Infrastrutture, Mit: approvate le linee guida per la sicurezza dei ponti

CONDIVIDI

giovedì 7 maggio 2020

L’Assemblea generale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha approvato le Linee guida per la classificazione e gestione del rischio, la valutazione della sicurezza ed il monitoraggio dei ponti esistenti. Lo rende noto il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Predisposte dal Gruppo di lavoro istituito ad hoc presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, le linee guida saranno oggetto di una applicazione sperimentale in relazione al sistema di monitoraggio anche dinamico dei ponti e viadotti. All'esito di tale sperimentazione, che avverrà sotto la guida dello stesso Consiglio Superiore, le linee guida potranno fornire uno strumento avanzato, univoco ed uniforme per tutti i gestori sul territorio nazionale che, superando il concetto del semplice censimento dei ponti esistenti, mediante un approccio generale, multilivello, multicriterio e multiobiettivo, consentirà la determinazione di una “classe di attenzione” per la gestione del rischio e la verifica di sicurezza delle infrastrutture.

Da subito le linee guida costituiranno, inoltre, il riferimento per l'adozione, da parte di ANAS e dei concessionari autostradali, delle azioni da porre in essere in ordine all'approfondimento e alla frequenza delle ispezioni, alla programmazione temporale degli interventi nonché agli eventuali provvedimenti di limitazioni del traffico.

 

 

Tag: infrastrutture, anas

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Gruppo FS: fino a 12 miliardi l’anno nei prossimi 10 anni per infrastrutture più sostenibili e digitali

Rendere l’Italia un Paese più sostenibile, digitale e innovativo entro i prossimi dieci anni, non solo attraverso l’utilizzo delle risorse previste dal Piano Nazionale di Ripresa e...

Turchia: pubblicato il programma economico di medio termine 2022-2024

È stato pubblicato nella gazzetta ufficiale lo scorso 5 settembre il nuovo Programma di Medio Termine (MTP) della Turchia relativo al periodo 2022-2024. Il programma è stato sviluppato...

Anas: dall’Italia alla Svezia Smart Road a confronto

Una delegazione composta dalla principessa Victoria di Svezia, il principe Daniel, il ministro del Commercio Estero Svedese, Anna Hallberg, e l’ambasciatore di Svezia in Italia, Jan...

Anas: traffico in crescita a settembre. Superati i flussi 2020

La ripresa delle attività economiche in Italia dopo le chiusure dovute al contenimento della pandemia determina anche una crescita della mobilità sulla rete stradale e autostradale del...

La tecnologia al servizio della tracciabilità dei bagagli in ambito aeroportuale

Dal tracking con RFID tag alle notifiche in real time a passeggeri e staff, dal laser all’intelligenza artificiale, la “Nuova normalità” post-pandemia sarà...

A24: 4 e 5 ottobre chiusure notturne Traforo del Gran Sasso. Gli itinerari alternativi

Chiusure in vista per il Traforo del Gran Sasso. Per esigenze di manutenzione, sarà disposta la chiusura al traffico della tratta in A24 Assergi-Colledara/San Gabriele in entrambe le...

Dl Infrastrutture: Bonavitacola (Regioni), più risorse per adeguati controlli nei servizi aggiuntivi

Vanno avanti le audizioni in Commissione Trasporti e Ambiente sul DL Infrastrutture. Dopo le associazioni di categoria (ne avevamo parlato qui), è stata la volta della Conferenza delle Regioni...

Ferrovie: dal PNRR 1,55 miliardi di euro per potenziare le reti regionali

“Prosegue a ritmo serrato la fase attuativa dei progetti del Pnrr che attribuisce al Ministero un ruolo di primo piano per l’ammodernamento del sistema dei trasporti e delle relative...