Piano di Ripresa: 600mln per le Zone economiche speciali e 4,64 miliardi per l'alta velocità

CONDIVIDI

venerdì 23 aprile 2021

Infrastrutture e trasporti saranno al centro di molte misure comprese nel Pnrr italiano.

Nel Recovery Plan italiano si prevede di investire 600 milioni di euro per interventi nelle Zone economiche speciali (Zes). Lo mostra la bozza di presentazione predisposta in vista del Consiglio dei ministri, nel quale il Governo avvierà una prima discussione sul Pnrr.

Dei 25,3 miliari previsti dal Pnrr per investimenti nelle infrastrutture e nella mobilità sostenibile, 4,64 miliardi, fra fondi in essere e nuovi, sono destinati ai collegamenti ferroviari ad alta velocità verso il sud per passeggeri e merci, mentre 8,57 miliardi alle linee ad alta velocità nel nord che collegano con il resto d'Europa. 

Un totale di 2,97 miliardi andranno invece alla realizzazione del sistema europeo di gestione del trasporto ferroviario. La stessa cifra sarà destinata al rafforzamento dei nodi metropolitani e i collegamenti chiave del Paese.

Tag: recovery fund, infrastrutture, mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

L'Ue incentiva trasporti multimodali e sostenibili con un bando da 7 miliardi euro

Sette miliardi di euro per progetti di infrastrutture di trasporto europee. Questa la somma messa a disposizione dall'Ue con l'invito a presentare proposte nell'ambito del Connecting Europe Facility...

Il Tunnel del Brennero costerà 8,8 miliardi euro

Aggiornato il nuovo programma lavori e il costo dell'opera del tunnel di base del Brennero. Il costo base aggiornato per la realizzazione del tunnel del Brennero a prezzi 2021 è di 7,7...

Auto ibride ed elettriche: aumento delle vendite in Turchia

Aumentano a passo elevato le vendite delle auto ibride ed elettriche in Turchia, superando i dati del 2020. Gli alti tassi di aumento (il 218,8% per le auto ibride e il 436,3% per le auto elettriche)...

CO2: arriva in aiuto la tecnologia per la riduzione delle emissioni

Quale è il potenziale della tecnologia per ridurre le emissioni di CO2? E quali sono i costi per la riduzione dei livelli di emissioni di CO2 dei veicoli? Secondo uno studio condotto...

Bilancio estivo di Autovie Venete: il traffico torna ai livelli pre-pandemia

Nel periodo dal 20 luglio al 1° settembre - quello maggiormente caratterizzato dall’esodo e dal contro esodo - i volumi di traffico sono risultati superiori al 2019 dell’1,95%. Lo ha...

Autorità dei trasporti: 3 video-tutorial per i diritti dei passeggeri

Tre video-tutorial per chi viaggia in treno, autobus e nave allo scopo di informare i cittadini sui diritti previsti dalla normativa a favore degli utenti dei servizi di trasporto: è la nuova...

Bike to work: dalla Regione Emilia Romagna 10 milioni per incentivare la mobilità dolce

Piste ciclabili, zone a traffico limitato e a velocità ridotta, infrastrutture dedicate come velostazioni, incentivi economici per incoraggiare l’uso della bici negli spostamenti...

Gas naturale e biometano: un nuovo accordo per la promozione della mobilità sostenibile

Fare leva sul gas naturale e sul biometano per promuovere una mobilità a basse emissioni nel trasporto merci e in particolare nella logistica dell’ultimo miglio. È questo...