La produzione industriale turca supera le aspettative di crescita

CONDIVIDI

mercoledì 14 dicembre 2022

Secondo l'Istituto di statistica turco (TurkStat) durante il mese di ottobre la produzione industriale della Turchia ha superato le aspettative di crescita, nonostante il rallentamento di alcuni dei principali partner commerciali del paese. L'indice della produzione industriale è cresciuto infatti del 2,5% su base annua a ottobre e l'attività industriale si è ripresa fortemente dopo l'ondata iniziale di coronavirus, continuando ad espandersi.

La crescita complessiva di ottobre è stata trainata da un aumento del 3,7% della produzione manifatturiera. Nel frattempo, la produzione mineraria è diminuita del 7,4% su base annua e la produzione di elettricità, gas, vapore e aria condizionata è diminuita del 4,8%. Su base mensile, la produzione industriale è aumentata del 2,4%, dopo un calo dell'1,6% nel mese precedente. Il prodotto interno lordo (PIL) è cresciuto invece del 3,9% nel periodo luglio-settembre, il che significa che la Turchia ha ancora avuto una delle migliori performance tra i paesi del G-20.

Il Türkiye Economy Model

In un contesto caratterizzato da un rallentamento delle economie, afflitte da rischi di recessione, il ministro del Tesoro e delle finanze Nureddin Nebati ha così commentato  "Mentre ottobre è stato un mese in cui la produzione di beni intermedi, beni di consumo durevoli e beni strumentali si è rafforzata, le nostre politiche  danno priorità alla produzione interna e alle esportazioni". Il governo ha infatti approvato tassi bassi di interesse per aumentare le esportazioni, la produzione, gli investimenti e creare nuovi posti di lavoro come parte di un programma economico, soprannominato Türkiye Economy Model, che mira a ridurre l'inflazione trasformando il disavanzo cronico delle partite correnti del paese.

 La spinta della tecnologia

Il ministro dell'Industria e della Tecnologia Mustafa Varank ha invece citato un aumento della produzione ad alta tecnologia, che secondo lui è stato un motore particolarmente importante in ottobre."I tassi (di aumento) dell'11% mensile e del 36,7% annuo nella produzione dell'industria manifatturiera ad alta tecnologia sono stati particolarmente efficaci nell'aumentare la produzione industriale ad ottobre"- ha commentato Varank durante un evento ad Istanbul- “Poiché c'è una recessione in Europa, andiamo verso un calo delle esportazioni. Ma con l'aumento soprattutto della produzione high-tech, anche la nostra produzione industriale è stata positiva in ottobre", ha concluso Varank.

Fonte: Daily Sabah

 

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

MIT: arrivano risorse per la statale 675 Umbro-Laziale, disponibili 355 milioni di euro

In arrivo fondi pari a 355.172.789 euro per la statale Umbro-Laziale. L'investimento consentirà di mettere mano al sistema infrastrutturale di collegamento del porto di Civitavecchia...

Roma, la stazione Trastevere diventa un hub multimodale: al via i lavori di riqualificazione

Procedono i progetti di riqualificazione del territorio della Capitale con l'obiettivo di realizzare una città sempre più connessa. L'Assessore alla Mobilità di Roma...

Toyota annuncia la produzione della nuova C-HR in Turchia

La casa automobilistica giapponese Toyota ha annunciato che la seconda generazione di Toyota C-HR verrà prodotta presso lo stabilimento TMMT (Toyota Motor Manufacturing Turkey) a Sakarya, in...

Viabilità più fluida in caso di cantieri con la soluzione tecnologica Road Zipper System

In via sperimentale sulla rete ligure di Autostrade per l’Italia è stato attivato il Road Zipper System, un sistema progettato per minimizzare l’impatto dei lavori sulla...

L'Ue lancia U-space: nuove norme per uno spazio aereo dedicato ai droni

Si chiama U-space il nuovo spazio aereo dedicato ai droni istituito dall'Ue. L'iniziativa consentirà agli operatori di fornire una gamma più ampia di servizi, creando le...

MIT: 300mln per avviare i cantieri della Cisterna-Valmontone

In campo 300 milioni di euro per l’apertura dei cantieri per il collegamento viario Cisterna-Valmontone. E' stato firmato, infatti, il protocollo d'intesa che permetterà la...

Sciopero benzinai: distributori aperti nelle aree di servizio dell'A35 Brebemi-Aleatica

Inizia stasera lo sciopero dei distributori di carburante proclamato dalle sigle sindacali Faib, Fegica e Figisc/Anisa.Gli operatori chiedono di "correggere il decreto Trasparenza abrogando il...

MIT, un commissario per la Roma-Latina. Obiettivo: semplificare e velocizzare gli interventi

Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini ha individuato, d'intesa con la regione Lazio, il commissario straordinario per l'autostrada Roma-Latina:...