Pandemia e trasporti: Giovannini, traffici in ripresa. Erogati oltre 10mld nel biennio 2020-2021

CONDIVIDI

venerdì 21 gennaio 2022

Emergenza sanitaria e situazione trasporti: questo il tema al centro della recente audizione del ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, presso la Commissione IX Trasporti della Camera dei Deputati.

Il ministro ha illustrato gli interventi di sostegno che hanno riguardato tra il 2020 e il 2021 gli operatori di tutte le modalità di trasporto, anche in relazione al finanziamento della cassa integrazione per i lavoratori e alle risorse per i servizi aggiuntivi nel trasporto pubblico locale. 

Il traffico stradale leggero torna quasi ai livelli del 2019

Attualmente, grazie alla campagna vaccinale e alla ripresa delle attività la domanda di trasporto ha ripreso generalmente quota, anche se in misura diversa a seconda dei settori: l’utilizzo del trasporto pubblico locale è ancora inferiore di circa il 25% rispetto al periodo pre-pandemico, il traffico stradale leggero è quasi tornato ai livelli del 2019, il traffico dei mezzi pesanti ha raggiunto e a volte superato i livelli pre-pandemia. Il traffico ferroviario, aereo e marittimo nel 2021 ha mostrato una netta ripresa senza però ancora raggiungere i livelli del 2019.

La diffusione dei contagi e le quarantene in questa fase stanno comportando criticità anche nel settore dei trasporti che gli operatori stanno fronteggiando con riorganizzazioni dei servizi per evitare di penalizzare l’utenza. Un’attenzione particolare è rivolta al trasporto pubblico locale, allo scopo di mantenere i servizi aggiuntivi assicurati nel 2021. 

Gli aiuti economici: stanziamenti per oltre 10 miliardi

Per far fronte all'impatto dell'emergenza pandamica nel settore dei trasporti sono stati stanziati complessivamente oltre 10 miliardi di euro tra il 2020 e il 2021. Il sostegno ha riguardato tutti i comparti dei trasporti ma hanno anche contribuito a finanziare la cassa integrazione, oltre a consentire la moratoria dei pagamenti e altre misure di sostegno agli investimenti, ha precisato il ministro.

Per quanto concerne la ripartizione degli stanziamenti, per singoli settori, 2,79 miliardi sono andati al trasporto pubblico locale (di cui 1,2 miliardi negli ultimi dieci mesi finalizzati alla copertura dei mancati ricavi e all'erogazione di servizi aggiuntivi di Tpl, 48 milioni per il trasporto pubblico non di linea e 320 milioni per il trasporto scolastico). Alle società che operano nel settore ferroviario sono andati 2,25 miliardi, 1,64 miliardi per il trasporto aereo, all'autotrasporto e al trasporto merci su strada sono andati 438 milioni e, infine, al settore marittimo sono andati 377 milioni.

Tag: Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, trasporto pubblico locale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Venerdì 20 maggio sciopero trasporti: le modalità a Modena, Reggio Emilia e Piacenza

Possibili disagi per gli utenti del servizio del trasporto pubblico di Modena, Reggio Emilia e Piacenza. Domani, venerdì 20 maggio, è stato indetto uno sciopero nazionale per l'intera...

Arriva MarinoBus Moving Talent, l'iniziativa che facilita la partecipazione dei gruppi agli eventi

Facilitare la partecipazione di talenti a manifestazioni pensate per accrescere la conoscenza, agevolare lo scambio di idee e consentire la dimostrazione di capacità personali. A questo punta...

Trasporto passeggeri in ripresa: ATCM Servizi torna ai livelli pre-pandemia

Dati positivi ad aprile 2022 per ATCM Servizi, società del Gruppo Saca, che gestisce AerBus Modena, la navetta che tutti i giorni effettua 18 corse (9 di andata e 9 di ritorno) in partenza da...

Venerdì 20 maggio sciopero generale: si ferma anche il trasporto pubblico a Roma

Venerdì 20 maggio trasporto pubblico a rischio per l'adesione dei sindacati Cub Trasporti, Cobas e Usb Lavoro Privato allo sciopero generale nazionale dei settori pubblici e privati. Tra le...

Autotrasporto, accesso alla professione: dal MIMS indicazioni sulle nuove disposizioni

Con una circolare il MIMS ha definito le disposizioni di attuazione del decreto dirigenziale relativo all'accesso alla professione e al mercato nel settore del trasporto stradale di merci.Lo ha...

Patente nautica: spostato al 1° giugno termine di entrata in vigore dei nuovi quiz

Slitta dal 13 maggio al 1° giugno la data di entrata in vigore dei nuovi esami teorici per il conseguimento della patente nautica (leggi l'approfondimento curato dalla redazione).Il provvedimento...

Mims e RFI premiati a Esri Italia per il progetto Collegamenti ciclabili stazioni-università

Il progetto di mobilità sostenibile “Collegamenti ciclabili stazioni-università”, realizzato dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) e...

Documento unico equiparato alla carta di circolazione: arriva il chiarimento dal MIMS

Ai fini del possesso e dell’esibizione della copia autenticata del documento di circolazione del veicolo, il documento unico (DU) deve ritenersi equiparato alla carta di circolazione. Lo ha...