Italia-Turchia: secondo round Digitalization Beauty Parade, la startup Brandface si aggiudica il premio

CONDIVIDI

mercoledì 16 giugno 2021

Si è concluso questa mattina il secondo e ultimo round della competizione digitale Digitalization Beauty Parade organizzata dall’ufficio per gli investimenti esteri in Turchia e dallo studio legale Nunziante Magrone. L’evento, ideato con lo scopo di creare nuove sinergie con il mercato italiano nell’ottica della digitalizzazione, ha visto protagoniste 22 start up ed aziende turche innovative che hanno avuto a disposizione 3 minuti per presentare il pitch del proprio business model, ad una platea di investitori e potenziali partner italiani.

Ad aggiudicarsi il premio, una start up innovativa con sede ad Istanbul: BrandFace, piattaforma di condivisione video che aiuta marchi a raggiungere contenuti video autentici e co-creati premiandone la creatività, in un’ottica di responsabilizzazione dei consumatori. Il vincitore si è aggiudicato il valore di 2000 € euro in servizi di consulenza e di 2.500 € in servizi legali.

Nuove visioni post – pandemiche

Tutti le aziende candidate hanno presentato la loro idea per digitalizzare il mondo e, partendo dall’analisi delle problematiche lavorative pre-pandemiche, sono state presentate idee e businness models dal forte impatto digitale, in grado di riflettere le nuove visioni post-pandemiche. Sono state illustrate soluzioni di: digital monitoring system, easy data access e di easy management.

Bisogni emergenti e il ruolo social della Turchia

A conclusione evento, Gianmatteo Nunziante ha sottolineato il valore del bisogno sia comunicativo che di digitalizzazione delle aziende, come emerso dalle idee valide ed innovative illustrate durante la competizione. All’inizio della parade invece, Furkan Karayaka – ufficio investimenti Turchia- ha illustrato il ruolo della Turchia e la sua presenza attiva, attrattiva e innovativa sul mercato, in un’ottica di social media. Con una tra le popolazioni più giovani del mondo, la Turchia infatti può vantare 52 milioni di social media users e ciò rende il paese adatto ad investimenti legati alla tecnologia. Karayaka ha invitato gli investitori italiani a far parte dell’ecosistema delle start up turche, con partecipazioni dirette o co-investendo con aziende turche.

Tag: Turchia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Green Deal Turco: il piano per la progettazione di zone industriali verdi

Obiettivo green per la Turchia: al via zone e regioni industriali verdi come parte del piano d'azione Green Deal dell'Unione europea, che mira a rendere l'Europa il primo continente a impatto zero...

Turchia, pronta la Road Map del Green Deal

Pubblicato  il 16 luglio  dal Ministero del Commercio Turco, il piano dettagliato per adeguarsi agli standard del Green Deal europeo,  in particolare nei settori esportatori. “Il...

Veicoli elettrici: la Bers finanzia 650 milioni per la produzione di Ford Otosan

La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) finanzia l’azienda turca Ford Otosan con un prestito di 650 milioni di euro per la  produzione di una gamma di varianti ibride...

La Turchia guida gli investimenti ad impatto

L’impact investing è una nuova generazione di investimenti che contraddistingue l’investitore per il suo scopo sociale, sull’assunto che i capitali privati possano...

CeSPI: Italia-Turchia, un interscambio commerciale per oltre 18mld di dollari

L’economia della Turchia sta vivendo una fase di grande sviluppo sotto molto profili. Le opportunità di investimento per i Paesi europei sono molteplici e l’Italia, in...

Turchia, macchinari: opportunità di investimento per un settore che registra una crescita del 25%

Si è svolto ieri il webinar “Turchia: focus sul settore macchinari”, organizzato dall’area internazionalizzazione di Confindustria Bergamo, in collaborazione con...

Turchia: la crisi dei chip non ostacola l’impennata delle esportazioni automobilistiche

La Turchia continua a portare avanti con successo le proprie esportazioni nel settore automobilistico, nonostante la carenza globale di semiconduttori che ha afflitto l'industria negli ultimi tempi....

L'aeroporto di Istanbul è il primo a guadagnare il riaccreditamento ACI

L'aeroporto di Istanbul in pole position per il riaccreditamento ACI sulle misure sanitarie, come annunciato il 6 luglio dagli Airports Council International (ACI) World e ACI EUROPE. L'aeroport...