Sicurezza dei viadotti: Mit, in elaborazione un vademecum per i concessionari

CONDIVIDI

venerdì 7 giugno 2019

Un documento con indicazioni omogenee e puntuali per le società concessionarie sui criteri da tenere in considerazione nella valutazione della sicurezza dei viadotti. Lo sta elaborando il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, tramite l’Ufficio ispettivo territoriale (Uit) di Roma, con l'ausilio di esperti delle Università di Trento, Roma La Sapienza, Federico II Napoli, Politecnico di Torino e Università di Chieti.

La necessità di stilare questo vademecum per i concessionari autostradali nasce dalle verifiche disposte dal Ministro Danilo Toninelli, ed effettuate dall’Uit di Roma, su almeno 150 viadotti sparsi sulle autostrade italiane del Centro-Sud. L’ufficio preposto del Mit ha rilevato una estrema eterogeneità nella valutazione della sicurezza da parte delle società concessionarie e ha dunque espresso la necessità di stilare delle linee guida uniche valide per tutti.

Proprio per verificare quali debbano essere le pratiche che i concessionari dovranno utilizzare per monitorare lo stato di salute dei viadotti, il Mit, sempre con l’ausilio delle università coinvolte, avvierà a fine giugno un campo prove, come “caso studio”, in seno alla rete gestita da Autostrade per l'Italia, portando a collasso il viadotto Alveo Vecchio, sulla A16 Napoli-Canosa, da tempo abbandonato.

Si tratterà di prove di inestimabile interesse scientifico, uniche nel settore, che consentiranno di studiare il comportamento reale dei viadotti in condizioni critiche di esercizio e di collasso, e daranno la possibilità di raccogliere informazioni preziose sugli standard di sicurezza, con particolare riferimento alle indagini sulle grandezze che governano la resistenza e la durabilità delle strutture, da inserire nelle linee guida ai concessionari.

Tag: sicurezza stradale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

MIMS: definite le deleghe ai viceministri Bellanova e Morelli e al sottosegretario Cancelleri

All'interno del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili sono state definite le deleghe ai viceministri Teresa Bellanova e Alessandro Morelli e al sottosegretario...

Sicurezza stradale: entro il 2030 il 54% delle auto sarà dotato di adas

Sistemi di assistenza alla guida, una guida che si avvicina sempre di più alla guida autonoma, strumenti per semplificare la vita di chi guida e per rendere l’esperienza al volante...

RFI ottiene la certificazione per sistema di gestione della manutenzione dei veicoli ferroviari

Nuova certificazione nell’ambito del sistema di gestione della manutenzione dei veicoli ferroviari per RFI. Il nuovo certificato permetterà a RFI per i prossimi 5 anni di continuare a...

Roadpol, nuova operazione europea delle polizie stradali: controlli intensificati dal 19 al 25 aprile

Al via una nuova campagna Roadpol di controlli intensificati sulle strade. Dal 19 al 25 aprile, attraverso il programma Speed ('Velocità'), la polizia stradale contrasterà, su...

Camion: Mercedes-Benz lancia due nuovi sistemi di assistenza alla guida

Mercedes-Benz Trucks preme l’acceleratore sulla sicurezza. A partire da giugno 2021, infatti, saranno prodotti numerosi modelli del marchio con nuovi sistemi di assistenza, tra i quali...

Patenti: ecco tutte le novità in arrivo dalla Ue

L'ETSC (European Transport Safety Council - Consiglio Europeo per la Sicurezza dei Trasporti) ha presentato uno studio che evidenzia le criticità normative nell'ordinamento dell'U...

Camion con carico di carne non refrigerato correttamente: oltre mille euro di multa per l'autista

Per risparmiare sul carburante necessario al raffreddamento, un tir viaggiava con carne poco refrigerata. Il veicolo è stato fermato lungo la A4: il carico era diretto da Treviso a Venezia. Un...

Fuga in autostrada, bloccato dai Tir

La Polstrada ha 'organizzato' una coda di tir usando una 'safety car' per bloccare un automobilista in fuga. L'uomo aveva forzato un posto di blocco alla barriera dell'A10, a Ventimiglia, per poi...