Investimenti diretti in Turchia: aumento del flusso nel 2021

CONDIVIDI

martedì 8 marzo 2022

La Turchia si riconferma una delle economie in più rapida ascesa al mondo, con un incremento dell’81% del flusso di investimenti diretti esteri rispetto al 2020, arrivando a toccare i 14,1 miliardi di dollari nel 2021. I settori che hanno maggiormente beneficiato degli investimenti sono quelli del commercio, manifatturiero e delle tecnologie di informazione e comunicazione (ICT).

Gli investimenti nei paesi in via di sviluppo

Nel 2021, il flusso degli  investimenti nei paesi in via di sviluppo è  aumentato del 30%. Grazie a questo aumento, che segna il numero più alto dal 2016, la cifra totale degli investimenti diretti in Turchia ha superato i 239 miliardi di dollari nel periodo 2003-2021, a conferma della resilienza della Turchia e delle  solide fondamenta economiche del paese, nonostante la recente debilitante pandemia e gli stalli economici a livello globale che ne sono conseguiti.  

La diversificazione dei flussi di investimento

Sempre durante il corso del 2021, la Turchia ha diversificato le sue fonti di investimenti diretti esteri, con maggiore afflusso dai paesi asiatici, dagli Stati Uniti e dal Medio Oriente, rispettivamente  con quote del 23%, del 16% e del 9% degli IDE totali. Il commercio all'ingrosso e al dettaglio, le industrie manifatturiere e ICT rappresentano la quota maggiore degli investimenti diretti esteri  totali della Turchia nel 2021, con afflussi di IDE nel commercio all'ingrosso e al dettaglio,  alimentati principalmente da investimenti in startup tecnologiche.

Fonte: invest.gov.tr

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Approvato il decreto Mims: nuove misure per infrastrutture e trasporti più efficienti e sostenibili

Migliorare il sistema infrastrutturale e la qualità dei servizi di mobilità per rispondere in modo innovativo alle esigenze delle persone, delle imprese e dell’ambiente.  Il...

Liguria: Free To X attiva una nuova stazione di ricarica elettrica sulla A12

Free To X, società del gruppo Autostrade per l’Italia, dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità,  attiva una nuova stazione di ricarica ad alta potenza per...

Garantire sicurezza e continuità di strade e infrastrutture: accordo MIMS-ENEA-INGV

Mettere in campo le tecnologie più avanzate per rafforzare la sicurezza di strade e ferrovie del nostro Paese e garantire la continuità delle infrastrutture nazionali e dei servizi di...

Dal Cipess via libera a investimenti per 23mld: tra i progetti anche il potenziamento della linea adriatica

''Con il solo contratto di Programma Rfi sblocchiamo investimenti da qui al '26 per oltre 23 miliardi di euro con l'obiettivo di garantire al Paese rilancio, lavoro, mobilità sostenibile e...

Emergenza siccità: assegnati 27mln di euro alle Autorità di Bacino e alle Zone Economiche Speciali

Via libera alla ripartizione di 27 milioni di euro tra le Autorità di Bacino distrettuale e le Zone Economiche Speciali (ZES) per la realizzazione di opere idriche per fare fronte...

Esodo estivo: grandi partenze nel weekend, registrato traffico intenso

 Il fine settimana appena trascorso, contrassegnato dal bollino rosso, è stato caratterizzato dalle grandi partenze di fine luglio per gli spostamenti di media e lunga...

Divieti camion Tirolo: chiusura dei percorsi alternativi nelle date del dosaggio

Il Tirolo dispone nuove limitazioni al traffico. Il provvedimento riguarda alcune strade alternative e si collega al sistema di dosaggio già attivo per i mezzi pesanti sulla A12 per...

A16 Napoli-Canosa: sospesi i cantieri per agevolare l'esodo estivo

Per agevolare gli utenti negli spostamenti verso le località turistiche, Autostrade per l’Italia ha predisposto un calendario di interruzione dei lavori dei cantieri, sulla base...