Infrastrutture: Anas, bandi da 88 milioni di euro per una rete stradale più sicura

CONDIVIDI

lunedì 7 dicembre 2020

Due bandi del valore complessivo di 88 milioni di euro per la manutenzione di strade e di opere sotterranee. Li ha pubblicati Anas (Gruppo FS Italiane) sulla Gazzetta Ufficiale.

"Investire nella progettazione per costruire e manutenere il nostro patrimonio stradale - ha dichiarato l'Amministratore delegato di Anas Massimo Simonini - significa potenziare la viabilità e offrire ai nostri utenti una rete sempre più sicura, moderna e sostenibile. Gli investimenti nel settore delle infrastrutture, in questa fase, rappresentano inoltre un significativo volano per il rilancio dell'economia del Paese".

Nel dettaglio, il primo bando è suddiviso in 16 lotti, da 4 milioni ciascuno, per un valore complessivo di 64 milioni di euro, per l'affidamento di altrettanti accordi quadro di durata quadriennale e ripartiti in tutte le strutture territoriali di Anas: Sicilia (lotto 1); Sardegna (lotto 2); Calabria (lotto 3); Basilicata (lotto 4); Puglia (lotto 5); Campania (lotto 6); Lazio (lotto 7); Abruzzo e Molise (lotto 8); Marche (lotto 9); Umbria (lotto 10); Toscana (lotto 11); Emilia-Romagna (lotto 12); Veneto e Friuli Venezia Giulia (lotto 13); Lombardia (lotto 14); Liguria (lotto 15); Piemonte e Valle D'Aosta (lotto 16).

Il secondo bando è suddiviso in otto lotti, per valore complessivo di 24 milioni di euro, per l'affidamento di altrettanti accordi quadro di durata quadriennale così ripartiti: 4 milioni di euro totali per Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria e Lombardia (lotto 1); 3 milioni di euro totali per Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia (lotto 2); 3 milioni di euro totali per Toscana, Umbria e Marche (lotto 3); 3 milioni di euro totali per Lazio e Campania (lotto 4); 2 milioni di euro totali per Abruzzo, Molise, Basilicata e Puglia (lotto 5); 2 milioni di euro per la Sardegna (lotto 6); 3 milioni di euro per la Calabria (lotto 7); 4 milioni di euro totali per la Sicilia (lotto 8).

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Anas: 3000 km di smart road a partire da Cortina

La prima smart road italiana passa per Cortina d’Ampezzo. La località del bellunese che ospita il Campionato Mondiale di sci 2021 è infatti diventata il banco di prova di diversi...

Torino: al via il progetto del primo vertiporto italiano

Torino si candida a diventare la prima città italiana e tra le poche al mondo in grado di offrire un ecosistema completo di servizi per la mobilità verticale. Nasce infatti nel...

Smart Road: Anas, oltre 3mila km di strade intelligenti e 1 miliardo di investimenti nel futuro della mobilità

Oltre 3.000 km di strade intelligenti con un investimento complessivo di 1 miliardo di euro. Ecco i numeri messi in campo da Anas (Gruppo FS Italiane) nel programma Smart Road, un piano...

Autostrade per l'Italia: presentato il nuovo piano industriale da 21,5 miliardi di euro

È stato presentato oggi il nuovo piano industriale di Autostrade per l’Italia, la società concessionaria che gestisce numerose tratte autostradali italiane. I punti del piano -...

Autovie Venete: nuovo cavalcavia Udine-Trieste e varo del cavalcavia Casermette

Autovie Venete, società concessionaria di diverse tratte autostradali del nord-est Italia, ha dato il via alla consegna di due opere importanti per l’avanzamento dei cantieri della terza...

Trasporti: l'agenda delle Commissioni di Camera e Senato per la settimana dall'11 al 15 gennaio 2021

Pubblichiamo l’agenda dei lavori delle Commissioni Trasporti e Lavori pubblici di Camera e Senato per la settimana in corso. Qui invece gli appuntamenti della settimana precedente. Camera -...

Infrastrutture: Anas, bando da 80 milioni di euro per la manutenzione di ponti viadotti e gallerie

Nuovo bando Anas (Gruppo FS Italiane) da 80 milioni di euro per la manutenzione di ponti viadotti e gallerie. Nello specifico, il bando riguarda l’esecuzione di servizi di progettazione...

Mit: nasce la Commissione nazionale per il dibattito pubblico sulle grandi infrastrutture

E' nata la Commissione nazionale per il dibattito pubblico sulle grandi opere infrastrutturali e di architettura di rilevanza sociale. Con decreto della ministra delle Infrastrutture e dei...