Si svolgerà a Sorrento da giovedì 1 a sabato 3 luglio il nuovo evento Alis “Trasporti Logistica Sostenibilità. Green e blue economy per la ripartenza”. Un confronto...

Sostenibilità: Scania si aggiudica il suo quinto “Green Truck Award”

In un anno in cui la sostenibilità ambientale è un tema centrale per il mondo dei trasporti, Scania mette a segno un ottimo risultato, aggiudicandosi per la quinta volta consecutiva il...

Rifiuti in mare: a Civitavecchia e Fiumicino raccolte 25 tonnellate grazie al progetto Fishing for litter

Il problema dell’inquinamento dei mari è all’ordine del giorno delle autorità portuali italiane, che puntano sempre più alla sostenibilità e al raggiungimento...