Rinnovo Ccnl Autostrade-Trafori: previsto a regime un incremento di 135 euro lordi

CONDIVIDI

mercoledì 18 dicembre 2019

"L’accordo raggiunto con le organizzazioni sindacali trasporti sul rinnovo del contratto nazionale di lavoro Autostrade-Trafori è un risultato importante, che conferma la centralità del comparto autostradale dal punto di vista produttivo e occupazionale". Lo scrive  in una nota Autostrade per l'Italia.

Uno degli argomenti centrali della trattativa, che è stata oggetto per molti mesi di un confronto serrato, è stata la definizione delle modalità di applicazione della clausola sociale in caso di affidamento e/o assegnazione di nuove concessioni autostradali. La soluzione individuata introduce per i lavoratori delle concessionarie una garanzia di continuità normativa ed economica.

Altro punto qualificante dell’accordo è la contribuzione delle aziende alla previdenza integrativa: è stata infatti elevata dal 3,5% al 4,5% la contribuzione aziendale a questo istituto, confermando la volontà del comparto di offrire la maggior tutela previdenziale al proprio personale.

Dal punto di vista retributivo viene previsto a regime un incremento di 135 euro lordi, che tiene conto sia delle necessità di recupero del potere di acquisto dei salari che degli impegni che Autostrade per l’Italia dovrà affrontare a seguito della realizzazione di rilevanti investimenti sulla rete autostradale.

L’applicazione del nuovo Ccnl, solo per quanto riguarda Autostrade per l’Italia e altre aziende del Gruppo Atlantia attive nel settore autostradale, è un’ulteriore tappa nel percorso di valorizzazione delle relazioni industriali del Gruppo, che oggi vede impegnati solo in Italia oltre 7.000 lavoratori.

Tag: autostrade, trafori

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporti eccezionali: nuovi strumenti digitali per ridurre i costi e semplificare i processi

Il piano di trasformazione digitale di Autostrade per l’Italia cresce grazie all'implementazione di nuovi servizi dedicati al trasporto merci. Dal 6 febbraio 2023 saranno disponibili per...

MIT, un commissario per la Roma-Latina. Obiettivo: semplificare e velocizzare gli interventi

Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini ha individuato, d'intesa con la regione Lazio, il commissario straordinario per l'autostrada Roma-Latina:...

Maltempo: forti nevicate e traffico in difficoltà sulla E45, attivati mezzi sgombraneve tra Montecastello e Canili

In vista dell’ondata di maltempo prevista lungo la dorsale adriatica dell’A14 Bologna – Taranto, la Direzione di Tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia, ha attivato fin...

Nel 2022 aumenta il traffico dei mezzi pesanti sulla rete ASPI. Firenze-Napoli il tratto con maggiore incremento

Nel 2022 il traffico pesante sulla rete austotradale ASPI è aumentato del 3%. Specialmente nelle direttrici principali del Paese: A4 e A1. Lo ha comunicato l'amministratore delegato di...

Traforo Monte Bianco: nuove interruzioni al transito, ecco in quali giornate

In arrivo nuove giornate di sospensione del transito nel traforo del Monte Bianco. Dalle 22 di oggi, 9 gennaio, e fino alle ore 6 del 10 gennaio la circolazione sarà totalmente sospesa nei due...

A22, via libera al progetto di Autostrada del Brennero: previsti 7,5 miliardi di investimenti

Via libera a 7,5 miliardi di investimenti per l'Autostrada A22. A meno di un mese dal vertice è arrivato il parere favorevole alla proposta di finanza di progetto (Project Financing)...

Via al cantiere per la Gronda di Genova: firmato Protocollo tra ASPI, MIT e istituzioni locali

Ogni anno 7000 maestranze impegnate per la realizzazione di 72 km di viabilità autostradale, di cui 25 gallerie (per una lunghezza totale pari a 50 km), 37 tra ponti e viadotti (di cui 16...

Arezzo: Movyon e Proger monitorano i ponti per ottimizzare interventi e investimenti

Avviato il monitoraggio con tecnologie d’avanguardia delle infrastrutture nella provincia di Arezzo. Oltre 40 ponti del territorio saranno oggetto di mappatura e ispezioni grazie alla...